Premiati al RomeCup 2013, gli alunni del Secondo Circolo didattico di Eboli

Ancora una vittoria per Secondo Circolo Didattico di Eboli al Rome Cup 2013, l’eccellenza della robotica a Roma.

Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Una soddisfazione per la nostra Città, la scuola del futuro deve guardare alle nuove tecnologie”.

.

EBOLI – Il secondo Circolo Didattico di Eboli ha partecipato alla settima edizione della RomeCup2013, l’eccellenza della Robotica a Roma, presso la “Città Educativa” e la sala della Protomoteca del Campidoglio.

La manifestazione – promossa dalla Fondazione Mondo Digitale e la Camera di Commercio di Roma, in collaborazione con l’ANP (Associazione dirigenti e alte professionalità della scuola) e con il supporto di Comau Robotics, ENEA, STMicroelectronics, Zucchetti Centro Sistemi e Media Direct – si è svolta dal 20 al 22 marzo.

La Capitale ha ospitato convegni, workshop, laboratori, gare per avvicinare giovani e meno giovani al mondo della robotica e discutere di come questa rappresenti un’opportunità per future occupazioni, formazione innovativa e processi di inclusione sociale.

La prospettiva di sviluppo offerta dalla robotica è stata un argomento centrale durante tutti i giorni di manifestazione della RomeCup, dove i robot hanno offerto occasioni di riflessione sui futuri scenari occupazionali.

Al termine delle fasi finali delle gare, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, sono stati consegnati i premi ai team vincitori.

La gara ha visto la partecipazione di 3 squadre del secondo circolo: Pinorobot (robot che danzano al ritmo della colonna sonora di Pinocchio e de “Il gatto e la volpe” di Bennato), Torpedorobot (su musica di Gaber) e Robodance (musica latino-americana).

Le tre squadre si sono classificate ai primi tre posti interpretando in pieno lo spirito e la tecnica previsti dal regolamento della gara.

Gli alunni, premiati da Luisa Fracassini, Continental Italy Sites Total Quality & Corporate Social Responsability Manager STMicroelectronics, da Stefano Venditti, presidente di Asset Camera e da Pierluigi Lanzarini, direttore commerciale di Media Direct, hanno portato a casa 1.000 euro , un kit di robotica Lego e tre schede di robotica STMicroelectronics, insieme a tantissimo entusiasmo.

Con la cerimonia di premiazione si è, dunque, chiusa la RomeCup2013, un’edizione contraddistinta dall’alta partecipazione di studenti, esperti e pubblico curioso di saperne di più sul mondo dei robot.

A riguardo è intervenuto il dirigente Celestino Rocco: “Gli alunni hanno mostrato notevole interesse alle attività, padronanza della tecnica, spirito creativo e sicurezza nella socializzazione del proprio lavoro sia verso i visitatori che nelle “interviste” effettuate.

Grande merito va riconosciuto ai docenti che si sono impegnati nel lavoro e alle famiglie sempre disponibili e collaborative. Adesso si godono la vittoria in attesa di nuovi importanti traguardi”.

“Giunge un altro importante successo per i ragazzi e gli insegnanti del secondo circolo – interviene l’assessore alle Politiche per la Formazione e la Scuola Stefania Cardielloai quali rivolgo i miei complimenti, con l’augurio di nuovi ed ancora più grandi traguardi.

La robotica rappresenta un valido strumento didattico che promuove le attitudini creative degli studenti, e stimola la loro capacità di comunicazione, cooperazione e di lavoro di gruppo”.

Soddisfatto il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: I miei complimenti ai giovani studenti, agli insegnanti ed al dirigente del secondo circolo didattico per il successo conseguito, che tanta soddisfazione regala alla Città di Eboli.

Si tratta di un significativo traguardo dal punto di vista didattico; difatti, la robotica è una scienza che presenta un profilo altamente innovativo, che tra le atre cose, favorisce l’elaborazione di un nuovo metodo di ragionamento e di sperimentazione.

E’ in questa direzione che deve andare la scuola del futuro, deve guardare alle nuove tecnologie e promuovere luoghi di apprendimento comuni, basati sulla cooperazione tra allievi ed insegnanti”.

Eboli, 27 marzo 2013

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Sono orgoglioso dei traguardi di eccellenza che quest’Istituto sta raggiungendo.
    Ho avuto modo di colloquiare con il dirigente e la prima impressione che ho avuto è stata trovarmi dinanzi ad un servitore della formazione e quindi della crescita collettiva.
    Raggiungere tali prestigiosi risultati in un contesto nazionale di odio contro la scuola moltiplica, centuplica la soddisfazione.
    Un plauso a tutto il corpo docente e ai collaboratori scolastici per la mole di lavoro svolto e la qualità dello stesso.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente