Riapre a Campagna lo storico Pub “Le Maschere”

Domani, 27 aprile 2018, ecco “Le Maschere”: Inaugurazione a Campagna dello “storico” Bub rivisitato da un gruppo di giovani coraggiosi.

Lavoriamo con un occhio alla tradizione e un altro all’innovazione. In controtendenza scegliamo di restare nella nostra terra, al fine di rendere il nostro Pub un punto di riferimento verso il massimo della qualità e dell’originalità“.

Le maschere Pub-Campagna

Le maschere Pub-Campagna

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CAMPAGNA – Lavoriamo con un occhio alla tradizione e un altro all’innovazione. In controtendenza scegliamo di restare nella nostra terra, al fine di rendere il nostro Pub un punto di riferimento verso il massimo della qualità e dell’originalità. Questo è il messaggio che ha spinto questi giovani ad osare. Questo è il messaggio che bisognerebbe cogliere

Coraggio, idee e buona volontà sono le caratteristiche di chi, oggi, decide di investire in un’attività imprenditoriale. Stesse doti che hanno spinto alcuni giovani di Campagna ad affrontare la crisi e tra mille difficoltà a ridare vita allo storico pub “Le Maschere“. Domani, 27 aprile 2018, l’inaugurazione dopo alcuni mesi di duro lavoro. Un nuovo Menù unico nel suo genere, Live Music, e tante altre sorprese! Tanto per cominciare “Le Maschere” apre con Anima Partenopea #Live
La giusta colonna sonora che farà da sfondo alla serata, A seguire un’accurata selezione musicale, in Vinile.

«Per Scegliere di restare a vivere e lavorare a Campagna, come in qualsiasi città del Sud, ci vuole coraggio – affermano i giovani imprenditori -. Tanti sono i giovani che scelgono di fare le valigie e sempre meno di restare e investire nella propria città,un esempio siamo noi che venerdì 27 apriremo il Pub “Le Maschere” un locale accogliente dal design inconfondibile abbracciato da un contesto naturale protetto, guidati dalla volontà di farvi vivere un’esperienza unica.

Una cucina – proseguono – che propone piatti della tradizione rivisitati in chiave moderna, tecniche di cottura che rispettano le proprietà degli ingredienti, esaltandone qualità e caratteristiche organolettiche. Piatti curati nel dettaglio, piacevolmente equilibrati nei colori e nei sapori.

Tutto questo – conclude la nota – d’altronde è stato possibile grazie all’esperienza “stellata” di Vito Buccella proprietario dell’hotel Royal di Paestum, che ha curato la parte gastronomica partorendo un menù studiato nei minimi particolari, e alla grande disponibilità di Remo Luongo proprietario della struttura che ci ha permesso di realizzare il nostro progetto».

E’ possibile che il messaggio possa essere compreso proprio di questi tempi laddove tutti a scrupolo “zero” promettono a destra e a manca e in Città ci saranno le Elezioni Amministrative per il rinnovo del Consiglio Comunale? Si spera di si. Purtroppo da noi c’è un proverbio che recita: “Chi di speranze vive disperato muore”; noi al contrario speriamo che si viva e si progredisca nel cambiamento. Per intanto un sano divertimento non guasta.

Campagna, 26 aprile 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente