Si chiude a Battipaglia, la settimana Mondiale Unesco per lo Sviluppo Sostenibile

Si sono concluse le attività della Settimana Mondiale UNESCO per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

Collaborazioni ed idee di docenti e tecnici sono stato l’importante lascito di una iniziativa che ha visto collaborare numerose associazioni operanti sul territorio, a riprova dell’importante del concetto di “rete”.

Civicamente-Unesco-ESS

Civicamente-Unesco-ESS

BATTIPAGLIA – Per la prima volta a Battipaglia è stata realizzata una serie di manifestazioni sotto l’egida dell’UNESCO nell’ambito della Settimana Mondiale per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, organizzata dalle associazioni: Civica Mente, FIDAPA sezione di Battipaglia, Luna e l’altra, Mulieres Donne per il Sud e Nonseisola Mulieres, il cui tema verteva su “I Paesaggi e la Bellezza”.

ESS-Civicamente-Unesco

ESS-Civicamente-Unesco

Particolarmente apprezzata è stata la mostra delle foto storiche del nostro territorio, tenutasi presso la Casa Comunale, che ha visto la preziosa collaborazione della Città di Battipaglia e del MOA (Museo Operazione Avalance) di Eboli.

I convegni susseguitesi durante l’iniziativa hanno toccato temi importanti quali la pianificazione urbanistica, le questioni ambientali e gli aspetti legislativi. Contenuti che potrebbero permettere alla nostra città un consistente miglioramento in termini di salubrità e vivibilità.

Particolarmente fruttuosa è stata la disponibilità fornita dai relatori, tra cui è possibile annoverare docenti universitari, amministratori pubblici e professionisti, a collaborare con le realtà associative cittadine nel prossimo futuro.

Civicamente- Unesco

Civicamente- Unesco

Tra le varie proposte da attuare nell’immediato, particolare valenza meritano la realizzazione di un laboratorio permanente per il PUC, promossa dall’Architetto battipagliese Giovanni Montella, l’implementazione di una serie di proposte a costo zero per aumentare la percentuale di raccolta differenziata, elaborate dal Prof. Vincenzo Venditto del Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università di Salerno, nonché la valorizzazione dell’identità storica della nostra città, caldeggiata dal docente in Gestione e Salvaguardia delle Aree Protette presso l’Università di Salerno Domenico Nicoletti.

La realizzazione di questa iniziativa congiunta dimostra ancora una volta l’efficacia della collaborazione fra la società civile e le realtà associative battipagliesi grazie alla quale, mediante la condivisione di competenze ed esperienze differenti, potrebbero essere rilanciate attraverso una sinergia ed una efficace pianificazione numerosi progetti culturali, sociali ed economici sul territorio cittadino.

Battipaglia, 24 novembre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente