“Le Domeniche della Salute” a Cava con lo screening del Glaucoma

Domenica 10 novembre 2013, presso la Fondazione Della Monica a Cava de’ Tirreni (Sa), seconda “tappa” della IV edizione de “Le Domeniche della Salute” con lo screening del Glaucoma.

Il progetto, totale 8 appuntamenti, è stato voluto dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni nell’ambito della campagna di prevenzione delle patologie più diffuse. Il Dr. Francesco Pellegrino eseguirà gratuitamente lo screening del Glaucoma.

prevenzione glaucoma

prevenzione glaucoma

CAVA DEI TIRRENI – Secondo appuntamento domenica 10 novembre a Cava de’ Tirreni (Sa) con “Le Domeniche della Salute”: spazio allo screening del Glaucoma. Dopo la giornata inaugurale dello scorso 13 ottobre, dedicata allo screening dell’Osteoporosi, ecco una nuova “tappa” dell’iniziativa ideata ed organizzata dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni, con la collaborazione della Fondazione Antonio Della Monica.

Sarà il Dr. Francesco Pellegrino, Direttore dell’U.O. di Oculistica presso l’Ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, nonché socio rotariano, ad eseguire domenica 10 novembre presso la “Sala Mariangela D’Apuzzo” della Fondazione Antonio Della Monica, sita in Corso Marconi n. 29, i test idonei ad accertare la presenza di un glaucoma o comunque l’eventuale predisposizione ad essere affetti da tale patologia oculare, che, se non diagnosticata in tempo, può provocare lesioni irreversibili e seri danni alla vista.

Proseguono a pieno ritmo, dunque, “Le Domeniche della Salute”, reduci dal grande successo delle prime tre edizioni, che quest’anno si ripropongono in una veste rinnovata ed “allargata”. La prima rilevante novità è rappresentata dall’adesione di altri 35 Rotary Club del Distretto 2100 (Campania, Calabria e Territorio di Lauria), presso i quali si svolgeranno in contemporanea le tappe dell’iniziativa. Questi i 18 Rotary Club della Campania coinvolti: Avellino – Avellino Est – Aversa Terra Normanna – Battipaglia – Benevento – Campagna Valle del Sele – Caserta Terra di Lavoro – Cava de’ Tirreni – Costiera Amalfitana – Ercolano Centenario – Nocera Inferiore Sarno – Pompei Oplonti Vesuvio Est – Pompei Sud – Salerno Duomo – Salerno Est – Salerno Picentia – Salerno Nord Due Principati – Scafati Angri Realvalle Centenario.

Ma non finisce qui. I tradizionali 4 appuntamenti del passato, generalmente previsti nelle domeniche di ottobre, quest’anno sono diventati 8, fissati con cadenza mensile e nell’arco di tempo compreso tra ottobre 2013 e giugno 2014.

Oggetto degli screening gratuiti a favore della popolazione, che saranno eseguiti da specialisti volontari di vari settori sanitari, saranno patologie molto diffuse, di cui però spesso si ignora di essere affetti o di far parte dei “soggetti a rischio”. Dopo l’esordio con lo screening dell’Osteoporosi e l’appuntamento del 10 novembre con lo screening del Glaucoma, l’iniziativa ritornerà domenica 12 gennaio 2014 con lo screening della Spirometria. A seguire domenica 9 febbraio lo screening dell’Aneurisma Aorta Addominale, sabato 15 marzo lo screening del Tumore della Mammella e sabato 12 aprile lo screening della Fibrillazione Atriale. Gran finale domenica 18 maggio con lo screening di Nei e Melanomi e domenica 8 giugno con lo screening della Prostata.

Tutti gli appuntamenti sono previsti dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Per quanto concerne il Rotary Club di Cava de’ Tirreni, presieduto dall’Avv. Lucio Pisapia, tutte le attività si svolgeranno presso la “Sala Mariangela D’Apuzzo” della Fondazione Antonio Della Monica.

“Il Rotary opera per la tua Salute – La prevenzione è garanzia di futuro” è lo slogan di questa IV edizione de “Le Domeniche della Salute”. La letteratura medica mondiale ha ormai sancito che il primo punto di una corretta condotta terapeutica è la prevenzione, che spesso porta ad una diagnosi precoce delle patologie che affliggono l’umanità, con il risultato di una risoluzione, il più delle volte positiva, da un punto di vista prognostico. Ed è questo un obiettivo “sensibile” per la Rotary Foundation, che ha inteso privilegiare e promuovere tra le proprie finalità la salute della comunità in cui il Rotary opera.

D’altronde, l’esperienza già vissuta dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni nelle tre precedenti edizioni (2010-2011-2012) ha permesso di verificare il sicuro successo dell’iniziativa, alla quale offrono il loro contributo, oltre ai soci rotariani, numerosi medici (rotariani e non), esponenti della Croce Rossa e di associazioni di volontariato e rappresentanti di enti e/o associazioni che mettono a disposizione i locali per lo svolgimento dei vari appuntamenti.

Tenendosi quest’anno il progetto in contemporanea sull’intero territorio distrettuale e con il medesimo “oggetto” per ogni giornata predeterminata, gli scopi rotariani verranno conosciuti da un numero sempre maggiore di esponenti delle comunità in cui operano i singoli Club. Nelle scorse edizioni la media dei soggetti visitati pro die è stata 87, ma il numero di coloro che sono venuti a conoscenza dell’iniziativa va almeno triplicato, tenendo conto dei familiari “accompagnatori” e di coloro che si sono comunque interessati alle visite dei propri cari ed ai loro esiti. Basta moltiplicare questo dato numerico per i 36 Club coinvolti e per gli 8 appuntamenti in calendario ne “Le Domeniche della Salute” 2013 per comprendere quale vasto messaggio rotariano circolerà nelle comunità dell’intero Distretto 2100.

Cava dei Tirreni, 8 novembre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente