I Giovani di Santa Cecilia del Forum incontrano l’Amministrazione

Proficuo il bilancio dell’incontro tenutosi tra i giovani di Santa Cecilia e l’Amministrazione.

Le problematiche evidenziate sono state molteplici: Dalla carenza di illuminazione alla viabilità nelle zone di Fiocche, Cioffi, Corno D’Oro; dal problema della Sicurezza che disturba la vivibilità dei residenti, alla mancanza di spazi di aggregazione per i giovani.

Forum dei Giovani-Incontro Santa Cecilia

EBOLI – Si è svolto, presso la scuola media “Virgilio”, l’incontro richiesto dai giovani di Santa Cecilia e delle altre realtà periferiche limitrofe, alla presenza dell’Assessore alle Politiche Giovanili, Stefania Cardiello, del Presidente della Commissione Consiliare Politiche Giovanili, Antonio Petrone, e con alcuni rappresentanti politici della zona, come i Consiglieri Comunali Massimiliano Atrigna e Salvatore Marisei.

La nutrita presenza di ragazzi ha favorito l’emersione delle problematiche che essi vivono quotidianamente, chiedendo impegni concreti all’Assessore Cardiello di farsi portavoce all’interno dell’amministrazione comunale delle istanze presentate.

Nello specifico dalla discussione è stato posto l’accento sulla carenza di illuminazione dell’intera zona, in particolar modo nelle aree di Fiocche, Cioffi, Corno D’Oro, con difficoltà anche sulla viabilità per il manto stradale totalmente dissestato; un problema sicurezza che continua a destabilizzare i residenti; una difficoltà per i giovani di trovare spazi di aggregazione, oltre all’enorme disagio per l’assenza di pensiline alle fermate degli autobus. Per il momento unica nota positiva è la previsione della rete Wi-Fi anche per Santa Cecilia.

In conclusione della serata il Coordinatore del Forum Luigi Monaco ha preteso dall’Assessore l’impegno di riconvocare l’Assemblea a breve termine, per capire lo stato di avanzamento delle richieste dei giovani presenti in sala: al riguardo l’Assessore Cardiello ha assicurato che entro trenta giorni ci si rincontrerà nella stessa sede, per capire in che termini si potrà procedere alla realizzazione delle proposte avanzate dai ragazzi.

Eboli, 20 ottobre 2012

5 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Lodevole l’iniziativa del Forum dei Giovani che nella persona di Gino Monaco trova sempre un presidente fattivo e concreto. Mi preme, tuttavia, far notare alcune anomalie di una riunione, senz’altro importante ma che trovo scorretta nelle modalità di svolgimento e di convocazione. Mi spiego meglio. Leggo nell’articolo che a questa riunione (incontro con l’amministrazione?), richiesta dal Forum dei giovani che, ricordo a tutti, è un organo di diretta emanazione del consiglio comunale, erano presenti (in quanto invitati dagli organizzatori e non guardie del corpo o tutori a supporto della giovane assessore) “alcuni esponenti politici locali”, nonchè alcuni consiglieri comunali anche di opposizione. A che titolo sono stati invitati ad una riunione ufficiale di un organo istituzionale solo “alcuni” esponenti politici e “qualche” consigliere comunale e non tutti i rappresentanti dei gruppi consiliari, ammesso che ne fosse richiesta e fosse stata opportuna la loro presenza? Nell’articolo, il caro Admin, prova a giustificarne la presenza inserendo un aggettivo che però trovo raccapricciante per questo contesto: “locale”. Admin, Massimo, non me ne volere, non ce l’ho con te e comprendo bene il meccanismo d’arco riflesso semplice che avrebbe spinto anche il sottoscritto a tentare di definire l’ambito in cui si era svolta la suddetta assemblea, ma in questo caso il termine locale è infelice, in quanto S.Cecilia non è una città diversa da Eboli (come erroneamente, continuano a credere alcuni concittadini) ma parte integrante e, anzi locomotrice di quel poco di attività economica e produttiva che ci è rimasta nel nostro comune e per tale motivo, qualsiasi cosa interessi queste aree della città, coinvolgono tutti i cittadini e a maggior ragione tutti i loro rappresentanti che siano “locali” o meno. O forse con il termine “locale” volevi intendere chi ci dimora? Ma allora resta il dubbio se sia stata richiesta all’ingresso una certificazione di residenza e se chi vi lavora ogni giorno (come il sottoscritto) potesse essere incluso d’ufficio nell’esclusiva elite dei partecipanti. Ritengo che, in quest’occasione, il giovane presidente del Forum si sia lasciato incantare dal coro delle solite sirene e fatto trascinare da chi forse ai problemi dei giovani poco è interessato. Gino, i giovani dovresti difenderli in ogni occasione con le unghie e con i denti dalle strumentalizzazioni e da tutti i tentativi di manipolazione politica. Mi sembra che il tuo comportamento in questo caso non sia stato proprio garantista, infatti a te solo spetta il compito di assicurare la massima rappresentatività e l’assoluta imparzialità delle assemblee. Mi si dirà che la mia veneranda età, mi avrebbe comunque escluso dal diritto di partecipazione ad un’assemblea di giovani, ma dalla foto pubblicata da Admin, noto che al tavolo era presente anche qualche rappresentante politico (abitante in loco) non proprio, per così dire, sbarbatello. Resta l’amaro in bocca per un’occasione persa da chi come il sottoscritto lavora ogni giorno in quella periferia a stretto contatto anche con i problemi dei giovani, per un confronto attivo su tematiche emergenziali.
    Lazzaro Lenza
    Consigliere Comuale Gruppo PdL
    Presidente della Commissione Controllo e Garanzia e… Medico di Famiglia “locale”

  2. Dott. Lenza innanzitutto la ringrazio per i complimenti, cerco di impegnarmi sempre al meglio e soprattutto cerco di onorare il ruolo che i giovani ebolitani mi hannno affidato e la ringrazio inoltre per la critica ricevuta perchè essa e’ costruttiva e in questi casi serve sempre a migliorare.Ma e’ importante però che le spieghi l’anomalia di questo incontro.Su richiesta di due consiglieri del Forum ho protocollato al Sindaco e all’ Assessore alle politiche giovanili ( solo ed esclusivamente a loro) di incontrare i giovani dei quartieri periferici.Nel momento in cui sono giunto all’incontro ho trovato un consigliere di maggioranza( SENZA ALCUN INVITO ALMENO DA PARTE MIA) che sedeva con noi per dare delle RISPOSTE ai ragazzi… ! Da persona educata ( e forse e’ stato proprio li il mio errore) ho lasciato correre e mi sono limitato a chiedere IL COME MAI DELLA SUA PRESENZA dato che era semplicemente un incontro dove l’assessore Cardiello doveva recepire le esigenze dei giovani e se poteva poi portarle all’attenzione dell’amministrazione, A tale domanda mi e’ stato spiegato che era un consigliere di maggioranza che rappresentava la zona e che l’assessore Cardiello e’ solo da un mese che siede in giunta e quindi non poteva conoscere le vicende di quei quartieri e che in quel momento era il delegato del Sindaco.
    Questo e’ quanto accaduto…! Mi scuso con tale consigliere ma e’ solo per spiegare la trasparenza dei fatti.
    Non mi sarei mai permesso di invitare solo alcuni consiglieri comunali e altri no…avrei fatto un invito istituzionale a tutta l’assise, ma ho voluto evitare perchè altrimenti veniva svolto un consiglio comunale a Santa Cecilia e passavano in secondo piano i ragazzi…
    LA SALUTO CON STIMA
    IL Coordinatore del Forum
    Luigi Monaco

  3. Gino sei una gran brava persona, grazie a te per l’esempio e per il lavoro egregio che stai facendo. La politica ha bisogno di gente come te e come i tanti giovani che stanno nel forum. Le tue spuegazioni sono state chiarissime! Non replico, perchè hsi detto tutto tu.

  4. Grazie dott. Lenza, cercherò sempre di fare del mio meglio..

  5. Credo che i complimenti siano un attimo eccessivi,in quanto esternamente ho constatato le modalità di elezione del presidente e del consiglio del forum…..
    Tutti compreso il presidente (particolarmente) candidati e sponsorizzati dai politicanti che stanno portando la nostra città nel declino più totale…. e quindi speriamo vivamente che questi non saranno i successori,altrimenti!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente