Battipaglia: Accesso ai Contributi per il trasporto di studenti disabili

Bando provinciale per accedere a contributi per le spese di trasporto per l’anno scolastico 2013/2014, a favore degli studenti disabili iscritti agli istituti Superiori di secondo grado.

L’iniziativa è finalizzata a garantire un sostegno, mediante l’erogazione di contributi economici, direttamente alle famiglie all’interno delle quali vivono ragazzi che, a causa di handicap fisici, psichici e/o sensoriali per il trasporto da casa-scuola.

trasporto_disabili

trasporto_disabili

BATTIPAGLIA – E’ stato pubblicato dalla Provincia di Salerno un bando per la concessione di contributi finalizzati al sostegno delle spese di trasporto per l’anno scolastico 2013/2014, per studenti diversamente abili residenti nella provincia di Salerno che frequentano Istituti Superiori di secondo grado.

L’iniziativa è finalizzata a garantire un sostegno, mediante l’erogazione di contributi economici, direttamente alle famiglie all’interno delle quali vivono ragazzi che, a causa di handicap fisici, psichici e/o sensoriali, vivono quotidianamente i disagi derivanti dal tragitto casa-scuola.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per il giorno 15 ottobre 2013.

Di seguito, tutta la relativa modulistica necessaria a partecipare ial Bando. In ogni caso per ulteriori informazioni, gli interessati potranno recarsi presso gli uffici competenti del Comune di Battipaglia.

………………………………….  …  ………………………………….

LA MODULISTICA

………………………………….  …  ………………………………….

ALLEGATO A   

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’

                                        (artt. 47. D.P.R. 28 dicembre 2000 445/2000)

Il/la sottoscritto/a ____________________________________________________________

(cognome)                                    (nome)

nato/a a _____________________________________(________)  il ___________________

(luogo)                                      (prov.)

residente a__________________________(____) in via____________________________ n°___

(luogo)                   (prov.)

consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art.76 del D.P.R. n° 445 del 28 dicembre 2000 e dall’art.495 del C.P. in caso di dichiarazioni mendaci e della conseguente decadenza dai benefici eventualmente conseguiti, sotto la propria responsabilità

DICHIARA

di essere a conoscenza del fatto che l’allegata copia:

  • dell’atto/documento/verbale riferito alla certificazione medico-sanitaria dello studente _______________________, prot n°_____________ del _______________,  trasmesso in uno alla domanda di ammissione al contributo per l’anno scolastico 2013/2014, è conforme  all’originale;
  • che quanto ivi certificato non è stato revocato, sospeso o modificato.

Dichiara, altresì, di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui al D.Lgs. n° 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.

____________________________

[luogo]           [data]

                                                                                                                                                             IL DICHIARANTE

__________________________

Ai sensi dell’art. 38, D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, la dichiarazione è sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritta o inviata insieme alla fotocopia, non autenticata di un documento di identità del dichiarante, all’ufficio competente via fax, tramite un incaricato, oppure a mezzo posta.

…………………………………  …  …………………………………..

ALLEGATO B

al  Settore Politiche Scolastiche, Giovanili

e Formazione Professionale

della Provincia di Salerno

Comunicazione coordinate bancarie/postali

(Tale modello deve essere sottoscritto dal firmatario dell’istanza di partecipazione all’avviso pubblico)

Il/La sottoscritto/a

Richiedente il contributo per il trasporto scolastico  per l’anno scolastico 2013-2014
Codice fiscale

 CHIEDE

che, in caso di concessione del contributo richiesto, la relativa somma determinata sia accreditata  sulle seguenti coordinate bancarie/postali (si rammenta che il conto corrente su cui si dispone l’accredito deve essere intestato allo stesso soggetto firmatario dell’istanza e che non deve trattarsi di un libretto postale, identificabile con il CAB 03384).

Coordinate Bancarie/Postali IBAN

                                                     

Presso la banca /ufficio postale____________________________________________________

Agenzia _______________________________________________________________________

Situata a ____________________________________________________ Prov ______________

via ___________________________________________________________________________

Il sottoscritto si impegna a comunicare tempestivamente eventuali variazioni alla situazione dichiarata.

Data________________________

                                                                                                               FIRMA

                                                                                               ________________________

…………………………………  …  …………………………………..

PROVINCIA DI SALERNO

Settore Politiche scolastiche, giovanili e formazione professionale, servizio diritto allo studio

  1. 1.    DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALL’ISTANZA

All’istanza deve essere allegata, pena la mancata concessione del beneficio richiesto, la seguente documentazione:

  • copia della documentazione attestante lo stato di invalidità/handicap del soggetto per il quale si richiede il contributo rilasciata dai competenti organi sanitari, accompagnata da dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (redatta sull’apposito modello allegato al presente avviso, ALLEGATO A) attestante:

–       conformità all’originale della documentazione trasmessa relativa allo stato di invalidità/handicap dello studente;

–        che quanto ivi certificato non sia stato revocato, sospeso o modificato;

  • copia di un valido documento di riconoscimento del soggetto firmatario dell’istanza o, nel caso di studente minorenne, copia del documento di identità del genitore o del soggetto esercente su di questi la potestà parentale;
  • comunicazione coordinate bancarie/postali del soggetto firmatario dell’istanza (ALLEGATO B);
  1. 2.    CERTIFICAZIONI ACQUISITE D’UFFICIO (ISCRIZIONE E FREQUENZA SCOLASTICA ED ATTESTAZIONE ISEE)

In ottemperanza a quanto stabilito dalla normativa in materia di “decertificazione”, in particolare dall’art.15 della legge n° 183/2011, così come dettagliatamente specificato dalla Direttiva del Ministro della pubblica amministrazione e della semplificazione, n° 14 del 22/12/2011, questa Provincia provvederà ad acquisire direttamente dagli Istituti Scolastici le attestazioni riguardanti l’iscrizione e la frequenza scolastica, relativa all’anno scolastico 2013-2014, degli studenti richiedenti il contributo.

Con riferimento alla certificazione ISEE 2013, relativa alla situazione economica equivalente del nucleo familiare dello studente richiedente il contributo riferita all’anno 2012, questa Provincia provvederà ad acquisire la relativa attestazione direttamente dalla banca dati dell’INPS.

A tale riguardo sarà pertanto necessario che, prima della trasmissione dell’istanza di partecipazione, i soggetti interessati provvedano a far elaborare l’attestazione ISEE 2013, riferita al nucleo familiare in cui compare lo studente richiedente il contributo e relativa alla situazione economica equivalente dell’anno 2012, presso uno sportello INPS o Ente

convenzionato (CAF, Comuni, etc.) affinchè nel corso dell’istruttoria del procedimento il sistema automatico rilevi i valori ISEE corrispondenti.

Il mancato inserimento dell’attestazione ISEE nella banca dati dell’INPS comporterà l’attribuzione di un punteggio pari a 0 relativamente al valore attribuito, ai fini della determinazione dell’importo del contributo, al criterio della “situazione economica” del richiedente.

  1. 7.    PROCEDURA DI VALUTAZIONE DELLE ISTANZE

Sulla base delle istanze ritenute ammissibili, in quanto conformi al disposto del presente avviso pubblico, e delle risorse all’uopo disponibili, si procederà alla determinazione degli importi dei contributi da riconoscere ai soggetti ammessi al beneficio.

Nella determinazione e quantificazione dei contributi assentiti per il trasporto scolastico, entro i limiti delle risorse disponibili, si terrà conto dei seguenti criteri:

a)    tipologia e grado della disabilità comunicata ed attestata dai competenti organi sanitari;

b)    valore della situazione economica equivalente del nucleo familiare dello studente diversamente abile (ISEE 2013), con riferimento alla situazione economica equivalente dell’anno 2012.

c)    distanza dall’Istituto Scolastico frequentato.

A seguito delle risultanze dell’istruttoria, l’ufficio procederà alla attribuzione dei punteggi ai fini della determinazione dei contributi da erogare, nei limiti delle risorse all’uopo disponibili, secondo i seguenti criteri:

PUNTEGGIO MASSIMO ATTRIBUIBILE = Punti 10 di cui:

–       per la tipologia e grado della invalidità/handicap:

da un massimo di punti 5 ad un minimo di punti 1, in funzione della tipologia e della gravità della compromissione del livello di autonomia dello studente, desunta dalla documentazione medico-sanitaria;

–       per il valore della situazione economica equivalente del nucleo familiare (ISEE 2013), con riferimento alla situazione economica dell’anno 2012:

da un massimo di punti  3 ad un minimo di  punti 0 , così attribuiti:

3 punti, a fronte di un indicatore ISEE del nucleo familiare inferiore ad € 8.000,00;

2 punti, a fronte di un indicatore ISEE del nucleo familiare compreso tra € 8.000,00 ed € 15.000,00;

1 punto, a fronte di un indicatore ISEE del nucleo familiare compreso tra € 15.000,00 ed € 30.000,00;

0      punti, a fronte di un indicatore ISEE del nucleo familiare superiore ad € 30.000,00.

–       per la distanza dall’Istituto Scolastico:

da un massimo di punti  2 ad un minimo di punti 0, così attribuiti:

0 punti, per trasporto presso Istituto Scolastico con sede nello stesso comune di residenza o domicilio dello studente;

1 punto, da 5 Km a 15 Km per trasporto presso Istituti Scolastici con sede in comuni diversi da quello di residenza o domicilio dello studente;

2 punti, oltre i 15 Km per trasporto presso Istituti Scolastici con sede in comuni diversi da quello di residenza o domicilio dello studente.

I dati dichiarati saranno sottoposti a verifiche da parte dell’ufficio competente.

Ad ogni punteggio attribuito corrisponderà un importo il cui valore sarà determinato in funzione delle risorse finanziarie disponibili e del numero delle istanze ammesse a contributo.

  1. 8.    LIQUIDAZIONE DEI CONTRIBUTI

Fermo restando quanto stabilito al punto 1 del presente avviso pubblico, la liquidazione dei contributi, a seguito dell’approvazione del piano di ripartizione delle risorse, nei limiti delle risorse disponibili, sarà disposta dal competente Dirigente in ottemperanza a quanto disposto dall’art.184 del Testo Unico degli Enti Locali approvato con decreto legislativo 18 agosto 2000 n°  267.

9.    PRIVACY

Tutti i dati personali dei quali questa Provincia verrà in possesso saranno trattati nel rispetto del decreto legislativo 30 giugno 2003 n° 196 –“Codice in materia di protezione dei dati personali”- e successive modifiche ed integrazioni, esclusivamente per finalità attinenti alla procedura in essere.

  1. 10.  PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO

Il presente Avviso viene trasmesso, per la pubblicazione e la massima diffusione possibile:

a)     a tutti i Comuni della Provincia di Salerno;
b)     agli Istituti Scolastici di secondo grado della Provincia.

Lo stesso Avviso viene pubblicato, inoltre, all’Albo Pretorio di questa Provincia nonché sul sito istituzionale dell’Ente.

   Il Dirigente

                                                                                                             f.to  Avv. Alfonso Ferraioli

………………………………..  …  ……………………………………

                                                                                     Da inviare o consegnare a:

PROVINCIA DI SALERNO

                                                                                                          Settore Politiche Scolastiche
Via Roma, 104
84100 – SALERNO

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE  DI TRASPORTO DEGLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI CHE FREQUENTANO ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA.

ANNO SCOLASTICO 2013-2014

DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONTRIBUTO

 1 – A.      (generalità dello studente maggiorenne  o, nel caso di studenti minorenni e/o sottoposti a tutela,  del genitore o del tutore)

Il/La sottoscritto/a
………………………………………………………………………………………………..……………
(cognome)                                                                                             (nome)

Codice Fiscale

Data  di  nascita………………………luogo di nascita……………..……………..……………..…(Pr…..…)
residente  in  via……………..…………….……….………….…..n……….………Cap..……..………………
Comune……..…………………….…………….(Pr…….….) – Tel. ………………….………………………………
(di seguito il domicilio se diverso dalla residenza)

Via …….………………..….. n. ….… Cap….……..… Comune…………………………………………..(Pr…….)
Iscritto/a  per l’anno scolastico 2013/2014  alla classe …………presso l’Istituto………….……………….
sito in ………………………………………alla Via…………………………………………………..……

  1. B.    (nel caso di studenti minorenni e/o sottoposti a tutela: generalità dello studente)

……………………………………………………………………………………………………………..……

(cognome)                                                                                             (nome)

data di  nascita………………………luogo di nascita…………..……………….………………(Pr…….…)
residente in via…………………..…………….……….………….…..n……….….…….Cap.……..…………
Comune……..…………………….……………(Pr…….….) – Tel.…………………….…………………………….

 (di seguito il domicilio se diverso dalla residenza)

Via ………..……………..….. n. …… Cap….…….… Comune………………………………………………(Pr…….)
Iscritto/a  per l’anno scolastico 2013/2014  alla classe ………..presso l’Istituto………………………………
sito in …………………………………alla via………………………………………………………………

CHIEDE

di essere ammesso alla concessione del contributo.

   DICHIARA

  • che il soggetto interessato all’eventuale beneficio del contributo è affetto da _______________________ (indicare il tipo di handicap) e che il grado di invalidità è del _________% (indicare la percentuale di invalidità attribuita dai competenti organi sanitari);
  • che la distanza che intercorre dalla residenza o, dal  domicilio, se diverso dalla residenza, del soggetto per il quale si richiede il contributo e la scuola frequentata è di  Km.__________ ;
  • di avere letto e di accettare espressamente tutte le condizioni prescritte dall’avviso pubblico di concessione del contributo;
  • di essere consapevole della circostanza che la presentazione della suddetta istanza non determina, in favore del soggetto richiedente il contributo, alcun diritto e/o pretesa al conseguimento dello stesso;
  • di essere a conoscenza dell’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e di autorizzare, pertanto, il trattamento dei dati personali per gli usi connessi alla presente procedura;
  • di essere a conoscenza che sui dati dichiarati potranno essere effettuati dei controlli a campione, diretti ad accertare la veridicità delle informazioni fornite.

                                                                                ALLEGA

ai fini dell’istruttoria e della valutazione della presente domanda la seguente documentazione:

–        copia del certificato di invalidità/handicap del soggetto per il quale si richiede il contributo rilasciato dai competenti organi sanitari;
–        dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (redatta sull’apposito modello allegato al presente avviso-Allegato A) attestante:

  • conformità all’originale della documentazione trasmessa relativa allo stato di invalidità/handicap dello studente;
  •  che quanto ivi certificato non sia stato revocato, sospeso o modificato;

–        copia di un valido documento di riconoscimento del soggetto firmatario dell’istanza o, nel caso di studente minorenne, copia del documento di identità del genitore o del soggetto esercente su di questi la potestà parentale;
–        comunicazione coordinate bancarie/postali del soggetto firmatario dell’istanza (Allegato B).

CERTIFICAZIONI ACQUISITE D’UFFICIO:

  • certificazione di iscrizione e frequenza scolastica dello studente per l’anno scolastico 2013-2014;
  • certificazione ISEE 2013, relativa alla situazione economica equivalente del nucleo familiare dello studente richiedente il contributo, riferita all’anno 2012.

Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 in materia di protezione di dati personali, si informa che i dati raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento riguardante la presente domanda di contributo.

Data……………….

 Firma del richiedente il contributo

____________________________

………………………………..  …  ………………………………..

Battipaglia, 9 agosto 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente