Rotatorie e Passerella del Piano Città: Il Sindaco accusa la stampa

Norme e tempi rispettati per la realizzazione delle rotatorie. Acquisite le aree sarà realizzata anche la nuova passerella. 

Il Sindaco Cariello accusa giornalisti e “certa” stampa: «Episodi di disinformazione non ci impediranno di dare un nuovo volto alla città e più servizi ai cittadini – attacca il sindaco di Eboli».

Massimo Cariello

Massimo Cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Tempi di realizzazione delle rotatorie perfettamente rispettati e passerella da realizzare ad Epitaffio che attende solo la definizione dell’acquisizione delle aree. E’ questo il quadro realistico dei lavori pubblici rientranti nel Piano Città e nelle iniziative comunali, che un inventato e colpevole allarme lanciato da qualche organo di informazione vorrebbe mettere in pericolo. «Episodi di disinformazione non ci impediranno di dare un nuovo volto alla città e più servizi ai cittadini – attacca il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Mi auguro che i giornalisti siano imparziali e non faziosi, riportando la realtà. Me lo auguro a difesa dell’Amministrazione comunale, degli uffici e degli ebolitani».

Cosimo Pio Di Benedetto

Cosimo Pio Di Benedetto

Nello specifico delle opere entra il vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Cosimo Pio Dio Benedetto: «Puntare il dito su alcune opere, come le rotatorie, indica il senso dell’azione di fango e veleni che sistematicamente viene indirizzata contro la città. La gara per le rotatorie si concluderà tra 10 giorni con il termine per la presentazione delle offerte. Una procedura trasparente, che qualche giornalista tenta di far passare per fallimento, inducendo all’illegalità. La questione passerelle si sta definendo con le procedure di acquisizione delle aree, che non sono ancora terminate, dopo di che daremo corso anche ad una nuova area parcheggi nei pressi dell’ufficio postale di Ceffato. Nessuna ditta è scappata, come si vuol far credere ai lettori, semplicemente in attesa che siano completate le procedure di legge, la ditta si sta occupando di altro, con l’intesa di rientrare immediatamente ad Eboli quando le procedure saranno completate».

Eboli, 11 dicembre 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Il tempo è galantuomo … vedremo

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente