Giornata Mondiale del donatore con l’Avis al Centro Trafusionale di Eboli

Donare sangue é un gesto di solidarietà. Unisciti a noi e salva delle vite.”

14 Giugno 2022, giornata “Mondiale del donatore”, raccolta solidale organizzata dall’Avis Giungano presso il Centro Trasfusionale del P.O. di Eboli.

Equipe Centro Trasfusionale PO Eboli

POLITICAdeMENTE

EBOLI – La Croce Rossa Italiana, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue del 14 giugno, istituita nel 2005 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, rivolge un appello a tutti, ma in particolare ai giovani, per la donazione: “Quest’anno registriamo una particolare carenza di sangue – sottolinea Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa Italiana – come strascico della pandemia. In estate, poi, la situazione si fa ancora più delicata. In particolare, chiediamo uno sforzo ai giovani, che sono motore del cambiamento e il cui esempio può essere contagioso tra i coetanei. I dati nazionali, infatti, dicono che l’età media dei donatori è in aumento mentre scarseggiano i donatori tra i 18 e i 30 anni. Una tendenza da invertire perché se vogliamo aumentare la quantità di donazioni è fondamentale attrarre i giovani con campagne di sensibilizzazione mirate e far crescere la cultura della donazione anche attraverso i canali di comunicazione più utilizzati dai giovani”.

La giornata del 14 giugno è, comunque anche l’occasione in cui la struttura di Medicina Trasfusionale del P.O. di Eboli, diretta dal dott. Giuseppe Pipolo, vuole ringraziare i donatori di sangue che ogni giorno nel nostro territorio garantiscono la disponibilità di una risorsa terapeutica indispensabile per la vita di molti pazienti.

Donare sangue é un gesto di solidarietà. Unisciti a noi e salva delle vite.”

Questo è lo slogan dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per la Giornata Mondiale del Donatore 2022, che la Dott.ssa Teresa Sparano tra le più attive rispetto alle iniziative solidali del Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Eboli, che insieme al Direttore  Dott. Giuseppe Pipolo e tutto il personale del Centro Trasfusionale con l’Avis di Giungano invitano i cittadini che non l’avessero ancora fatto, a iniziare a compiere questo gesto di grande generosità.

Eboli, 13 giugno 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente