Regolamento Consiglio comunale: L’UDC chiede la revoca

Eboli: Nuovo Regolamento Consiglio Comunale, il  Gruppo UDC lapidario: ”Revoca immediata dell’atto e accertamento delle Responsabilità!”

I consiliari centristi chiedono l’immediata Revoca del Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale. Il capogruppo UDC Piegari: ”Si revochi il provvedimento, auspicando un accertamento di responsabilità e chiarezza sulla vicenda. Noi parteciperemo al Consiglio comunale di merito proposto dal Segretario Lardo, rinunciando al gettone di presenza!

Guarracino-Bonavoglia-Grasso-Piegari- Masala

Guarracino-Bonavoglia-Grasso-Piegari- Masala

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Alla luce del parere espresso dal segretario generale – Si legge nella nota diramata dal capogruppo consiliare UDC, Giuseppe Piegari – file:///C:/Users/user/Dowpnloads/Parere%20Segretario%20Generale.pdf, sulla difformità tra il testo del Regolamento sul Funzionamento del consiglio comunale approvato nel corso della seduta del 23 novembre 2017 e quello pubblicato in data 28 dicembre 2017, quali consiglieri del gruppo “UDC – Noi con l’Italia”, comunichiamo quanto deciso al termine di una propria riunione di partito!»

Posto serva un serio momento di riflessione circa quanto successo – specifica la nota – parteciperemo al Consiglio comunale che il Segretario ha proposto al fine di provvedere al ritiro dell’atto, mediante l’istituto della revoca”.

Annunciamo fin da ora, tuttavia, di rinunciare al gettone per quella seduta, per una questione di rispetto dei nostri concittadini. – Conclude perentorio Piegari a nome del Gruppo consiliare UDC Noi con l’Italia composto dai colleghi Emilio Masala, Luigi Guarracino, Vittorio Bonavoglia, Roberto GrassoE ci auspichiamo che vengano accertate finalmente le responsabilità e si faccia definitivamente chiarezza in merito.”

Eboli, 17 febbraio 2018

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Finalmente alcuni consiglieri si sono svegliati dal sonno. Troppo dilettantismo in questa maggioranza e molti si atteggiano pure a politici di lungo corso.

  2. Incompetenza totale purtroppo siamo amministrati da una banda di lecchini che non lasciano la poltrona.Dopo le politiche vogliono cambiare la giunta , ma per fare cosa? il cambiamento? dare una marcia in più ( feste e sagre). Speriamo che finisce subito il mandato , tutti a casa.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente