La Fabbrica di Nichi di Eboli aderisce alla marcia della Pace Perugia -Assisi

La Fabbrica di Nichi di Eboli con la sua presenza vuole sottolinea il suo impegno in difesa della pace e dei diritti umani.

Domenica 25 settembre 2011, partecipi anche il Sindaco di Eboli con il Gonfalone, l’Amministrazione e il Forum dei Giovani alla 50^ marcia per la Pace e la Fratellanza dei Popoli Perugia-Assisi.

50 marcia della pace perugia assisi

EBOLI – La Fabbrica di Nichi Eboli aderisce alla marcia per la Pace  e la fratellanza dei popoli, Perugia -Assisi, che si svolgerà domenica 25 settembre a cinquant’anni dalla prima Perugia -Assisi organizzata da Aldo Capitini.

La Fabbrica di Nichi di Eboli con la sua presenza vuole sottolinea il suo impegno in difesa della pace e dei diritti umani.

“In un momento di profonda crisi, d’indignazione e preoccupazione è  forte anche il bisogno di cambiamento.” – Dichiarano i responsabili  sollecitando chi è sensibile a questi temi a partecipare – “Invitiamo tutti a partecipare perché  libertà  vuol dire responsabilità  e partecipazione di ciascuno e se vogliamo dar vita ad un nuovo futuro migliore dobbiamo superare ogni forma d’indifferenza e rassegnazione.”

“La richiesta che facciamo all’Amministrazione comunale, sindaco e giunta, ma anche al  Forum dei Giovani di Eboli, – continuano gli aderenti alla Fabbrica di Nichi – una volta tra i promotori e collaboratori principali di tutte le politiche della pace, è quella d aderire  e  partecipare, con la presenza del nostro gonfalone, alla marcia della pace Perugia-Assisi di domenica.”

“Dalla  presenza del gonfalone del Comune  alla marcia, alla quale parteciperanno giovani da tutto il mondo , si potrebbe ripartire per rimettere al centro dell’azione amministrativa le politiche della pace che una volta erano protagoniste di molte manifestazioni in questa città.”

“Bisogna – conclude il comunicato della Fabbrica di Nichi – rinnovare la cultura e l’impegno per ritrovare la pace ovunque, nelle nostre citta’, nei nostri quartieri e nel mondo intero. Per questo pensiamo che sia fondamentale, all’indomani di questo appuntamento, iniziare a lavorare per la costruzione della “MARCIA DELLA PACE” che ad Eboli ,fino a pochi anni fa , era un momento importante per la città.”

Eboli, 21 settembre 2011

5 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente