Comunicato Stampa dell'MPA su Villa Doria e Bilancio di previsione 2009.

BATTIPAGLIA – Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa del MPA, sulla vicenda della Villa Doria e sull’approvazione del Bilancio di previsione dell’esercizio 2009, sperando di contribuire a favorire il dibattito politico nella città.

……..  …  ………

COMUNICATO STAMPA
del Movimento per le Autonomie

Adolfo Rocco

Adolfo Rocco

Si è riunito il Direttivo del MPA allargato all’assemblea cittadina con la partecipazione del Coordinatore Provinciale Sen. Gaetano Fasolino, del Consigliere Regionale On.le Franco Brusco, dell’Assessore Provinciale Flavio Meola del Responsabile Enti Locali Giuseppe La Brocca, nonché del Consigliere Comunale Dott. Adolfo Rocco per discutere della situazione politico-amministrativa della città, anche in vista delle prossime ed imminenti sedute consiliari del 29 e 30 settembre nelle quali all’O.D.G. c’è in interrogazione la vicenda dell’abbattimento di Villa Doria e la Delibera di Giunta Comunale n° 134 del 28.08.2009 relativa all’approvazione del Bilancio di Previsione Esercizio 2009 (art. 175 D.l. 267/2000 – ratifica).

All’unanimità si è dato mandato al coordinamento di incontrare i partiti della coalizione di Centro destra per definire un eventuale comune percorso in assemblea che “privilegi gli interessi della città”.

Villa Doria

Villa Doria

Quanto alla vicenda di Villa Doria, è stato espresso unanime dissenso dell’operato della Conferenza di Servizi, specie del rappresentante del Comune di Battipaglia e della Soprintendenza ai Baas con una decisione a dir poco superficiale avrebbero consentito di cancellare con l’abbattimento un pezzo di storia della Città di Battipaglia, da difendere in tutte le sedi affinché non venga portato a termine l’attività demolitoria.

Nel contempo chiede a tutte le forze politiche di centrodestra come pure alla lista “Etica per il buon governo” rappresentata dal Consigliere Cecilia Francese di assumere una pubblica posizione dando presa alle iniziative che il MPA ha già intrapreso.
Battipaglia 25 settembre 2009

M.P.A.

Il Coordinamento Cittadino

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Salviamo i Casoni rossi dall’abbattimento.
    Non possiamo consentre di far abbattere una parte della nostra storia per un problema di viabilità di cui si può e si deve trovare altra soluzione.

  2. dovrebbero fare uno sforzo e mettere da parte interessi di pochi per il bene comune , è cosa complicata visto anche come stanno andando le cose in questa cittadina , dove è andato a finire l’interesse comune , dove è andata a finire la voglia di fare bene in questa città , si parla tanto di etica , ma appunto se ne parla.

  3. Dopo il duro attacco del giornale “Il Mattino” del 02.01.010 all’attuale amministrazione comunale sulla vicenda dell’abbattimento di “Villa Doria”, sopravvissuta ai secoli, ma che dovrà soccombere di fronte alla speculazione edilizia, sembra che l’albanellese Santomauro abbia dato un’accelerazione alla pratica dell’abbattimento di un pezzo di staria di Battipaglia. Evidentemente non ama il confronto e non vuole essere contraddetto. Sarebbe bene che tutti i “veri” battipagliesi leggessero il citato articolo del 02.01.010 e riflettessero in quali mani hanno riposto la ,loro fiducia.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente