Potenziamento Centri Estivi e riqualificazione Ville Comunali

Potenziamento dei centri estivi: Parte la manifestazione d’interesse. Riqualificazione Villa comunale di Via Belvedere e taverna delle Rose. 

Il Vice Sindaco Cappelli: ”Frutto di un lavoro certosino”. L’Assessore Giugliano: ”gioco ma anche sviluppo”. Cerullo: ”I cittadini avranno il piacere di viverle”. 

Cerullo-Cappelli-Giuliano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Importante delibazione da parte della Giunta comunale avvenuta nella giornata di ieri. L’organo esecutivo, infatti, ha avviato la procedura per la realizzazione delle iniziative di potenziamento dei centri estivi, in collaborazione con il terzo settore, da attuarsi nel periodo luglio/settembre 2021.

Tale decisione, scaturita in virtù di risorse, pari ad oltre 109 mila euro che l’ente ha ottenuto ai sensi dell’art. 63 co 1 del Decreto Legge  n. 73/21, prevede, altresì, l’approvazione dello schema della manifestazione di interesse.

Con essa il Comune di Battipaglia intende individuare soggetti gestori di centri estivi o gestori di attività ludico-ricreative ed educative per bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 ed i 17 anni.  Al termine delle attività dei centri estivi, sarà organizzata una manifestazione finale, a carattere ricreativo  e socio-educativo-culturale, da realizzare in idonea area pubblica con la finalità di socializzare l’esperienza dei centri estivi. 

L’obiettivo ultimo è quello di aumentare in maniera esponenziale l’offerta l’offerta socio-educativa  estiva sul territorio. 

Nel dettaglio!

Innanzitutto, potranno presentare la manifestazione d’interesse tuti i soggetti pubblici e privati che presentano i seguenti requisiti:

  • Associazioni di promozione sociale di cui alla legge 383 del 7 dicembre 2000;
  • Soggetti Onlus;
  • Società sportive dilettantistiche;
  • Altri soggetti no profit che perseguono finalità educative  senza scopo di lucro e non prevedono la distrubuzione degli utili tra gli associati;
  • Associazioni di volontariato ai sensi della L 266/91.

Inoltre, tali soggetti dovranno:

  1. Possedere sede legale  e/o operativa nel comune di Battipaglia;
  2. Perseguire finalità di tipo educativo, socio – culturale, ricreativo e/o sportivo a favore di minori;
  3. Avere realizzato nell’ultimo biennio attività con minori nell’area educativa, sociale e ricreativa;
  4. Possedere adeguata esperienza nella gestione dei centri estivi realizzati secondo un modello organizzativo. E’ considerata adeguata l’esperienza di gestione protratta per almeno un biennio. 

Le attività dovranno essere realizzate nel periodo delle vacanze scolastiche estive, a partire del mese di luglio 2021 e fino a settembre c.a.

Francesca Giuliano

Natualmente, dovrà essere garantita la partecipazione di minori in situazione di disabilità, ai quali dovrà essere assicurato un adeguato rapporto educativo, con personale qualificato con almeno esperienza biennale nel settore nonché dei minori con disagio socio-economico segnalati dai servizi sociali.

Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 20 luglio 2021. L’istanza dovrà essere trasmessa esclusivamente a mezzo PEC:  protocollo@pec.comune.battipaglia.sa.it.

L’avviso completo è reperibile sul sito istituzionale dell’ente, al seguente indirizzo: www.comune.battipaglia.sa.it.

Dopo il trasporto per anziani e disabili (partito lunedì scorso ndr), questo è un altro servizio importante che offriamo alla nostra città – sottolinea l’Assessore alle politiche sociali Francesca Giugliano.Non posso nasconderlo, tenevo molto al potenziamento dei centri estivi che rappresentano un volano per lo sviluppo socio-educativo dei nostri ragazzi, soprattutto dopo che gli stessi hanno vissuto diversi mesi a casa, senza possibilità di frequentarsi e con con scarse possibilità di socializzazione a seguito della misure restrittive anti-covid.” La socialità ed il gioco saranno elementi importanti, ma non gli unici: ”Assolutamente – prosegue l’Assessoremediante la partecipazione ad un centro estivo il minore sviluppa una spiccata capacità organizzativa, si relaziona meglio con i compagni ricevendo, inoltre, anche un primo e significativo approccio con il problem solving. Imparare a cavarsela da soli aiuta a crescere, soprattutto in periodi come questi.”

Angelo Cappelli-foto POLITICAdeMENTE

Gli fa eco il Vice-Sindaco Angelo Cappelli che, unitamente all’Assessore ai Lavori Pubblici Pietro Cerullo, ha voluto fortemente la realizzazione di una manifestazione finale tra i vari bambini che parteciperanno ai centri estivi: Siamo soddisfatti di questo risultato, che è il frutto di un lavoro certosino posto in essere in questi mesi. I bambini rappresentano una nostra priorità ed il potenziamento dei centri estivi non potrà che migliorare la loro capacità di relazionarsi. Particolarmente importante, inoltre, sarà l’incontro che gli stessi terranno al termine dei centri estivi. Sarà, questa, un’ulteriore occasione di crescita.” Manifestazione che comunque sarà aperta a tutti i bambini della città di Battipaglia. 

E ancora, in virtù dell’impegno dell’Assessore Pietro Cerullo saranno a breve oggetto di riqualificazione sia la Villa Comunale di Via Belvedere che quella in loc. Taverna delle Rose.

Pietro Cerullo

Oggetto degli interventi la riqualificazione del verde, l’installazione di un sistema di irrigazione e la creazione di un’area gioco per bambini. Inoltre, relativamente alla Villa in loc. Taverna delle Rose, sarà riqualificato, altresì, il campo da calcio play-ground.  Entrambe potranno essere utilizzate nel corso dei centri estivi e/o come location per l’incontro finale tra i vari ragazzi aderenti. 

“E’ un grande risultato ottenuto da questa amministrazione – evidenzia l’Assessore Pietro Cerulloche ci consentirà di offrire alla collettività due ville comunali riqualificate, che i nostri cittadini avranno il piacere di frequentare ed i nostri bambini passarci pomeriggi interi a giocare. Teniamo molto a migliorare la loro qualità della vita, soprattutto in un periodo di stress come questo dove trascorrere qualche ora passeggiando tra il verde può davvero rappresentare una valvola di sfogo notevole. Quasi un toccasana, oserei dire.”

Battipaglia, lì 13 luglio  2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente