In trasferta la Battipagliese batte il Cittanova 2 a 0

Le zebrette con un secco 2 a 0, superano il turno con il Cittanova e si portano al 2° posto in classifica con 4 punti.

Il Presidente Amoddio: “Siamo soddisfatti per i tre punti incamerati e pensiamo già  alla partita di sabato  che disputeremo a Campagna con il Nissa considerando l’indisponibilità dello Stadio Pastena”.

BATTIPAGLIA – Dopo il pareggio di domenica scorsa con l’Adrano, la Battipagliese alla grande supera fuori casa il Cittanova e si porta al 2° posto in classifica con 4 punti alle spalle del Palazzolo, Valle Grecanica e  il Marsala che hanno totalizzato un punteggio pieno.

Con personalità e organizzazione la Battipagliese supera il Cittanova a domicilio conquistando con pieno merito la prima vittoria in campionato. La squadra di La Cava, concentrata e ben messa in campo, parte col piede pigiato sull’acceleratore e dopo tre minuti sblocca il risultato con una bella azione corale avviata da Panico sulla destra, rifinita deliziosamente da De Cesare con un preciso cross e finalizzata con puntualità da Tortora che di testa batte Di Matteo.

I bianconeri giocano mezz’ora su ritmi elevati costringendo gli avversari nella propria metà campo e creando spesso la superiorità numerica sugli esterni. Il 4-4-2 disegnato da La Cava sortisce effetti positivi: Serrapica detta i tempi, Pingue e Caruso s’inseriscono mentre De Cesare è scatenato e svaria su tutto il fronte d’attacco.

Il capitano delle zebrette al 25’ sfiora il raddoppio con un tiro al volo, su cross di Panico, che colpisce l’esterno della rete. Al 28’ la replica del Cittanova con Zagaria che si libera in area di rigore, ma manda fuori da distanza ravvicinata. Alla mezzora ci prova De Cesare con un calcio di punizione dalla lunga distanza che Di Matteo blocca in due tempi.

Nel finale di frazione i padroni di casa si fanno vedere con maggiore insistenza dalle parti di Loccisano che si fa trovare pronto sull’insidioso tiro di Gaudio (35’). Ad inizio ripresa, dopo una bella parata dell’estremo difensore bianconero su tocco ravvicinato di Zagaria, la Battipagliese raddoppia: su cross di De Cesare Montesano allarga vistosamente il braccio intercettando il pallone, l’arbitro assegna il calcio di rigore che il numero undici zebrato trasforma con freddezza (8’).

Il due a zero stordisce il Cittanova che ci mette un po’ per reagire. Al 20’ Gaudio fa la barba al palo con un tiro da fuori. La Battipagliese rallenta il ritmo ed amministra il doppio vantaggio senza rischiare molto. Gli uomini di La Cava vanno vicini al terzo gol con Ripoli che al 37’, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da De Cesare, si gira bene ma calcia alto.

Nel finale i padroni di casa provano a riaprire i conti: al 40’ Loccisano respinge su Zagaria mentre al 49’ Gaudio colpisce il palo su calcio di punizione. Nessun brivido per i cento tifosi bianconeri che possono festeggiare i tre punti insieme alla squadra.

“Ci aspettavamo questa vittoria perché la squadra era carica, concentrata ed assolutamente determinata a fare risultato pieno”. Così il presidente Cosimo Amoddio commenta il blitz di Siderno aggiungendo: “Siamo soddisfatti per i tre punti incamerati e guardiamo con fiducia alla prossima partita che molto probabilmente giocheremo di sabato a Campagna considerando l’indisponibilità del Pastena”.

Severo ma determinato anche il giudizio di Mister la Cava: “Il nostro obiettivo è sempre quello di  una salvezza tranquilla” ribadisce il massimo dirigente bianconero. Soddisfatto, ma non del tutto che spiega: “Non mi sono piaciuti gli ultimi dieci minuti. Una squadra come la nostra non può permettersi questi cali. Per il resto abbiamo disputato una buona gara vincendola con merito e personalità”.

Relativamente ai gol degli attaccanti il tecnico bianconero riguardo a Tortora e a De Cesare aggiunge: “Non ho alcun dubbio sulle loro potenzialità. Sono contento abbiano segnato entrambi, ma voglio sottolineare come nota positiva di questa partita soprattutto la grande prestazione di Follera.

………………….  …  …………………..

CITTANOVA          0
BATTIPAGLIESE  2

Cittanova: Di Matteo, Todaro (25’ s.t.t Pirrotta), Musumeci (31’ s.t. Condomittti), Paonessa, Placida, Audino, Montesano (13’ s.t. Da Silva), Iannì, Zagaria, Conversì, Gaudio. A disp: Starace, Mannolo, Di Fatta, Tirangolo. All. Mesiti.

Battipagliese: Loccisano, Sparano (14’ s.t. Biancardi), Renna, Caruso (13’ s.t. Ripoli), Follera, Troisi, Panico, Pingue, Tortora, Serrapica, De Cesare. A disp: Della Corte, Cataruozzolo, Pappalardo, Magliano, Odierna. All. La Cava

Arbitro: La Cagnina di Caltanissetta

Marcatori: 3’ p.t. Tortora, 8’ s.t. De Cesare su rigore

Note: Ammoniti: De Cesare, Troisi, Caruso, Renna, Di Matteo, Iannì, Placida. Angoli 5 a 3 in favore del Cittanova. Recuperi 0’ p.t. – 5 s.t. Spett. 200 di cui 100 da Battipaglia

CLASSIFICA Serie D girone I

1 AC Palazzolo…………. 6
2 Valle Grecanica…….. 6
3 Marsala…………………6
4 Battipagliese…….4
5 ASD HinterReggio….4
6 Cosenza ……………….3
7 Licata ………………….3
8 Acri …………………….3
9 Nuvla San Felice ……3
10 Cittanova Inte……..3
11 Messina ……………..2
12 Polisportiva A……..2
13 Serre Alburni ………2
14 AC Sant Antoni…….1
15 Acireale ……………..1
16 Noto ………………….0
17 Nissa FC ASD……….0
18 ASD Sambiase ……..0

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente