Torna ad Altavilla Silentina “Intra Moenia – Festa del Cinghiale”

Il 28, 29, 30 dicembre nel cuore del meraviglioso centro storico di Altavilla Silentina torna l’atteso evento del Natale “Intra Moenia – Festa del Cinghiale”.

È grande il fermento per la festa di Sua Maestà il Cinghiale, uno degli appuntamenti più attesi del periodo natalizio nella provincia salernitana giunta alla decima edizione. 

Altavilla Silentina – Intra Moenia – Festa del Cinghiale

POLITICAdeMENTE

ALTAVILLA SILENTINA – Dopo anni di pit stop obbligato, a causa degli eventi pandemici, torna a brillare il natale Altavillese con “Intra Moenia – Festa del Cinghiale”, quest’anno giunta alla decima edizione. Sapori, odori, tipicità, tradizioni, folklore, musica e tanta sana allegria animeranno l’incantevole centro storico di Altavilla Silentina. Tra vicoli senza tempo e scorci mozzafiato si potranno gustare le prelibatezze della cucina mediterannea, piatti poveri della tradizione culinaria in cui si potrà ritrovare il gusto autentico di cibi genuini a km0.

A primeggiare sua maestà il cinghiale che potrà essere degustato in molteplici varianti: dai cavatielli al ragù di cinghiale, allo spezzatino, dalla salsiccia con fagioli alla messicana, ai salumi, sino a giungere ad una particolare variante: l’arancino al ragù di cinghiale, proposta dagli studenti dell’IISIPSAR Piranesi di Matinella guidati dal prof. Massimo Di Poto e ospiti dello stand Club Altavilla Silentina Granata.

Oltre ai piatti a base di cinghiale tante altre valide alternative culinarie, veri e propri must della cucina tipica locale: pasta e fagioli, calzoni, pizze fritte, sfriuonzolo, soffritto, cuzzetiello con polpette, frittata di pasta, caciocavallo impiccato, broccoli e salsiccia, mix di fritti e tanti dolci tipici (zeppole, castagnacci, struffoli, cannoli, spiedino dolce, cioccolata calda), senza far mancare l’ottimo vino locale e la cantina del limoncello. Piatti che già solo a leggerli fanno venire l’acquolina, pronti ad accontentare davvero tutti i palati.

Spazio anche all’intrattenimento e alla musica: si parte il 28 dicembre con la tradizionale apertura di Porta di Suso che simbolicamente da il via ufficiale all’evento; seguirà la sfilata delle Majorettes ASD Le Ginestre di Mirella Manduca e Majorettes Virtus di Castel San Lorenzo accompagnate dalla Street Band Wand Wind; e ancora karaoke con Carmelo Tesauro e la coinvolgente musica popolare dei Taranta Nobes. Il 29 sarà la volta del saggio Musikè a cura del Maestro Francesco Suozzo, all’interno della meravigliosa chiesa di San Biagio e della pop music dei Nama in live con dj set di Christian Arietta. Il 30 spazio a folk, liscio, popolare, musica leggera e classico napoletano grazie alla coinvolgente New Generation Band del Maestro Ivano De Simone. Tanti gli spettacoli itineranti, oltre a stand di artigianato e prodotti locali. 

Un grazie va alle Associazioni proponenti Altavilla Viva, Libera Caccia e il Forum dei Giovani che, unendo forza e passione per il proprio territorio, hanno dato il via a questa edizione, insieme a tanti cittadini volontari e altrettante associazioni che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento.

Siamo onorati di annunciare il ritorno di un evento che rappresenta un classico del Natale Altavillese – commentano i referenti delle Associazioni rispettivamente, Piero Lettieri, Ettore Camera e Alex SerratoreL’intento è quello di far rivivere a chi sarà presente l’atmosfera natalizia, accompagnati dai tradizionali sapori locali, immersi nella più suggestiva delle location: il nostro centro storico, ovvero un piccolo tesoro da preservare e valorizzare. Gli eventi come questo sono fondamentali per la crescita del nostro comune, e per tale ragione finché ne avremo la possibilità, ci impegneremo nel realizzarli”.

L’evento è inserito nel fitto calendario natalizio stilato insieme al Comune di Altavilla Silentina, a testimonianza dell’attivismo dei vari gruppi associativi presenti. Pronti, dunque, al countdown?! Il 28, 29 e 30 dicembre full immersion nel centro storico di Altavilla Silentina per Intra Moenia – Festa del Cinghiale.

Altavilla Silentina, 21 dicembre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente