5° Premio Fabula: Presentazione a Bellizzi del Concorso “Inventa la tua favola”

Mercoledì 11 giugno, ore 11.30, Aula consiliare, Comune di Bellizzi, conferenza stampa di presentazione della 5^ edizione del Concorso “Inventa la tua favola”.

Il Concorso, è riservato a tutti i ragazzi tra i 9 e i 15 anni. Un’esperienza stimolante e affascinante, che arricchirà non solo i giovani autori ma anche, e soprattutto, gli adulti. Saranno presenti anche Gigi & Ros conduttori di Made in Sud.

.

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BELLIZZI – Mercoledì 11 giugno, presso l’aula consiliare del Comune di Bellizzi, si terrà la conferenza stampa di presentazione del concorso “Inventa la tua favola”. A partire dalle ore 11:30 saranno illustrate le linee guida del concorso, giunto alla sua quinta edizione. Saranno presenti alla conferenza Gigi & Ross. I conduttori di Made in Sud parteciperanno in qualità di testimonial del concorso, quest’anno riservato a tutti i ragazzi di età compresa tra i 9 e i 15 anni.

Inventa la tua favola” è la sezione narrativa della nota kermesse “Premio Fabula”, manifestazione che mira ad omaggiare le eccellenze Italiane. Alla conferenza stampa di presentazione saranno inoltre presenti l’ideatore e direttore artistico del Premio Fabula, Andrea Volpe, l’agente di spettacolo Sergio Ferraiuolo e l’amministrazione comunale di Bellizzi.

La favola, luogo di immaginazione e desiderio che resta legato al reale, al vero, al naturale. Niente magie o esseri sovrannaturali e con una caratteristica peculiare: quella morale, talvolta esplicita, che innerva l’intero “viaggio”.

È questo il punto focale su cui si basa il concorso “Inventa la tua favola”: un viaggio all’interno di luoghi storico-culturali italiani innervato da una morale, da un significato profondo e, magari, esplicito. Sarà questa la prova con cui dovranno confrontarsi bambini e ragazzi.

Un’esperienza stimolante e affascinante, che arricchirà non solo i giovani autori ma anche, e soprattutto, gli adulti. La frenetica quotidianità talvolta riesce ad inaridire la fantasia e l’immaginazione. Vedere il mondo con gli occhi incantati di un bambino può essere l’occasione per tornare a provare l’emozione di chiudere gli occhi e viaggiare lontano con la mente.

Bellizzi, 10 giugno 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente