Risanamento idrogeologico territorio, finanziamenti per tre progetti esecutivi

200mila euro per tre progetti esecutivi dei costoni rocciosi dell’Ermice e S. Pietro alli Marmi e di risanamento idrogeologico del Tiranna e Tufara.

Tre importanti progetti che sono funzionali alla messa in sicurezza dei costoni e delle sponde degli alvei fluviali ma anche a restiruirne la loro fruibilità. L’Assessore Marisei: “Stiamo disegnando la nuova Eboli intervenendo con progetti sulle aree più belle della nostra Città“. 

Salvatore Marisei

POLITICAdeMENTE

EBOLI – Affidati tre importanti progetti definitivi – esecutivi per il risanamento idrogeologico del territorio. Il primo, con un importo di aggiudicazione di circa 62mila euro riguarderà la mitigazione del rischio idraulico ed idrogeologico lungo il torrente Tiranna, il secondo, invece, per altri 62mila euro circa il consolidamento del costone roccioso a Valle Badia San Pietro alli Marmi e sp 350, il terzo,  infine, per altri 76mila euro circa il consolidamento del costone roccioso lungo il sentiero dell’Ermice sul lato destro del torrente Tufara.

L’Amministrazione comunale, nell’intento di condividere gli interventi in programma con i cittadini del centro antico, intende procedere ad una serie di incontri con la presenza dei professionisti incaricati.

I progetti sono funzionali alla messa in sicurezza dei costoni e delle sponde degli alvei fluviali ma anche per poter rendere fruibili ai cittadini percorsi naturalistici: parchi fluviali con percorsi pedonali, giardini pensili, aree di sosta per picnic, belvedere. Insomma un recupero funzionale e sostenibile di alcune delle zone più belle del territorio.   

Soddisfatto l’Assessore Salvatore Marisei dichiara: «Avviamo la progettazione del recupero funzionale e sostenibile di alcune delle zone più belle di Eboli con interventi attenti alle esigenze della natura e al servizio di una nuova accessibilità del centro antico. È un altro tassello della nuova Eboli che stiamo disegnando e che, ne siamo certi, riusciremo a realizzare anche con l’aiuto dei finanziamenti già ottenuti e in via di ottenimento.

Il tutto garantendo ai cittadini la massima partecipazione per condividere insieme soluzioni ottimali agli annosi e mai risolti problemi della nostra città».

Eboli, 20 settembre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente