VivInBici non si ferma! E anche a Battipaglia arriva la Critical Mass

Sabato 11 maggio 2013, ore 16.00, partenza Via Italia dal gazebo di Mariarosa, tour di Battipaglia verso i punti di installazione delle rastrelliere. L’occasione per introdurre il concetto di CRITICAL MASS.

VivInBici non si ferma! L’intento è dimostrare quanto Battipaglia sia una città adatta alle bici e quanto sia da un punto di vista urbanistico e infrastrutturale antibici. I ciclisti chiedono la restituzione della vita urbana anche a Battipaglia.

.

BATTIPAGLIA – Arrivano a Battipaglia le CRITICAL MASS «Noi non blocchiamo il traffico, noi siamo il traffico!» “Libertà, dignità, speranza: sono le parole chiave, quelle che aprono ai tanti modi di guardare e stare su una bicicletta. Da ciclista professionista sul Ventoux o nel traffico cittadino. Libertà di andare, di vincere o perdere, di fermarsi, di non inquinare, di pensare ad un altro modo di muoversi nel mondo.

Gianni Mura giornalista sportivo ispirato dalle parole di Alfredo Martini nome storico del ciclismo italiano. Dopo il successo delle rastrelliere, l’ Associazione di Promozione Sociale Mariarosa, vuole continuare il progetto ”VivInBici” con un appuntamento prettamente ciclistico.

Sabato 11 maggio ore 16.00 via Italia partirà un tour per le strade di Battipaglia toccando i punti di installazione delle rastrelliere, sarà anche l’occasione per introdurre il concetto di CRITICAL MASS.

.

Da Wikipedia: La massa critica (spesso chiamata col termine inglese critical mass) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (ovverosia critica), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade di grande comunicazione, come viali a più corsie. Nonostante questa descrizione, la massa critica è un fenomeno di difficile definizione, trattandosi di evento spontaneo privo di struttura organizzativa formalizzata.

Noi non abbiamo alcuna intenzione di bloccare il traffico cittadino, creando disagio e amplificando l’inquinamento da smog. Il nostro intento è dimostrare quanto Battipaglia sia una città adatta alle bici e quanto sia da un punto di vista urbanistico e infrastrutturale antibici. I ciclisti chiedono la restituzione della vita urbana a San Francisco a St. Luis, a Melbourne come a Milano, a Berlino come a Bombay e ora anche a Battipaglia!!!

La nostra città ha un potenziale di sviluppo della bicicletta che non viene considerato, e per questo crediamo sia indispensabile sensibilizzare tutta la cittadinanza verso una prospettiva di diversa mobilità che sia più umanamente sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che di salute personale.

I vantaggi derivanti dall’uso della bicicletta rispetto alle auto private, sono tantissimi e racchiudono diversi settori:

  • economico, con una riduzione delle spese sia in campo sanitario, sia per quanto riguarda il carburante;
  • politico, con una riduzione della dipendenza energetica ed un risparmio di risorse non rinnovabili;
  • sociale, dove troveremo finalmente una democratizzazione della mobilità ed una maggiore vivibilità;
  • ambientale, con un ritorno ad un equilibrio ecologico derivante dall’abbattimento dell’inquinamento.

Viviamo in luoghi dove la mobilità associata all’automobile privata, si confonde con immagini di paralisi della città, e questo è un peccato. Dobbiamo manifestare il nostro diritto a vivere in ambienti sani e accessibili a tutti aprendo gli occhi ai nostri cari politici ciechi nei confronti di tali esigenze e ai nostri concittadini che ancora non hanno colto l’efficacia delle biciclette.

Sabato 11 maggio 2013 ore 16.00 Partenza Via Italia dal gazebo di Mariarosa, a noi piace pensare, in un rapido giochino, che la bici sia l’abc del moto. Si va in giro gattonando, s’impara a camminare, si sale su un triciclo, si cade e si aspetta che le gambe siano abbastanza lunghe per una bicicletta.

Battipaglia, 2 maggio 2013

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente