PD contro PD: Rotondo replica a Campagna

A nome del gruppo consiliare del Partito Democratico, Rotondo, replica alle affermazioni di Campagna: E’ finita l’era del “familismo amorale”.

Rotondo: Ora è tempo di rinnovamento, di crescita culturale e morale del paese. Protagonisti schierati come burattini rispondono al comando di un capo che ormai, sia detto con tutto il rispetto per la persona, ha fatto il suo tempo.

Vincenzo Rotondo

EBOLI Ancora una volta i consiglieri autodefinitisi riformisti, – interviene il Capogruppo del Partito democratico di Eboli in seno al Consiglio comunale, Vincenzo Rotondo rispondendo al suo collega Campagna e ai Consiglieri riformisti Salvatore Marisei, Antonio Petrone, Armando Cicaleserecentemente sospesi dal nostro partito per decisione della Commissione provinciale di garanzia, a motivo dei continui, gravi e diffamatori attacchi posti in essere contro l’Amministrazione comunale di Eboli, si dilettano nel portare avanti attacchi senza costrutto e senza fondamento, volti in realtà, dietro lo schermo delle accuse all’Amministrazione comunale, ad ostacolare lo sviluppo, il rinnovamento della Città di Eboli.

“La triste battaglia che questi signori hanno deciso – prosegue Rotondo – per loro scopi reconditi, di portare avanti non risparmia niente e nessuno. Il loro proposito è sempre lo stesso: attaccare il lavoro dell’Amministrazione comunale, a qualunque costo e con qualunque scusa, e poco importa se a rimetterci è l’intera città, la crescita, lo sviluppo del territorio”.

Vincenzo Rotondo incalza i riformisti, replicando alle affermazioni del Consigliere comunale Carmine Campagna: “Nonostante la crisi economica che tormenta tutti i comuni italiani, la“squadra” amministrativa, perché, è vero, di questo si tratta, di un gruppo di persone che collaborano, si adoperano con impegno, con grande spirito collaborativo e guardando all’unico obiettivo del benessere collettivo, vuole con forza favorire il rilancio, gli investimenti e la crescita. Solo con spirito cooperativo, alieno da retro pensieri il più delle volte frutto di fantasia morbosa, si può effettivamente agire nell’interesse della comunità.

Forse – si interroga Rotondo – nell’animo dei Riformisti, che come dimostrano alcune recenti vicende sono ormai organici al centrodestra cittadino, comincia ad affiorare un’ideologia di impronta evidentemente classista? Forse il passaggio ad un altro fronte politico è stato troppo repentino!

Non ci offende affattoafferma Rotondo – essere paragonati a onesti lavoratori come sono i carpentieri, il loro è un lavoro durissimo e faticoso, degno del più alto rispetto. Ci stupisce soltanto l’affermazione davvero poco felice del Consigliere Campagna.

Finalmente prosegue il capogruppo del Partito democraticoarriva in Consiglio comunale un piano di rinnovamento del patrimonio edilizio di non trascurabile importanza, una vera e propria riqualificazione urbana di un’area dismessa e degradata, da realizzare nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale, e i riformisti cosa trovano di meglio da fare? Gettare fango, continuare ad alimentare un clima di sospetti, di accuse infondate!”.

Drastiche le conclusioni tratte da Vincenzo Rotondo: E’ finita l’era del “familismo amorale”, di cui parlava Edward Banfield anche con riferimento a certe classi politiche e sociali culturalmente arretrate, ora è tempo di rinnovamento, di crescita culturale e morale del paese, e questo avverrà soltanto respingendo gli attacchi di chi intende sacrificare il benessere collettivo della nostra comunità, per portare avanti una battaglia personale che vede i protagonisti schierati come tanti burattini che, piegando la schiena, rispondono al comando di un capo che ormai, sia detto con tutto il rispetto per la persona, ha fatto il suo tempo”.

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Vedo ke le parole di rotondo ( la minuscola nn è un errore) suscita vivo INTERESSE tra i commentatori 🙂
    Admin scusa ma nn posso fare a meno di commentare, alla prima dikiarazione nn ho commentato ma adesso nn ne posso fare a meno…..
    I cosiddetti riformisti rispondono al comando di un Burattinaio ( L’on. Conte)……….. credo che in ITALIA nn tutti hanno questa fortuna…..
    Essere manovrati da una persona che è stato consigliere comunale, sindaco, cons. regionale ( e se nn mi sbaglio anke vice presidente della regione), deputato + volte, Sottosegretario alla presidenza del consiglio ed infine ministro….. POKI GRUPPI politici hanno questo onore…….rotondo mentre te da ki vieni manovrato, ki sei, ke fai, ke ruolo hai…….il tuo capo ki è, melchionda……Fammi il piacere fai soltanto ridere……
    A parte il fatto ke a livello egoistico a me fa piacere quello ke scrivi, poikè indirettamente fai propaganda elettorale x L’On Conte…..:D
    Il tuo sindaco dice in un convegno pubblico ke a S. Cecilia ci sono dei kapi……mi fuoi far capire anzi ci vuoi far capire ki sono i kapi ? Mi sembra pure ke sei capogruppo del PD facci capire.
    Io ti kiedo pubblicamente alcune cose:
    Ki fa speculazione edilizia nelle zone periferike ?
    Si dice in giro ed io personalmente a questo nn credo ( saranno voci del popolo) che un vostro assessore acquista immobili, ed in modo particolare nella zona di Roma x conto di un noto pregiudicato della zona……..io nn ci credo.. e per questo quando mi è stato detta la cosa nn ne ho voluto sapere nemmeno il nome… ???????? Sono delle dicerie x screditare la vostra Giunta……..
    Conte ed il fratello xò hanno subito 20 di processi a causa di dicerie…………e tutti VOI ebolitani sapevate che nn erano Camorristi…..
    Come mai oggi nn accade ?
    Allora ?
    Vuoi farci capire ki ha fatto il bene x Eboli ?
    La scuola, l’illuminazione, le fogne etc.etc. ki l’ha fatto a S Cecilia facci capire……SOLO X CITARTENE ALCUNE…
    Cmq so ke le mie parole nn servono a niente…spero ke te e qualkun’altro riflettiate su quello ke dite e scrivete .
    Vorrei scrivere altro ma nn lo faccio, altrimenti mi dilungo e divento pesante…..e le mie parole possono essere fraintese…..

    P.S. sono sicuro che il sindaco e la giunta sono delle persone perbene, xò una parte del popolo (kiamiamolo popolino) dice il contrario, IO NN SONO ne il popolo e ne il popolino…..e nn sono neanke + un vostro elettore nn essendo + residente in zona……xò quando dite ke delle persone perbene quali sono i fratelli Conte ( Carmelo ed Angelino) sono dei delinquenti nn L’ACCETTO………..e mi permetto di COMMENTARE…….sono a disposizione x qualsiasi kiarimento, l’amico Admin vi può dare sia il recapito tel. che l’indirizzo mail….
    rotondo, io dico quello ke penso liberamente, nn ho capi…..ho soltanto delle simpatie politiche…lo sai perkè nn ho interessi…ho un umile lavoro e l’unico ke ogni tanto mi da una mano è mio padre…
    Te quando lo fai……. sei LIBERO????

  2. Ora è tempo di rinnovamento, di crescita culturale e morale del paese. Protagonisti schierati come burattini rispondono al comando di un capo che ormai, sia detto con tutto il rispetto per la persona, ha fatto il suo tempo.

    Sulla seconda parte si può anche essere d’accordo.
    Ma sulla prima, caro Rotondo!!!!!!! rinnovamento?! Cuomo. Crescita culturale e morale.?! Questa, se non fosse una cosa molto seria ed essenziale direi che è la piu’ bella barzelletta degli ultimi anni.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente