Bomba carta al Centro per la Legalità di Brignano: Solidarietà di De Luca

La bomba carta fatta esplodere al Centro per la Legalità presso la Parrocchia di Brignano, sembrerebbe un atto intimidatorio.

Solidarietà del Sindaco De Luca: “Sostegno e apprezzamento per l’impegno profuso da don Rosario Petrone e dai volontari impegnati in progetti e attività di solidarietà e difesa dei diritti civili, che fanno del Centro per la legalità di Brignano un vero punto di riferimento per l’intera comunità”.

Parrocchia di S.Eustachio di Brignano SA

SALERNO – E’ accaduto che ieri sera, intorno alle 22.20,  mentre all’interno della struttura della Chiesa di Sant’Eustachio di Brignano Inferiore si stava svolgendo un incontro di preparazione al triduo e alla festa di S. Eustachio, è stata lanciata una potente Bomba carta, incurante delle persone, che in quel momento stavano all’interno. A seguito della violenta esplosione due giovani sono rimasti feriti e sono stati costretti a recarsi in Ospedale. L’esplosione ha causato notevoli danni alla scuola.

Sebbene non si comprendono quali potrebbero essere state le motivazioni, l’atto sembrerebbe voluto e deliberatamente intimidatorio,  atteso che si sapeva che all’interno vi fossero delle persone, poiché rivolto ad una organizzazione che porta avanti numerose iniziative volte al tempo libero e alla ricreazione, e fin dall’anno scorso la struttura insieme alla parrocchia sono un punto di riferimento del quartiere, tanto che si è voluto fosse un Centro per la Legalità.

Vincenzo De Luca

Il Sindaco Vincenzo De Luca e l’Amministrazione Comunale di Salerno, esprimono la loro massima solidarietà alla comunità di Brignano e al parroco don Rosario Petrone per il grave episodio accaduto nella serata di ieri presso la Ex Scuola Materna di Brignano, sede della parrocchia di Sant’Eustachio Martire e del Centro per la legalità, dove ignoti hanno fatto esplodere una potente bomba carta.

Il Sindaco De Luca e l’Amministrazione rinnovano il loro sostegno e apprezzamento per l’impegno profuso da don Rosario Petrone e dai tanti volontari da tempo impegnati nella realizzazione di progetti e attività di solidarietà e difesa dei diritti civili, che fanno del Centro per la legalità di Brignano un vero punto di riferimento per l’intera comunità.

Il Sindaco De Luca e l’Amministrazione esprimono, infine, piena fiducia nell’operato delle Forze dell’Ordine nell’attività di individuazione dei responsabili dell’accaduto.

Salerno, 30 agosto 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente