Lettera a Rosaria Capacchione giornalista de il Mattino

Ora una risposta forte: Bassolino affidi alla Capacchione un Assessorato agli Appalti e ai Lavori Pubblici.

SALERNO – Cara Rosaria, il tuo impegno in questa ultima campagna elettorale, come candidata al Parlamento Europeo nella lista del Partito Democratico, ha dato un senso al voto. Lo ha dato a me e a tantissimi altri come me (moltissimi), tanto è che hai raggiunto le 74.000 preferenze.

Giancarlo SianiRosaria, il tuo impegno, quello del mio carissimo amico Antonio Manzo de il Mattino come te, di Giancarlo Siani, e tanti altri meno conosciuti o magari semplici cittadini, altrettanto coraggiosi, ci rende orgogliosi di appartenere a una terra, che per sua sfortuna, nel corso della storia, è stata sempre scippata e martoriata delle sue ricchezze, delle sue potenzialità, delle sue speranze, non ultimo il provvedimento del Governo Berlusconi, che ha dirottato agli allevatori del Nord le risorse dei fondi strutturali destinati al Sud.

Eppure, nessuna prepotenza di qualsiasi Partito o Governo che sia, può essere paragonata a quel cancro malefico, per noi campani della Camorra, per gli altri la Sacra Corona Unita, la Ndrangheta, la Mafia.

Il tuo risentimento per non aver ricevuto l’appoggio del Partito Democratico non deve trasformarsi in rancore, altrimenti diventa un boomerang, un nervo scoperto, e potrebbe indebolire quel “sentimento” di rivalsa, che invece, grazie a te, tutti gli altri “eroi” come te e semplici cittadini, stanno coltivando e rafforzando contro la Camorra o le “Camorre”.

Nella mia Eboli, che è anche la Città di Antonio Manzo e dell’On. Antonio Cuomo del PD, potevi mai raggiungere le circa trecento preferenze, appena inferiori a quelle che hanno ricevuto i candidati supportati dai gruppi organizzati se non ci fosse stato quel “sentimento” forte contro la Camorra e che ha preso tutti quegli elettori sensibili, se il PD non ti avesse dato l’opportunità di una candidatura?

Tu credi che non possa nascere intorno a te e molti altri, un Partito aperto, plurale, che abbia forte nelle sue radici, non solo l’onestà e la legalità, ma anche l’ambiente, la solidarietà, la pace, il rispetto per i diversi, per l’uomo, indipendentemente dal suo credo politico, religioso o per il colore della sua pelle, che guardi anche alle politiche sociali, sanitarie, scolastiche, territoriali, economiche e quanto altro?

Non credi che dietro quel voto, ci possa essere un “appello” per incoraggiare quelli che avrebbero bisogno di non sentirsi soli, contro quel cancro delle Camorre, che impedisce alla nostra terra (la Campania e il Sud in generale) di poter esprimere tutte le sue potenzialità, al meglio e senza condizionamenti malavitosi?

Non credi che un qualsiasi arretramento è una sconfitta per chi, soprattutto militante, ha voluto dare a te la sua fiducia?

omicidio di camorra

omicidio di camorra

Nella mia Città, con i circa trecento voti sei stata la 5^, la 6^ in Provincia di Salerno con circa 8.000 voti, mentre con le circa 60.000 preferenze sei stata la 4^ Campania. Un risultato veramente straordinario.

Bisogna insistere perché i “gaglioffi” si allontanino da noi, e anche se non stanno con noi dobbiamo fare il possibile perché stiano lontani dalle Istituzioni.

Sarebbe il caso, magari, di suggerire a chi in questo momento può decidere, ad Antonio Bassolino per esempio, di affidare a te un Assessorato Regionale che curi gli Appalti e i Lavori Pubblici. Sarebbe la migliore risposta alla tua non elezione e il migliore “avvertimento” a chi ci tormenta indisturbato e continua a realizzare i suoi affari, ma sarebbe anche un segnale forte da parte del Governatore Bassolino per aiutarlo ad uscire dal suo isolamento politico.

Rosaria, faremo il possibile per avviare, insieme a chi si sente vincolato ai suoi principi sani e libero da qualsiasi condizionamento, delle riflessioni su quello che è il Partito Democratico, e su quello che invece vorremmo che fosse. Farò la mia parte con il mio blog “POLITICAdeMENTE“. Farò del mio meglio per aiutare e favorire questo confronto.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente