Salerno: parte la lista del Presidente Angelo Villani “Vince il Territorio”

SALERNO – “Vince il territorio”. E’ la lista che, il Presidente della Provincia Angelo Villani, metterà in campo assieme al Partito Democratico e il resto degli alleati del Centro-sinistra, per le prossime elezioni Provinciali. Era da tempo che si parlava di una “Lista Villani”. Se ne parlava e in molti la contestavano e la ostacolavano. Ad ostacolarla erano le diverse correnti interne al PD. Si parlava di imprenditori, professionisti, politici vicini ad Angelo Villani e si facevano anche i nomi di Assessori della Giunta Villani come: l’Assessore alle politiche del Lavoro Massimo e Cariello e quello allo Sport Piero Cardalesi, evidentemente preoccupati, dei i loro partiti che non riuscirebbero a raggiungere il quorum; l’ex Sindaco di Battipaglia Alfredo Liguori; il Consigliere Provinciale Franco Annunziata; il Presidente del Consiglio di Pagani Messimo D’Onofrio, entrambi dell’agro. Il via libera al Presidente Villani gli consente “infornare” in due forni, quello del suo Partito, essendone egli uno dei Leader di corrente e quello esterno quale Presidente della Provincia uscente. Una posizione di vantaggio molto consistente, che gli consentirebbe: in caso di vittoria di avere un numero cospicuo di Consiglieri Provinciali, che lo metterebbero a riparo da qualsiasi sorpresa; in caso di sconfitta di monopolizzare l’opposizione. Comunque, una lista in più è sempre meglio, rafforza la coalizione. Se per Villani è già campagna elettorale, per il Centro-destra ancora non è tempo di ufficializzazioni, da Cirielli a Paravia, passando per Scarlato, non sembra ancora tramontare una candidatura di Alberigo Gambino. I più informati dicono che è già tutto deciso, e che a sfidare Villani sarà Nino Paravia con il beneplacito del Presidente della Commissione difesa Edmondo Cirielli. Non è stata ancora ufficializzata la decisione in attesa di trovare una “sistemazione” possibile al giovane Gambino, per esempio come Capolista alle Regionali. Ancora è tutto da vedere.


3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. grande Villani la famiglia Leopoldo\Ciardi e’ con te

  2. Signor Presidente Villani volevo esporle un problema mi rivolgo a lei perche a sempre lottato per i diritti della famiglia :
    sono Dapuzzo Alfonso 46 anni di Angri (sa) sono sposato con tre figli minori lavoro come autista 118 della Regione Lazio da quasi due anni lavoro su turni mattina ,pomerigio, notte , ogni turno sono costretto a fare 120 km andata e 120 al ritorno in treno assisto mia madre invalida con legge 104 comma 3.
    in fase di peggioramento le confesso che non riesco ad essere di aiuto ne a mia moglie ne ai miei figli e ne a mia mamma perche i lunghi viaggi in treno mi portano via il tempo che dovrei dedicare a loro.
    dopo aver fatto domanda di mobilita verso asl salerno 1 mi dicono che i cambi interregionali sono bloccati ma per la legge 104 ,comma 3 . esiste una priorita per dare la dovuta assistenza alle patologie gravi .
    confido in lei in aiuto concreto distinti saluti
    per eventuali chiarimenti tel.3337083898

  3. Grande Villani Ti raccomando metti tutti insieme coordina bene adesso sta mano a Te. Il tuo Amico di sempre, che Ti segue come un ombra nonostante che Ti dimentichi di Me.
    Vincenzo Invalido Civile al 100% Disoccupato e Nessuno mi pensa nonostante che sono un trainiere della politica.
    Cell 3493953467

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente