M5S Agropoli: Presentazione dei Candidati al Parlamento italiano

Mercoledì 7 febbraio, ore 10.30 Hotel Serenella di Agropoli, Presentazione dei candidati al Senato e Camera della circoscrizione. 

Sarà il Consigliere comunale Consolato Natalino Caccamo a presentare in conferenza stampa il candidato al Senato nel Collegio Uninominale di Agropoli Francesco Castiello e la candidata alla Camera nel collegio uninominale di Agropoli Alessia D’Alessandro. E da Agropoli parte l’attacco di Cammarano su Alfieri.

Dalessandro-Castiello

Dalessandro-Castiello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

AGROPOLI – Mercoledì 7 febbraio alle ore 10.30 presso l’hotel SERENELLA di Agropoli, sito in lungomare San Marco, il Portavoce Consigliere Comunale, ing. Consolato Natalino Caccamo, terrà una conferenza stampa per presentare i candidati al Senato ed alla Camera dei Deputati per le circoscrizioni del nostro territorio, per le prossime Consultazione elettorale del 4 marzo 2018 del Movimento 5 Stelle.

Alla conferenza, alla quale sono invitati liberamente tutti i cittadini, saranno presenti e daranno il loro contributo il candidato al Senato nel Collegio Uninominale di Agropoli Francesco Castiello e la candidata alla Camera nel collegio uninominale di Agropoli Alessia D’Alessandro del M5S.

Alessia Dalessandro

Alessia Dalessandro

Nel corso dei lavori sarà organizzato un coffee break di buon augurio per il gravoso impegno che i nostri portavoce in Parlamento stanno per assumere.

All’incontro saranno presenti deputati, senatori e Consiglieri regionali. E a tale proposito trattandosi di Agropoli il Consigliere Regionale Michele Cammarano ha lanciato un attacco all’ex Sindaco di Agropoli Franco Alfieri.

“Alfieri ha fallito in Regione, ora prepara un nuovo flop in Parlamento” – Tuona il Consigliere regionale del M5S Michele Cammarano –  la Campania tra le ultime in Italia per capacità di spesa dei fondi del Psr. Dopo aver inanellato una serie di flop da consigliere all’Agricoltura di De Luca, Franco Alfieri ha capito che era il momento di cambiare mestiere e ora prepara la sua corsa per mostrare tutta la sua incapacità tra i banchi del Parlamento.

Francesco castiello

Francesco castiello

Un tentativo – per Cammarano – che rimarrà tale. Alla prova delle urne l’uomo delle fritture sarà valutato per i suoi insuccessi e la sua inutilità alla destra dell’uomo che l’ha scelto solo per la sua capacità di racimolare preferenze con la forza delle clientele. Sarà la seconda bocciatura in tre anni per Alfieri, che nel 2013 fu già messo alla porta dal suo stesso partito, imbarazzato dalla possibilità di ritrovarsi in lista un personaggio scomodo quanto impresentabile come lui”“Nelle sue stagioni da consigliere all’Agricoltura, Alfieri – aggiunge alla sua denuncia Cammarano – ha conquistato il primato di aver precipitato la Regione Campania agli ultimi posti per capacità di spesa dei fondi del Psr 2014-2020.

Michele Cammarano

Michele Cammarano

Le uniche risorse strutturali destinate ai nostri agricoltori, stanziate attraverso fondi europei, fanno capo a bandi scritti male e altrettanto mal programmati, in quanto non in linea con le esigenze di un settore messo in ginocchio dalla crisi e dalle calamità che hanno colpito il territorio negli ultimi anni.

A questo – conclude il Consigliere regionale pentastellato Michele Cammaranonon possiamo non aggiungere l’inerzia e l’approssimazione nella gestione dell’emergenza incendi, della crisi idrica e dell’emergenza alluvione nel Sannio. Non c’è ambito di competenza di Alfieri che non paghi per approssimazione e incapacità nelle scelte che sono state programmate”.

Agropoli, 6 febbraio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente