Eboli: Interrogazione di Cardiello(FI) sulle infiltrazioni ad una palazzina Erp

Cardiello a seguito delle grandi piogge dei giorni scorsi ha inviato un’interrogazione al Sindaco: “Si intervenga sull’immobile di via Gallotta. Sono a rischio intere famiglie”.

Cardiello: “L‘Ass. Norma deve farsi immediatamente carico della situazione, per ridare dignità ai condomini della palazzina. Non c’è più tempo da perdere, la stagione delle piogge si avvicina e il rischio incolumità inesorabilmente aumenta.

Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – IL capogruppo  di Forza Italia Damiano Cardiello, interviene in merito alla preoccupante situazione in cui versa l’immobile ERP di via A. Gallotta n. 2, pal. Di Benedetto, a seguito delle forti piogge e del perdurare delle avverse condizioni metereologiche

“Quando, nei giorni di abbondante pioggia se pur estiva, – scrive Cardiello nella sua nota politica – sono stato chiamato per scattare le foto che si allegano, non riuscivo a comprendere come fosse possibile nel 2014 ritrovarmi dinanzi a certe scene: L’acqua che invade le stanze; gocce dappertutto; secchi distribuiti per far fronte all’emergenza.

Infiltrazioni-Pal Di Benedetto

Infiltrazioni-Pal Di Benedetto

Proiettando la situazione in inverno – prova ad immaginare Cardiello – allora ho capito che non c’è più tempo da perdere e ho depositato un’interrogazione comunale urgente – allegata a fondo pagina -. La situazione disastrosa in cui versa lo stabile di via Gallotta, di proprietà dell’Ente comunale, non può rimanere nell’indifferenza dei livelli comunali.

Se il tetto non viene manutenuto da anni, – prosegue Cardiello ipottizzando la natura e la causa dell’infiltrazione – se alle segnalazioni dei residenti non viene dato seguito, allora significa che non si hanno a cuore le sorti dei cittadini. – Il Capogruppo di FI Damiano Cardiello in conclusione si rivolge all’Assessore ai Lavori Pubblici l’Ass. Dino Norma deve farsi immediatamente carico della situazione, alllo scopo di ridare dignità ai condomini della palazzina. Non c’è più tempo da perdere, anche perché la stagione delle piogge si avvicina e il rischio di incolumità inesorabilmente aumenta.

………………………  …  ………………………..

Ass. ai lavori pubblici
E. p. c. Al Presidente del consiglio comunale

Interrogazione a risposta orale e scritta

Cardiello:

Premesso che:

  • in via Antonio Gallotta n. 2, Palazzo di Benedetto, risiedono otto famiglie;
  • lo stabile è di proprietà dell’Ente comunale;
  • dopo numerose segnalazioni dei residenti, aventi ad oggetto il tetto, non è stata avviata alcuna opera di manutenzione;
  • il tetto necessita di interventi urgenti di ripristino protezione esterna, poiché con le piogge abbondanti, le famiglie sottostanti si trovano a fronteggiare numerosi disagi (foto allegate);
  • è compito di un Ente diligente e attento alle problematiche dei propri cittadini porre immediato rimedio;

Ritenuto che:

  • questa situazione costituisce pericolo per la pubblica incolumità.

Interroga

la S.V. per conoscere quali utili ed urgenti interventi intenda adottare, al fine di una pronta risoluzione al problema.

Eboli, 28/07/14

Dr. Damiano Cardiello
Capogruppo FI

…………………………….  …  …………………………….

Eboli, 28 luglio 2014

6 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. ….@…..
    Currit currit qua dentro la mia casa ci piove……e i so poverello non possono proprio fa nient……e da qui inizio la. fine della democrazia… cacciat i sord e aggiustatvell.. e com ric u proverbio tre so i pupient u Papa u Re e chi un ten nient…ma se invece mi date qualche voto posso anche farvi un comunicato stampa tanto alla fine sempre gli ebolitani onesti e contribuenti pagano..caro sig Leo visto che una parte dei loro proventi e statali anticipa tu e dopo con i tempi dovuti il comune e il conte.onesto ti risarcira anche con gli interessi ma x favore anticipa tu

  2. ma avete ancora il coraggio di parlare e menare cazate dopo il male che avete fatto a eboli. avete il coraggio di farvi vedere tra la gente dopo il disastro sanità. EVVIVA MARTINO, S T I R A L IIIIIII, STRACCIALI . SEI IL MEGLIO. EVVIVA MARTINO

  3. ma sei avvelenata e NU MUOR MAI..ma come puo una persona difendere melchionda è delirio puro!!

    • giusto,ma gli altri sono della stessa pasta con stesso risultato,stammi a sentire,melchionda è stato per eboli il male minore…
      w rosania,2015

  4. IO POSSO ANCKE MORIRE, MA A IEVUL SI DICE: O CAVALL IASTUMAT CE LUCE O PILE. INVECE IL TUO NIKNAME è DEGNO DELLE PERSONE KE DIFENDI!!!! EVVIVA MARTINO EVVIVA LA FOLLIA. ALLE PROSSIME ELEZIONI SONO GIà PRONTE LE LISTE DI PROSCRIZIONE COME NEL 92. POLITICAMENTE HAI LE ORE CONTATE, MENTRE, UMANAMENTE DEVI VIVERE E SCHIATTARE QUALDO MARTINO ANDRà A FARE IL CONSIGLIERE REGIONALE E Perché NO! FORSE L’ASSESSORE,

  5. ….@…..
    Ci sono dei momenti in bisogna aspettare …..il cinese…
    ora e il momento di dire rall Martino rall cu u tuost

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente