"Cecilia Francese" tag

Sindaci “esclusi” dal Ministro Costa: È protesta

Protestano i Sindaci di Battipaglia e Eboli esclusi dall’incontro Istituzionale-non Istituzionale del M5S con il Ministro-non Ministro Costa. Per Costa, non è una manifestazione del M5S ma un incontro «Istituzionale “sotto tono”»; Ma…

Il Ministro Costa in veste non Istituzionale sarà nel Salernitano per il M5S

BATTIPAGLIA – Il Ministro dell’ambiente Sergio Costa sarà nel Salernitano non in visita Istituzionale ma solo a sostegno del M5S.
Sabato 24 agosto alle 11.30 a Battipaglia, e nel pomeriggio alle 16,30 ad Albanella il Ministro Costa interviene in due incontri del M5S. Finalmente dopo voci, comunicati e mormorii si è svelato l’arcano: Non è un incontro Istituzionale ma solo due manifestazioni con il Ministro Costa a sostegno di una parte del M5S organizzata dalla Senatrice Gaudiano e dal Consigliere regionale Cammarano.

Da FI sui rifiuti appello all’unità e al dialogo

BATTIPAGLIA – Battipaglia non diventi Terra dei Fuochi è l’appello che Longo fa alla Città, alle Forze Politiche e alle Associazioni.
E mentre si aspetta il Ministro dell’ambiente Costa che snobba il Comune, Valerio Longo – “Il Consiglio Comunale è la massima espressione della politica cittadina, maggioranza e opposizione, senza distinzioni”.

Finalmente il Ministro Costa viene a Battipaglia sceglie la Chiesa non il Comune

BATTIPAGLIA – Sabato 24 agosto, ore 11.30, parrocchia S. Gregorio VII, visita sott’Ufficiale del Ministro dell’ambiente Costa a Battipaglia.

Ad informarci ufficialmente è una nota dell’On Adelizzi. Costa sceglie la Chiesa, snobba: Comune, Sindaca Francese, consiglieri, Partiti. Nostro Signore è misericordioso, amorevole, accogliente; il Nostro Dio è sempre pronto a perdonare, sempre che il pentimento sia sincero. Forse vuole farsi perdonare di aver avuto come compagno di Governo Salvini frequentatore della “Bestia” e di altri luoghi, o farsi perdonare che ha ignorato Battipaglia?

Il Ministro Costa ritorna ad Albanella. Battipaglia può attendere

BATTIPAGLIA – Sabato 24 agosto, ore 16,30, piazza V. Veneto, Albanella, confronto del M5S con il Ministro dell’ambiente Sergio Costa.
Il Ministro “fuggitivo” Costa preferisce Albanella a Battipaglia e vuole discutere a distanza Dela puzza, degli incendi, dell’immondizia, dell’ambiente, bravissimo a frequentare salotti mediatici e “circumscacazzare” intorno a Battipaglia mantenendosi però a debita distanza, mentre i battipagliesi ingenui lo aspettano ancora. Loro possono attendere.

La Sindaca di Battipaglia: Si è perso il senso vero delle istituzioni

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese a commento del consiglio comunale: “Mi rammarica scoprire che si è perso il senso vero delle istituzioni”.
“Ieri sera come l’altra sera per quest’amministrazione è andato in scena l’ennesimo attacco che ci avrebbe impedito di approvare la salvaguardia restituendo la città di fatto nelle mani dei commissari”.

Il dopo consiglio sull’immondizia tra vuoti politici e polemiche

BATTIPAGLIA – Il dopo Consiglio Comunale tra polemiche, ruoli invertiti e vuoti politici. È scontro Comitato-Amministrazione.
E mentre: l’emergenza rifiuti incombe e le assenze Istituzionali pesano; La Città subisce le conseguenze delle sue divisioni tra chi vorrebbe dargli il colpo di grazia e chi quel colpo lo vorrebbe scansare; Il Comitato Battipaglia dice No assume ruolo politico. Longo FI allarmato grida al «“colpo di stato” fatto passare per sensibilità verso le tematiche ambientali». E l’immondizia cresce e gli avvoltoi dei rifiuti festeggiano.

Solidarietà e sostegno dai Sindaci per il rogo di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Dal tavolo di coordinamento dei sindaci della Piana del Sele e dei Picentini solidarietà e pieno sostegno a Battipaglia.
I principali punti del documento strategico sul ciclo dei rifiuti, che sarà condiviso dalle amministrazioni e che al momento è in bozza parte dal presupposto imprescindibile di un patto tra le diverse istituzioni a difesa del territorio. Mentre a Roma il Ministro Costa apre il “Dossier Piana del Sele” e vende il “pepe” al M5S.

Battipaglia e il Consiglio – Assemblea sui Rifiuti: Il CAOS

BATTIPAGLIA – Emergenza ambientale, protesta sociale, rabbia. In Consiglio è anarchia. La “folla” chiede: dimissioni; un Assessore; il commissariamento dei rifiuti.
Dalla protesta al caos il passo è breve ed è lastricato di tante insidie ghigliottinesche, come quella che le teste della protesta immaginano di cappottare la Giunta al grido “dimissioni”, sostituire e indicare un Assessore, ritenendolo “per editto del popolo” inadeguato perché avvocato. Arriva l’accusa alla Procura della Repubblica.

Battipaglia, le “ecoballe”, gli incendi, i percorsi dell’Amministrazione

BATTIPAGLIA – ncendio doloso di ecoballe alla New Rigeneral Plastic. Tutte le azioni dell’amministrazione e l’interrogazione parlamentare di FI.

Cecilia Francese: “Abbiamo presentato una denuncia alla Procura della Repubblica. Abbiamo chiesto l’intervento del Prefetto. Abbiamo sollecitato un incontro urgente con il Ministro Costa. Assistiamo a una guerra per il controllo dei rifiuti e a operazioni di compravendita di terreni, a società che poi scompaiono. Battipaglia è sotto attacco”.

“Il Depistaggio”: Chi sono i “Mandanti” dei roghi?

BATTIPAGLIA – Gruppi di potere, connivenze politiche, inquinamento, roghi. Per Etica è Depistaggio. Chi sono i mandanti?
Etica per il Buongoverno denuncia strategie tese a spostare l’attenzione altrove. Individua nei rihi, nell’immondizia, nella puzza, connivenze politiche, silenzi e distrazioni colpevoli e quello di sabato scorso è un attacco alla Città un ulteriore conferma che gli interessi sui rifiuti sono tanti e milionari.

La SPECTRE della mennezza ha dichiarato guerra: La Francese contrattacca

BATTIPAGLIA – La SPECTRE dell’immondizia ha dichiarato guerra a Battipaglia e alle Istituzioni. La Sindaca Francese accusa gli speculatori e va al contrattacco.
Nella confusione si fa il gioco degli speculatori. La Sindaca Francese si rivolge al delegato regionale al contrasto agli incendi dei rifiuti Gerlando Iorioi: «L’incendio di ieri, nella nostra area industriale, getta un’ombra sinistra e allarmante sulla gestione dei rifiuti nella nostra area”. Intanto l’ex Ministro Gasparri chiede che il Governo nomini la Sindaca Francese, commissaria per i rifiuti a Battipaglia.

Battipaglia: Brucia mennezza brucia

EBOLI – Brucia mennezza brucia; Il Polo della munnezza tra distrazioni, Business e Disastro ambientale.
Battipaglia va in fiamme: L’ennesimo incendio di rifiuti scuote cittadini e politici. È allarme ambiente. Dichiarazioni di: Conte(LeU); Inverso (PNCVDA); Della Sindaca Francese. Per Cammarano(M5S) Battipaglia è Terra dei Fuochi. Proprio ieri si annunciava l’arrivo del CTU della Procura, oggi le fiamme. E…. domani? Ma il Ministro dell’ambiente Costa va ad Altavilla e bypassa Battipaglia.

Battipaglia: 7milioni dai Pics per la nuova Scuola Fiorentino

BATTIPAGLIA – Battipaglia e Edilizia scolastica: arrivano 7 milioni di euro per la nuova Scuola Fiorentino.
La Sindaca Cecilia Francese: «Abbiamo partecipato al Piano Triennale di Edilizia Scolastica 2018-20 della Regione Campania e all’aggiornamento della graduatoria per il 2019 facendo un lavoro davvero eccezionale che ci ha portato a presentare un progetto esecutivo collocandoci tra i 26 comuni che hanno ricevuto il finanziamento per l’edilizia scolastica».

Battipaglia: Controllo Impianto di Compostaggio e Stir, e quelli privati?

BATTIPAGLIA/EBOLI – Battipaglia, controlli della Procura a Stir e Impianto Compostaggio. Per l’On. Conte è emergenza ambiente e interroga il Governo.

I due impianti pubblici di Eboli e Battipaglia sono sotto osservazione, per quelli privati bisogna attendere, intanto il suolo è inquinato le Aziende Casearie e Bufaline, gli impianti serricoli e i canali consortili continuano il loro “lavoro”, idem per le Aziende private e pubbliche che trattano rifiuti, e l’aria è irrespirabile e il mare è una merda.

Assessorato alla Gentilezza? FdI: Per favore dimettetevi

BATTIPAGLIA – L’Assessorato alla “Gentilezza”, l’occasione per FdI di attaccare Sindaco e Amministrazione e chiederne le dimissioni.

Il Commissario cittadino di Fratelli d’Italia Liberato Pumpo: “Pensavamo che l’assessorato alla Gentilezza fosse uno scherzo, invece era vero. Al peggio non c’è mai fine. E allora ve lo chiediamo con gentilezza: Dimettetevi”.

11 milioni di euro dai PICS per Battipaglia

BATTIPAGLIA – Pics, finanziati con 11milioni di euro tre progetti proposti dall’amministrazione comunale di Battipaglia.
La Città di Battipaglia è tra i primi 5 Comuni ad avere convocato la Cabina di Regia per ottenere i fondi P.I.C.S. – Città di Battipaglia – Sviluppo urbano sostenibile, approvato in Regione Campania. Gli interventi: Città inclusiva e attrattiva: 7,3 milioni; Città low carbon: 3,5 milioni; Città per le famiglie: 200 mila euro.

Battipaglia:Ammessi i progetti per i volontari nel servizio civile

BATTIPAGLIA – Ammessi a finanziamento i progetti del Comune di Battipaglia per i volontari del servizio civile.
Due i progetti a concorso: “Ambiente: maneggiare con cura” e “Informata Civis”. Entrambi inclusi nella graduatoria dei progetti presentati per l’anno 2019.

Mare battipagliese sporco? Stato di Calamità “naturale” per balneatori,e i bagnanti?

Mare sporco sul litorale battipagliese? È stato di calamità “naturale”. Per il Comune:“Un atto dovuto”, in favore dei balneatori. Stato di calamità naturale – riduzione del canone demaniale per i balneatori e nell’assioma…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente