Corso di ginnastica dolce e Igiene psicomotoria a Eboli

Corso di ginnastica dolce e Igiene psicomotoria ad Eboli organizzato dall’ASD Atletica Ebolitana Valle del Sele nel 50° anniversario della sua fondazione.

Il Corso si terrà Presso la palestra coperta del 1° Circolo didattico ad Eboli in piazza della Repubblica tutte le domeniche a partire dal 7 aprile e fino a domenica 30 giugno, e il lunedì e il giovedì.

.EBOLI “Nella nostra vita siamo stati costretti a rinunciare a tante cose che avremmo voluto fare e tra queste aspirare  ad  “un maggiore benessere psicofisico”. Troviamo un pò di tempo per noi! – scrive in una nota informativa l’ASD Atletica Ebolitana Valle del Sele, che nel 50° della sua fondazione ha organizzato un “Corso di Ginnastica dolce” presso la Palestra del Circolo didattico ad Eboli in piazza della Repubblica tutte le domeniche a partire dal 7 aprile e fino a domenica 30 giugno. –

“Viviamo – aggiungono – con maggiore tranquillità il rapporto del nostro corpo con la nostra mente! Dedichiamo alcune ore della nostra settimana a noi stessi, facciamo diventare importante l’esigenza della pratica di un’igiene psicomotoria. Aver cura del nostro sistema corpo/mente diventa una necessita’!!!!!

La ginnastica dolce e l’igiene psicomotoria, coinvolgendo il sistema corpo/mente, con la melodia della musica di Mozart, tendono a migliorare la percezione, la mobilità articolare, la flessibilità muscolare, l’irrorazione sanguigna e la propria capacità vitale. Vivere bene con il proprio corpo, con la propria mente, fa vivere meglio con gli altri e ci aiuta nella ricerca della felicità”:

Il lunedi’ dalle ore 17,00 alle ore 19
Il  giovedi’ dalle ore 17,30  alle ore 18,30

Presso la palestra coperta del i° circolo didattico ad Eboli in piazza della repubblica (ingresso in via XXIV Maggio n° 1). Arriva l’estate diamo un aiutino al nostro corpo!!! Un’Attivita’ di cammino aperta a tutti. “Tutte le domeniche – scrivono – a partire dal 7 aprile e fino a domenica 30 giugno  organizziamo: E’ ora cammina!!!!!!

Passeggiate mattutine, con partenza alle ore 8,30 e con un’ora di cammino e ginnastica dolce aperta ed adatta a tutti, che servono:  A Prevenire e curare il diabete il colesterolo, ecc.. A chi è stanco di vivere “SPEED” e vuole vivere “SLOW”. A  Uomini e donne “DI PESO”. A giovani e anziani, uomini e donne, che vogliono godere della natura all’aria aperta.

Per informazioni: Lunedì, Mercoledì, Venerdì ore 16,30/19,30 Palestra I° Circolo Didattico – ingresso via XXIV maggio n° 1.

• Corsi di Atletica Leggera Agonistica Stadio “Dirceu”
• Corsi di attività Motoria per l’infanzia
• Corsi di Cammino Ginnastica Dolce e Igiene Psicomotoria per tutte le età.

Mail: atletica ebolitana@gmail.comantoniogasparro43@gmail.com;
Sito web: www.atleticaebolitana.it;
TEL/FAX: 0828210672. Telefonini: 3484427258 ;  3926721824 (prof. Antonio Gasparro)

Vi aiuteranno a vivere meglio: Alessandra Gallotta, Moira Arguto e Antonio Gasparro.

…………………………  …  ………………………….

Importanti note indicative del Progetto di Attività di Cammino, Ginnastica Dolce e Igiene Psicomotoria

La  salute non è determinata solo dall’assenza di malattia o di comportamenti a rischio, ma dipende anche da variabili soggettive quali l’autostima, la visione che l’individuo ha di se, la soddisfazione per la propria vita, le relazioni sociali.

Avere un concetto positivo di salute è lo strumento ideale per raggiungere una condizione dinamica a più dimensioni che altro non è che la forma ed il mezzo attraverso cui è possibile raggiungere questi obiettivi e rappresenta  il nostro stile di vita, cioè l’insieme di scelte autonome da parte di ogni individuo, orientare a mantenere il benessere fisico e psichico che comprende elementi intellettuali, socio-ambientali, spirituali emozionali e fisici e che ha come ultimo obiettivo raggiungibile una Qualità Ottimale di Vita, il QOL cioè il benessere psico-fisico, condizionato, a sua volta, da fattori genetici, ambientali, dinamici educativi ed individuali.

Se è vero come è vero che i disturbi correlati ad uno stile di vita sedentaria secondo l’OMS rappresentano una delle cause più importanti (tra le prime 10) di mortalità ed inabilità su tutto l’intero pianeta, sarebbe allora auspicabile che l’attività fisica venisse inserita tra le priorità a tutela della salute e di ciò se ne facessero carico non solo le varie istituzioni, ma soprattutto il Ministero della Salute o Welfare che dirsi voglia.

I benefici che si ottengono con l’attività motoria e sportiva, riguardano la fitness cardio-respiratoria, la capacità funzionale, i valori pressori, la frequenza cardiaca, la glicemia, il senso del benessere, la qualità della vita, lo stato dell’umore.

La non attività può essere responsabile dell’insorgenza di coronaropatie, diabete mellito di tipo 2, obesità, tumori, osteoporosi, depressione.

Diversi studi mettono in evidenza i molteplici benefici derivanti dall’attività fisica soprattutto di tipo aerobico (camminare, correre, nuotare, ecc.).

Una moderata attività fisica contribuisce a rafforzare e ad esaltare i meccanismi di equilibrio dinamico e di resistenza alle malattie aumentando ad esempio, la sensibilità dei tessuti periferici all’insulina, diminuendo la pressione arteriosa e lo stress ossidativo cellulare, migliorando il metabolismo ed i grassi. I benefici effetti dell’attività fisica si spingono oltre alla modulazione di mere funzioni fisiologiche e sanno giungere in profondità, fino a condizionare il nostro umore e influenzare le nostre funzioni cognitive. I muscoli in attività liberano in circolo varie sostanze tra cui l’IGF-1(fattore insulinosimile di primo tipo) e l’anandamide che arrivano dritte al cervello. La prima stimola la produzione di un altro fattore noto come BDNF (fattore nervoso di derivazione cerebrale) che ha un effetto neuroprotettivo e neutrofico: in laboratorio aumenta la capacità di sopravvivenza dei neuroni e sembra proteggere la corteccia dai danni prodotti da insulti ischemici. La seconda sostanza l’anandamide che significa “felicità interiore” si lega al recettore cannabinoide di primo tipo, lo stesso a cui si lega la marijuana.

Recentemente si è visto che il sistema endocannabinoide si attiva dopo tre quarti d’ora di camminata a passo veloce. Camminare insomma apre la nostra farmacia interna e rifornisce il cervello di sostanze attive senza rischi né fisici, né considerati i tempi, legali!

Un’altra sostanza strettamente correlata all’attività fisica del camminare, è la serotonina nota per essere il neurotrasmettitore del buonumore.

Secondo studi decennali di Barry Jacobs e Casimir Fornai di Princeton i neuroni che producono serotonina aumentano di molte volte la loro attività, in concomitanza dell’attivazione dei grandi muscoli del corpo come quando si cammina, si corre o si praticano attività sportive di tipo aerobico.

  • Trovare un po’ di tempo per praticare una sana attivita’ motoria e sportiva, non e’ piu’ un lusso o una perdita di tempo!!! E’ un fattore importante della nostra vita se vogliamo vivere meglio, piu’ a lungo e piu’ felici!!!!
  • Va bene anche il “fai da te”!
  • Ma e’ meglio essere aiutati e guidati da persone esperte e motivate, per la nostra salute ed il nostro “benessere”.

ASD Atletica Ebolitana Valle del Sele

………………………  …  ……………………….

Eboli, 28 marzo 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente