Bellizzi:Rolando D’Alessio presenta Lista e candidati

Presentazione della lista “Cittadini in Primo piano” e del candidato a sindaco di Bellizzi Rolando D’Alessio. 

“Una Piazza del Popolo piena per l’apertura della Campagna elettorale e la presentazione ufficiale della Lista “Cittadini in Primo piano” a sostegno del Candidato Sindaco che sfiderà Mimmo Volpe e la sua Lista Possibile. 

Rolando D'Alessio 2

Rolando D’Alessio 2

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BELLIZZI – Un pubblico appassionato e caloroso, ha accolto ieri a Piazza del Popolo a Bellizzi, i sedici candidati al consiglio comunale di Bellizzi per la lista “Cittadini in Primo piano“, con il candidato a sindaco Rolando D’Alessio. Si legge in una nota pervenutaci dallo staff del candidato Sindaco D’Alessio – Visibilmente emozionato e determinato, Rolando D’Alessio, da anni impegnato con la sua famiglia nel comparto dei fertilizzanti bio, fondatore di un’azienda che ormai ha superato i confini nazionali, appena salito sul palco ha colloquiato con le centinaia di persone presenti, raccontando la sua persona, la storia dell’uomo prima e dell’imprenditore poi, sottolineando le ragioni della sua discesa in campo alle prossime amministrative del 26 maggio.

Presentazione candidato sindaco Rolando D'Alessio

Presentazione candidato sindaco Rolando D’Alessio

Sono felice, questa sera di essere con voi. – ha esordito Rolando D’Alessio – Sentire l’affetto di tanti giovani, molti dei quali impegnati per la prima volta in una campagna elettorale, che mi hanno spronato a candidarmi a primo cittadino, mi inorgoglisce. Assistere poi alla partecipazione di tante persone questa sera e di professionisti, è per me motivo di vanto e forte senso di responsabilità

Sul palco di Piazza del Popolo, insieme a D’Alessio, sono saliti tutti e sedici i candidati al consiglio comunale, che hanno sostenuto durante tutta la serata il candidato a sindaco, nell’ordine:

  1. Saviana Bonavita,
  2. Gennaro Bottiglieri,
  3. Alberto D’Auria,
  4. Davide De Martino,
  5. Valter Esposito,
  6. Anna Teresa Falciglia,
  7. Marika Fernicola,
  8. Iginio Garofalo,
  9. Ilaria Gaiola,
  10. Gianni Iuliano,
  11. Angelo Maddalo,
  12. Luigi Maiorano,
  13. Maria Mascia,
  14. Antonio Montella,
  15. Patrizia Quaranta,
  16. Antonio Uliano.

Diversi sono stati i punti del programma analizzati dal candidato D’Alessio, dove in particolare l’attenzione è stata focalizzata sulla proposta di creare un comune. Km0, vicino cioè alle esigenze dei cittadini, una casa trasparente in grado di annullare passaggi burocratici e inefficienze nei rapporti Comune-Cittadino, puntando proprio a ridurre il gap con le istituzioni. Occhio puntato poi sui giovani, lanciando una politica di aiuti e sgravi fiscali, in grado di sostenere le giovani start up d’impresa ma anche gli over 65 che potranno usufruire di altrettanti sgravi sulle ristrutturazioni edilizie. Un altro tassello centrale del programma, ha riguardato il market e lo Street Food, ovvero la promozione delle eccellenze produttive a km 0, attraverso una valorizzazione territoriale fondata su un mercato al chiuso, all’avanguardia, attrezzato con botteghe creative, bar, ma soprattutto al servizio della eco-sostenibilità, della corretta alimentazione e del riciclo.

L’attenzione è stata rivolta poi al Dog Park, una vera e propria struttura avveniristica, in grado di ospitare gli amici a quattro zampe e non solo, che permetterà non solo la sgambatura di cani e gatti ma che consentirà di recuperare l’area oggi incolta nei pressi dello stadio comunale, che diventerà quindi attrezzata e sicura. Infine altro punto cardine è stato quello della Casa dello Sport, dove il candidato a sindaco, ha mostrato il progetto del Palazzetto dello Sport, della piscina e di tutta un’area, anche questa oggi in disuso, che sarà completamente recuperata e riadattata alle esigenze del cittadino e che consentirà agli sport c.d. minori come le arti marziali, la boxe, il tennis, la pallavolo, il basket di poter usufruire di un vero spazio per potersi allenare ed esibire per importanti manifestazioni.

Presentazione candidato sindaco Rolando D'Alessio1

Presentazione candidato sindaco Rolando D’Alessio1

La sintesi del programma, si è ritrovata dunque nei temi fondanti di una campagna elettorale basata su opportunità di lavoro e Inclusione sociale, attenzione alle attività commerciali, Semplificazione della macchina amministrativa, Valorizzazione delle risorse umane, Valorizzazione dei principi di equità e giustizia. Rolando D’Alessio ha poi discusso e proposto una serie di correttivi in merito a numerose problematiche emerse in questi mesi di frenetica campagna elettorale a Bellizzi.

In questi giorni ci siamo soffermati su diverse istanze provenienti dalla nostra comunità – ha sottolineato D’Alessio, in particolare parliamo dello spartitraffico, un’opera che non condividiamo e che crea numerosi disagi così come i parcheggi a pagamento, che provocano il deflusso di auto dalla strada principale di Via Roma a strade secondarie, collassando quindi gli spazi disponibili  dei parcheggi dedicati ai residenti, serve un parcheggio gratuito con disco orario – il candidato di “Cittadini in Primo piano” ha poi continuato – bisogna riqualificare i parchi giochi, ci sono parchi tenuti malissimo, vanno risistemati, messi in sicurezza così come non è possibile vedere marciapiedi in uno stato pietoso, serve un rifacimento di qualità ed immediato. Crediamo anche nella istituzione di uno sportello di Ascolto, in grado di sostenere e accompagnare le persone, facendo venire fuori le esperienze e competenze anche per un rientro sotto l’aspetto professionale nel mercato del lavoro, con l’ausilio di un pool di esperti psicologi e professionisti del settore.

Dobbiamo anche lavorare affinchè il Campo Sportivo, diventi accessibile e fruibile alle famiglie con tariffe economiche. Serve istituire manifestazioni in grado di creare aggregazione, portando a visitare e scoprire il nostro territorio, infine dobbiamo garantire alle donne lavoratrici e mamme, la possibilità di supportarle sotto l’aspetto scolastico, con doposcuola per i loro figli, grazie all’aiuto di giovani laureati e professori in pensione. Ecco è questa la città che immagino e noi tutti possiamo raggiungere un grandissimo risultato.”

Bellizzi, 4 maggio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente