A Salerno, Mercato della Solidarietà

Il Mercato della Solidarietà: la generosità degli operatori ambulanti e dei salernitani riempie quattro furgoni Caritas.  

Pietrofesa (ANVA): “Cibo per mense e almeno 100 famiglie”

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – “La generosità degli operatori ambulanti e dei salernitani è andata ben oltre le più ottimistiche aspettative” – racconta il coordinatore regionale dell’Anva Confesercenti, Aniello Ciro Pietrofesa., e oggi alle 14.00 l’iniziativa ‘Il Mercato della Solidarietà’ ha raggiunto l’obiettivo.

Pietrofesa aggiunge: “Gli operatori ambulanti hanno fatto la loro parte donando in gran parte frutta e verdura; i salernitani che hanno frequentato i mercati alimentari di Torrione, Pastena e del Vestuti hanno comprato e donato pasta, legumi, olio, latte a lunga conservazione, pelati, biscotti e altro. Alimenti consegnati ai nostri banchi in grandi quantità. Alla fine sono stati riempiti quattro furgoni della Caritas. A parte il quantitativo destinato alle mense per i poveri, almeno 100 famiglie – anche con bimbi – potranno quindi beneficiare di pacchi alimentari ricchi e ben assortiti”.

Così don Marco Russo, direttore Caritas diocesana: “089.226000: le famiglie bisognose possono comporre il nostro numero per richiedere i pacchi alimentari composti con i prodotti freschi acquistati e donati ai mercati in questo percorso di generosità che attiene alla carità cristiana”.

Il Mercato della Solidarietà è una iniziativa organizzata dall’Anva Confesercenti Provinciale di Salerno su invito della Prefettura e dell’Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con la Caritas.


Al motto ‘le aree mercatali sono luoghi sicuri’, l’iniziativa solidale si ripeterà mercoledì 30 dicembre presso i mercati rionali di Pastena (via De Crescenzo), Torrione (via Robertelli) e del centro città (piazza Casalbore).

Si potranno acquistare dai banchi e depositare presso i punti di raccolta gli alimenti di ortofrutta e generi alimentari. Si accetteranno anche alimenti comprati in altri negozi nelle vicinanze dei mercati. Tutto quanto sarà indirizzato, e quindi devoluto, dalla Caritas alle famiglie bisognose.

L’Anva indica gli alimenti che meglio rispondono a quest’esigenza solidale.

Verdura: insalata, broccoli, cicorie, spinaci, cipolle, melanzane, zucchine, zucca, ecc…
Frutta: mele, pere, arance, mandarini, frutta secca, ecc…
Alimenti in scatola: pelati, tonno, fagioli, piselli, lenticchie, riso, ceci, pasta.
Alimenti per bambini: latte a lunga conservazione, biscotti, merendine, vasetti di nutella, marmellata, ecc..
Dolci: panettoni, pandori, spumanti, mustaccioli.

Nelle aree mercatali sono presenti dei gazebo messi a disposizione dall’Assessorato al Commercio del Comune di Salerno. Presenti i volontari della Caritas diocesana.

Salerno, 23 dicembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente