Campagna: Apre “L’Oasi” una Casa di cura per Anziani

Dalla settimana scorsa è aperta ufficialmente in località Avigliano di Campagna l’Oasi: Una Casa di cura per Anziani. 

La Casa Albergo per anziani L’OASI, immersa nell’oasi naturalistica del Polveracchio, si sviluppa su tre livelli e dispone di camere singole e doppie, con Hall e spazi comuni, soggiorni e Sala da pranzo, palestra e percorsi individualizzati con programmi di terapia occupazionale. La struttura è autorizzata ed accreditata dal Piano di Zona S3, e risponde ai requisiti previsti dalla Regione Campania. 

L'oasi-Casa di cura per anziani-Campagna

L’oasi-Casa di cura per anziani-Campagna

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mes

CAMPAGNA – Da qualche giorno è attiva  in Via Avigliano n.137, nel Comune di Campagna, in Provincia di Salerno, la Casa Albergo per anziani L’Oasi. La struttura è autorizzata ed accreditata dal Piano di Zona S3, risponde ai requisiti previsti dalla Regione Campania, e tra i suoi principali obiettivi vi è quello di fornire servizi di accoglienza con professionalità garantita dalla presenza di operatori socio-assistenziali, infermieri, fisioterapisti, animatori e medico di medicina generale tra i quali:

  • Assistenza  Professionale Assistenza alla persona
  • Attività ricreativa e terapia occupazionale Assistenza medica
  • Assistenza infermieristica
  • Attività di riabilitazione
  • Ospitalità
  • Alimentazione
  • Igiene
  • Salute
  • Autonomia
Santuario madonna di avigliano

Santuario madonna di avigliano

Oltre a garantire la cura della persona.

La struttura è gestita dai fratelli Lucio e Luigi Calabrese ed è situata in zona montana del Comune di Campagna a ridosso dell’Oasi del Monte Polveracchio, è immersa nel verde dei boschi e circondato dal silenzio della natura. Questo naturalmente presuppone un ambiente più sano, una migliore qualità dell’aria. Dista pochi metri dal Santuario della Madonna di Avigliano, località e meta di culto tutto l’anno, ed è raggiungibile dall’Autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria) uscita Campagna, imboccando la SP30 e percorrendo per 4 km verso il Quadrivio di Campagna  e poi Campagna capoluogo e di seguito giungendo alla località Avigliano.

Il complesso si compone di tre piani dotati di ampi spazi, privo di barriere architettoniche, con balconi orientati verso il Monte Polveracchio che garantisce un ottimo confort abitativo. Le camere dotate di servizi, aria climatizzata e campanelli a chiamata, sono poste al primo e al secondo piano e possono essere singole o doppie, all’interno delle quali è disponibile uno spazio guardaroba per l’ospite. La sala da pranzo e i soggiorni al primo piano conferiscono una connotazione di carattere alberghiero alla struttura, laddove le persone ritrovano spazi e abitudini adatti alla loro età e alle loro condizioni di salute e soprattutto possono stare insieme e socializzare.

camera singola

camera singola

Va aggiunto, per dovizia di informazione, che tutti gli spazi privati o le parti comuni sono dotati di servizi igienici, sala mensa e palestra, garantendo allo stesso tempo privacy e possibilità di socializzazione in un clima familiare e informale, fondamentali per il processo di recupero dell’ospite. Va da sé che oltre alle attività di assistenza, è previsto anche un programma di terapia occupazionale che tiene conto delle capacità dell’ospite. Infine i pasti, preparati all’interno della struttura, seguono menù in relazione anche alla stagionalità e vi è la possibilità per gli ospiti, di poter scegliere ogni giorno tra più alternative. Tutta la struttura è dotato di impianto Wi-Fi.

Secondo l’ultimo rapporto dell’ISTAT pubblicato il 24 luglio scorso al 1° gennaio 2019 gli over 65enni sono 13,8 milioni e rappresentano il 22,8% della popolazione totale, i giovani fino a 14 anni sono circa 8 milioni (13,2%), le persone in età attiva sono 38,6 milioni (64%), mentre sono 14.456 le persone residenti in Italia che hanno compiuto i 100 anni di età, l’84% sono donne, e ben 1.112 hanno raggiunto e superato i 105 anni di età. La speranza di vita alla nascita invece, per gli uomini è di 80,8 anni per le donne è di 85,2 anni.

Rapporto ISTA-Anziani al 1 gennaio 2019

Rapporto ISTA-Anziani al 1 gennaio 2019

Si comprende come il problema degli anziani è tra quelli per il quale si deve trovare immediate soluzioni. E si comprende come le politiche e gli investimenti futuri devono essere necessariamente orientati verso grandi progetti che in uno siano a supporto fisico, psichico e personale degli anziani, occasione tra l’altro che genera diverse e forme di lavoro, come: Medici, Infermieri e personale vario, oltre tutto il business che afferisce le organizzazioni, sia se strutture Sanitarie specifiche, sia se Sanitarie in semi e in residenza.

Insomma il nostro Paese è un Paese che invecchia e per le poche strutture che ci sono, purtroppo si invecchia male, anche perché se è vero che la speranza di vita dall’ultima Guerra ad oggi si è quasi raddoppiata, e purtroppo sebbene si viva di più non è affatto detto che si viva meglio e cosa che aggrava e accompagna, peggiorando lo stato di salute psico-fisico, è la solitudine. Solitudine che unita alle altre motivazioni fanno il paia con le offerte che si dovrebbero proporre per fronteggiare queste problematiche legate agli anziani.

camera doppia

camera doppia

È ovvio che la legislazione Nazionale e quella Regionale su questo fronte è carente e se si sono orientati milioni di euro per i servizi affidati ai Piani di Zona e alle provvidenze erogate ai singoli sul piano della realizzazione di strutture per gli anziani ed è con questo spirito che la Casa di Cura per Anziani l’Aasi di Campagna ha messo in essere per ospitare al meglio le popolazioni anziane, che per vari motivi preferiscono la formula di casa-albergo per trascorrere il resto della propria vita in compagnia e con la garanzia di una assistenza specifica.

cooperativasocialeloasi@gmail.com

cooperativasocialeloasi@pec.it

www.cooperativasocialeloasi.it

sala pranzo

sala pranzo

Campagna, 27 agosto 2019

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Buonasera a tutti un ringraziamento particolare va al Dott.re
    Del Mese per le belle parole enunciate. La Casa Albergo L’Oasi è una realtà accessibile a tutti con rette che partono da euro 1200,00. Potete contattarci telefonicamente ai numeri 0828/46107 oppure al 339/7400596 fissare appuntamento con la Dott.ssa Biscotti Angela .

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente