Fisciano 3° appuntamento con il Progetto “Irno Valley” a Tenuta Oliva

Terzo appuntamento con il Progetto “Irno Valley” a Tenuta Oliva di Fisciano con il Consigliere Nicola Prudente, il Presidente Pro Loco Fisciano Donato Alberti e il titolare della Struttura Gianluca La Braca. 

Nicola Prudente – sindaco Vincenzo Sessa – Donato Aliberti

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

FISCIANO – Nuovo appuntamento (il terzo) con “Irno Valley”, l’innovativo progetto giovanile imprenditoriale, promosso per rilanciare il turismo locale, in particolar modo quello della Valle dell’Irno e della Provincia di Salerno.

Presso la sede dell’agriturismo di “Tenuta Oliva” si sono incontrati il Consigliere Comunale di Fisciano con delega al turismo, Nicola Prudente, il Presidente della Pro Loco di Fisciano Donato Aliberti e il titolare della struttura, Gianluca La Braca, che insieme ad altre quattro strutture (Cascina San Michele con sede a Fisciano; Vignadonica con sede a Fisciano; Villapiana con sede a Pellezzano; B & B Nonna Maria 1928 con sede a Salerno) è parte integrante di un progetto realizzato, in rete, dai giovani del territorio.

Come istituzione locale – ha detto Prudenteabbiamo creduto molto in questo progetto perché siamo convinti che il Comune di Fisciano, che fa un po da cerniera con la città di Salerno e altre località turistiche come la Costiera Amalfitana, possa essere un ottimo volano per il turismo locale. Puntiamo molto sulle escursioni, in particolar modo su quel tipo di turismo “religioso” che si sviluppa lungo i percorsi di pellegrinaggio, organizzando, con il supporto delle associazioni locali, passeggiate sul Santuario di San Michele di Mezzo allo scopo di proporre una nuova offerta ricettiva e di soggiorno per coloro che scelgono il nostro territorio”.

D’accordo con quanto affermato da Prudente, il Presidente della Pro Loco di Fisciano, Aliberti, che sottolinea il ruolo dell’ente che fa da collante tra le istituzioni, il territorio e le attività commerciali che insistono sullo stesso. “La Pro Loco – spiega Alibertiha il compito di mettere in rete le varie realtà territoriali promuovendo cultura, tradizioni e storia con l’obiettivo di rilanciare il turismo locale e di creare nuovi modelli di sviluppo”.

Gianluca La Braca ha invece presentato la struttura di “Tenuta Oliva” nell’ambito del progetto di “Irno Valley”: “Tenuta Oliva nasce come casa rurale. Dopo una consistente ristrutturazione è stata adibita a b & b  con la presenza di cinque camere indipendenti adatte anche per le famiglie. La nostra cucina offre prodotti tipici locali e da parte nostra offriamo massima ospitalità a chi decidesse di soggiornare presso la nostra struttura ricettiva”. Il progetto “Irno Valley”, è finanziato dal Fondo Europeo Agricolo PSR Campania Misura 16.3.1. e dal Gal (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita”.

Fisciano 2 otobre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente