Donazione di organi all’AOU Ruggi di Salerno

Presso l’AOU Ruggi di Salerno è stato eseguito un prelievo di organi, l’ultimo atto d’amore di una 49enne campana. 

Le equipe chirurgiche specialistiche hanno prelevato reni, fegato, cornee, e grazie ai quali si è riaccesa la speranza per quanti attendono da tempo il ritorno alla vita. 

Ospedale Ruggi Salerno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – E’ stato eseguito nella giornata di ieri, presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, il prelievo di organi da una donna 49enne, campana, ricoverata da diverso tempo in terapia intensiva.

Preso atto della irreversibilità della condizione e la volontà dei familiari della donna a donare gli organi, al sopraggiungere della morte cerebrale, sono giunte equipe chirurgiche che hanno prelevato reni, fegato, cornee.

Il generoso atto d’amore della 49enne, e dei suoi familiari, ha riacceso la speranza per quanti attendono il ritorno alla vita.

Il Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera salernitana, Vincenzo D’Amato, ha espresso un pensiero di cordoglio e vicinanza alla famiglia ricordando che, questo gesto, aiuta a  diffondere la cultura della solidarietà e della donazione. 

Salerno, 10 aprile 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente