L’UDC si organizza a Fisciano: D’Andrea è il Segretario

Antonio D’Andrea è stato nominato segretario cittadino del Partito di Casini del Comune di Fisciano.

Il primo appuntamento organizzato dell’Udc di Fisciano, coinciderà con la prima uscita ufficiale del neo segretario D’Andrea, in occasione della presentazione del libro di Ciriaco De Mita intitolato “La Storia d’Italia non è finita”.

D’Andrea-Antonio-Segretario UDC-Fisciano

FISCIANO – “L’attività dinamica legata all’impegno politico sul territorio di D’Andrea – si legge in una nota ufficiale dell’UDC che comunica l’avvenuta nomina a segretario cittadino di Antonio D’Andrea si é concretizzata qualche giorno addietro con la nomina da parte dei vertici provinciali dell’UDC a commissario della costituenda sezione del Comune di Fisciano. Viene così riconosciuto il merito dell’impegno politico ad Antonio D’Andrea che oramai da più di un anno è impegnato sul territorio e nella comunità fiscianese per la crescita della stessa. Prende corpo, così, un’aggregazione vera dei moderati sul territorio che a Fisciano hanno fatto la storia del Paese”.

“Ringrazio i vertici provinciali dell’Udc – dichiara D’Andrea per la stima e la fiducia che mi hanno riconosciuto conferendomi un incarico di assoluto prestigio, ma soprattutto di grande responsabilità. Il mio impegno è volto alla crescita di questo schieramento cercando di raccogliere consensi tra i giovani e i cittadini di Fisciano. Inoltre, l’attività politica dell’Udc di Fisciano sarà orientata ad un confronto democratico con l’attuale amministrazione comunale guidata dal sindaco, Tommaso Amabile, anch’egli proveniente dall’allora partito di Casini CCD, e che verterà su argomentazioni che riguardano lo sviluppo della nostra città”.

Ciriaco De Mita

Antonio D’Andrea è stato nominato segretario cittadino dell’Unione di Centro del Comune di Fisciano. Una novità assoluta, sia per l’incarico conferito a un giovane rappresentante politico che da circa un anno ha deciso di scendere in campo per schierarsi a sostegno di valori e ideali che potessero dare forza e concretezza a progetti in favore della cittadinanza locale, sia per la presenza di questo partito che figura per la prima volta a Fisciano dopo la vecchia e mai dimenticata Democrazia Cristiana, il cui esponente di spicco è stato per anni il compianto Gaetano Sessa, ex sindaco della cittadina che ospita l’Università degli Studi di Salerno.

L’Udc di Fisciano – si legge nella nota – è nata per aprire una  nuova opportunità di fare politica, per sostenere i valori fondativi della democrazia e il bene comune come esclusiva finalità dell’agire politico. La competenza, lo spirito di servizio, il senso dello Stato come modello di selezione della classe dirigente. Il ruolo dei “corpi intermedi” nella gestione della cosa pubblica. La partecipazione popolare come motore della vita associata. Il dovere di “guidare” eticamente e politicamente il proprio territorio di competenza, al di là dei consensi”.

Il primo appuntamento organizzato dell’Udc di Fisciano che coinciderà anche con la prima uscita ufficiale del neo segretario D’Andrea, sarà la presentazione del libro di Ciriaco De Mita intitolato “La Storia d’Italia non è finita”, che vedrà la presenza dell’eurodeputato presso la sala consiliare di Palazzo di Città con data ancora da definirsi.

Fisciano, 29 settembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente