Tetti di spesa in Campania: 33milioni annui in più per la Sanità

“Tetti di spesa, per servizi e prestazioni sanitarie in Campania. +Europa: “33milioni in più per la spesa annua”. 

Il Portavoce regionale di +Europa Raffaello Adesso: “Le prestazioni specialistiche-ambulatoriali urgenti dovranno essere garantite entro 72 ore dalla richiesta anche dai centri privati accreditati”

Raffaello Adesso 1

POLITICAdeMENTE

NAPOLI – “Non consentiremo più che i cittadini della Campania restino per sei mesi privi di assistenza sanitaria, costringendo chi ha una patologia oncologica, cronica o comunque di una certa gravità, a doversi pagare di tasca propria esami specialistici. – Ha dichiarato il portavoce regionale di +Europa Raffaello AdessoPrendo atto con soddisfazione che dopo l’iniziativa da noi promossa al policlinico la scorsa settimana, qualcosa inizia a muoversi nella sanità Campana.

La giunta regionale guidata dal presidente Vincenzo De Luca ha ampliato di 33 milioni di Euro il tetto di spesa annua. – Aggiunge Adesso – Inoltre, ha inserito nel PAC la diagnostica consentendo una maggiore tenuta del budget complessivo. Questi sono piccoli ma importanti passi per una sanità più attenta alle esigenze dei cittadini, ed il nostro impegno è quello di spingere sempre più per avere un servizio sanitario qualificato ed efficiente. – conclude il coordinatore di +Europa Raffaello AdessoPer questo dobbiamo lavorare per una sanità pubblica sempre più in grado di dare risposte e che garantisca il diritto alla salute e all’assistenza ai cittadini della Campania”.

Napoli, 24 giugno 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente