Presentazione del progetto A.M.A.L.F.I. ON LINE

Si è tenuto presso gli Arsenali della Repubblica di Amalfi, il Convegno per la presentazione del progetto AMALFI ON LINE.

Il progetto finanziato con i POR Campania FESR 2007/2013 – Asse 1 – Obiettivo 1.10 “la Cultura come risorsa”, è stato realizzato dall’ATS Comuni di Amalfi e Atrani, in collaborazione con il Centro di Cultura e Storia Amalfitana e la Holiday net srl.

convegno-amalfi-on line

convegno-amalfi-on line

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

AMALFI – Positivo riscontro per la presentazione del progetto A.M.A.L.F.I. on line tenutosi questa mattina presso l’Arsenale della Repubblica di Amalfi nell’ambito del convegno sul tema Digitalizzazione e messa in rete del patrimonio storico, artistico e culturale dei Comuni di Amalfi e Atrani : il progetto A.M.A.L.F.I. on line.

Il progetto finanziato dalla Regione Campania attraverso il POR Campania FESR 2007/2013 – Asse 1 – Obiettivo Operativo 1.10 “la  Cultura come risorsa” è stato realizzato dall’ATS Comuni di Amalfi e Atrani in collaborazione con il Centro di Cultura e Storia Amalfitana, la Holiday net srl e alcuni consulenti di progetto esperti del settore.

AMALFI on line (Ancient Mediterranean Archives and Libraries For Information) ha come obiettivo la digitalizzazione, la messa in rete, la promozione e la valorizzazione, mediante un apposito portale web ed un catalogo, dei beni archivistici, librari e culturali della Costa d’Amalfi con particolare attenzione a quelli dei Comuni di Amalfi e Atrani.

convegno -amalfi-on line

convegno -amalfi-on line

All’incontro, moderato dal Prof. Giovanni Camelia Direttore Scientifico del Centro di Cultura e Storia Amalfitana,  hanno preso parte Angela Benintende Dirigente del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Matteo Bottone Assessore alla Cultura della Provincia di Salerno, Alfonso Del Pizzo Sindaco del Comune di Amalfi, Daniele Milano Assessore alla Cultura del Comune di Amalfi, Michela Mansi Assessore alla Cultura del Comune di Atrani, Felice Ferrara Amministratore Unico della Holiday net. Erano presenti, tra gli altri, diversi rappresentanti dei comuni costieri, oltre ad una nutrita rappresentanza di studenti, cultori della materia ed esperti del settore.

«AMALFI ON LINE è un progetto che punta a migliorare le occasioni di sviluppo turistico del territorio. Questo finanziamento da parte della Regione Campania – ha dichiarato il Sindaco di Amalfi Alfonso Del Pizzorappresenta una ulteriore occasione per divulgare il patrimonio archivistico e culturale di Amalfi. Amafi non è nuova a queste iniziative culturali, ci auguriamo che il progetto possa trovare nuovi sviluppi sull’intera costa amalfitana – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Amalfi Daniele Milano>

«Una opportunità da cogliere anche per dare spazio ed occupazione ad alcuni giovani del territorio, Amalfi on line vede anche Atrani protagonista» – ha commentato l’Assessore alla Cultura di Atrani Michela Mansi. «Stiamo lavorando alacremente ad un progetto finalmente innovativo per la Costa d’Amalfi – ha dichiarato il presidente del Centro di Cultura e Storia Amalfitana Giuseppe Cobaltosperiamo di continuarlo nel tempo con altri fondi ampliando la digitalizzazione e la messa in rete di tutti i comuni della Costa d’Amalfi»

«Innovazione, cultura e turismo queste le credenziali del progetto Amalfi On Line – ha dichiarato Felice Ferrara Amministratore Unico della Holiday net già progettista e coordinatore di Amalfi On Line – una opportunità per il territorio che fa della cultura il vero volano di sviluppo economico del territorio. AMALFI on line è un progetto che darà la possibilità al territorio costiero di farsi riconoscere quale punto di riferimento dell’alta cultura».

«La Provincia di Salerno accoglie favorevolmente le attività poste in essere dal progetto AMALFI on line. La digitalizzazione del patrimonio locale darà al territorio un nuovo slancio turistico-culturale a tutta la Costa d’Amalfi – ha dichiarato l’assessore alla Cultura della Provincia di Salerno Matteo Bottone». «Mi auguro che AMALFI ON LINE possa diventare un punto di riferimento per la costa amalfitana e non solo. Ci sono tutte le premesse per promuovere la cultura locale in tutto il mondo. Questo è tra gli obiettivi primari del Ministero dei Beni Culturali – ha dichiarato Angela Benintende Dirigente del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali».

Amalfi, 13 dicembre 2013

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente