Eboli Beach Soccer a un passo dalla Finale: vince anche contro il Bari

ROMA Coppa Italia Beach Soccer

La Finale è ad un passo, stasera le semifinali. Soddisfazione di Giusti e Mangieri.

BARI – EBOLI 1-5 (0-2, 1-3, 0-0)
Bari: Quaranta, Castelletti, Tangorra, Delle Foglie, D’Ursi, Di Bari, Andrisani, Bitetto, Giardino, Illuzzi. All. Sansonetti
Eboli: Mazzone, Panico, Duda, Di Luca, Di Mieri, D’Elia, Forte, Nicoletta, Nastri, Uliano. All. Mangieri
Arbitri: Alessio (Udine) e Barei (Latisana)
Marcatori: pt 4′ Nastri (E), 11′ Nicoletta (E); st 2′ Duda (E), 6′ Tangorra (B), 6′ Nastri (E), 9′ Forte (E)
Note: Ammoniti: D’Ursi (B)

La CRONACA – Dopo la vittoria contro la corazzata Colossuem Roma con Pluto Aldair, la compagine ebolitana, del presidente Massimo Giusti, con il tecnico Modesto Mangieri, supera anche il Bari e stasera alle 18.30 prima contro il Coil Lignano e poi tra la vincente del centro nord, potrebbe raggiungere le finali di domani.

beach soccer eboli

Gli ebolitani, contro il Bari hanno dimostrato, vincendo, di essere la vera sorprese del torneo. Il match è stato entusiasmante. Lo si capito fin dalle prime battute, Tangorra con un tiro libero dalla distanza colpisce in pieno la traversa, il brasiliano dell’Eboli, Duda 7 volte campione del mondo, impegna severamente Quaranta in un paio di occasioni. Preludio al gol dell’Eboli firmato capitan Nastri.

Le difese ballano, le occasioni da rete non mancano ma il risultato non cambia neanche dopo il rigore assegnato agli ebolitani per fallo su Duda. Il brasiliano sbaglia. Rimedia bomber Nicoletta che trova l’angolo giusto per il raddoppio. Il primo tempo si chiude con l’Eboli avanti di due reti. La seconda frazione si apre con il gol di Duda che riscatta l’errore dal penalty e da un indirizzo preciso al match verso le spiagge ebolitane.

Il Bari risponde con un acuto di Tangorra lesto ad incornare di testa un rinvio del portiere che vale il primo gol per i bianco rossi.Dalla rimessa di centrocampo Nastri, goleador di razza, ebolitano doc, trova subito la quarta rete per l’Ebolitana che si riporta sopra di tre. La partita rimane vivace nonostante sia nelle mani di Nastri e compagni. Al 9′ giocata di Forte che illumina la gara, in un fazzoletto di spiaggia girata e tiro all’angolo dove Quaranta non può arrivare, e sono cinque. Si va al terzo tempo con poche speranze per il Bari.

Comunque la squadra di Sansonetti ci prova animando l’ultimo scorcio della gara, l’Ebolitana dal canto suo controlla la partita che non regala altri gol. La squadra campana si qualifica ai triangolari delle semifinali, che si disputano questa sera. La fase finale è ad un passo: “ restiamo concentrati e motivati. Il gruppo è la nostra vera forza, diretti da Mangieri, la squadra sta rispondendo alla grande- spiega il patron Giusti- adesso pensiamo a qualificarci e poi domani chissà potremmo anche alzare un trofeo al cielo”.

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. MESSAGGIO AI BLOGGER
    Ho ricevuto sulla mia mail, in forma privata, numerosi inviti a regolare meglio i forum su questo blog, l’invito esplicitamente indica in alcuni frequentatori che di tanto in tanto partecipano con post che non sono affatto attinenti le discussioni, e che invece si rivolgono solo ai frequentatori che invece vogliono discutere e partecipare interattivamente alle discussioni sugli articoli proposti.
    Ho tentato in tutti i modi intervenendo e oscurando alcune frasi per evitare, quelle che io ritenevo potessero essere offese, e avrebbero fatto scadere il dibattito. Sono intervenuto direttamente su alcuni emi sono sentito appellare come uomo poco democratico. Di tanto in tanto intervengo per alimentare e moderare il dibattito ed in alcuni casi sono stato additato come sponsor di questo o quello.
    Prima i post si approvavano in automatico e poi abbiamo regolato l’accesso con la iscrizione, consentendo anche l’anonimato nel Nik perché spesso i potenti non sopportano le critiche e quindi potrebbero tendere alla “rappresaglia”.
    Mi viene chiesto con insistenza di ammettere solo quelli che recano le generalità vere dei blogger. Prossimamente cambieremo ancora la veste grafica e in quella circostanza chiederemo la registrazione con nome e cognome, ammettendo anche un nik diverso (per intenderci: bisognerà registrarsi con nome e cognome, ma poi se uno non che appaia, al pubblico apparirà solo il nik).
    Molti hanno anche ipotizzato, che alcuni di tanto in tanto appaiono come “guastatori” per disturbare l’azione del blog e intimorire chi interviene.
    Sinceramente non credo questo sia verosimile, anche perché il successo di POLITICAdeMENTE, non è legato a chi partecipa, semmai ai contenuti e poi anche al contributo che interattivamente danno, in minima parte, quelli che intervengono.
    Tra l’altro solo il 30% dei visitatori viene dall’area ebolitana e della piana del Sele, il resto da Battipaglia, i Picentini, gli Alburni, da Salerno il 25%, dal resto della Regione, dall’Italia e anche dall’estero.
    Solo il 35% dei visitatori si collega tutti i giorni, gli altri lo fanno saltuariamente, e la media di permanenza è molto alta (8,54 minuti).
    Quindi se qualche visitatore ha questo intento, sappia che contribuisce alla crescita del blog. Nonostante tutto sta avvenendo che qualcuno vorrebbe fare il blog nel blog e questo non posso consentirlo. Qualcuno invece di attenersi alle discussioni si cimenta a “psicanalizzare” tutti coloro i quali intervengono, risultando anche fastidioso.
    NON INTENDO PIU’ CONSENTIRE A NESSUNO DI INFASTIDIRE I VISITATORI, I QUALI TRA L’ALTRO NON GRADISCONO, ESSERE APOSTROFATI E TAGLIATI DA GIUDIZI CHE RIGUARDANO LA PERSONALITA’.
    QUEGLI INTERVENTI INCOMINCIANO AD ESSERE DI CATTIVO GUSTO.
    PERTANTO DA QUESTO MOMENTO IN POI COMMENTI DI QUEL TIPO NON VERRANNO PIU’ APPROVATI, COSI’ COME NON SARANNO APPROVATI QUELLI CHE NON SONO ATTINENTI GLI ARGOMENTI, TRANNE CHE NON SIANO IN DIBATTITO, CHE NON SIANO OFFENSIVI, INGIURIOSI, CALUNNIOSI E QUANT’ALTRO.
    La democrazia e la partecipazione non può essere disturbata da chi, sventolandole a loro piacimento, diventa arrogante e limitativo dei diritti altrui.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente