Maltempo a Salerno. I Verdi contro l’Assessore De Pascale: si dimetta

I Verdi provinciali accusano: L’Amministrazione si fa trovare impreparata sulle Calamità naturali, benché annunciate.

Flavio Boccia: “Il responsabile della Protezione civile Augusto De Passcale si deve dimetere, ha preso sotto gamba il pericolo. La protezione civile e l’Amministrazione dovevano chiudere le strade altamente pericolose, prima che sia molto tardi”.

Salerno-Strade allagate-Autista si mette in salvo

Salerno-Strade allagate-Autista si mette in salvo

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – I Verdi provinciali accusano: “L’Amministrazione si fa trovare impreparata sulle Calamità naturali, benché annunciate, e ironicamente aggiungono: “ci auguriamo che la Protezione Civile abbia preservato bene il plastico del Crescent, mentre a Salerno i cittadini rischiano grosso”.

Il Coordinatore provinciale dei Verdi Flavio Boccia: “Il responsabile della Protezione civile Augusto De Pascale si deve dimetere, ha preso sotto gamba il pericolo. La protezione civile e l’Amministrazione dovevano chiudere le strade altamente pericolose, prima che sia molto tardi“.

Un intervento duro quello dei Verdi Provinciali e del suo referente provinciale Flavio Boccia, i quali non condannano per l’accaduto nessuno, in quanto si tratta di eventi naturali anche se ampiamente annunciati, sicuramente tutti i comuni si sono trovati in difficoltà in quanto ci sta mancanza di manutenzione ordinaria che peggiora la situazione.

I Verdi vanno spediti è contro l’amministrazione di Salerno e la Protezione Civile nella persona del delegato Augusto de Pascale, la loro colpa è che nonostante gli annunci di pericolosità che stanno colpendo e colpiranno la nostra provincia non si sono attuate quelle precazioni dovute.

In molte zone della città l’acqua è arrivata ad altezza finestrino delle autovetture, aumentando la pericolosità soprattutto nei pressi dei sottopassaggi, la cosa scandalosa – aggiunge Boccia – è che in questi giorni la Protezione Civile si è preoccupata di salvaguardare il plastico del Crescent, mentre l’attenzione e le forze mai come questa volta dovevano andare a tutela dei cittadini e dei rischi a cui sono sottoposti.

Il referente dei Verdi Flavio Boccia: Solo a Salerno succedono queste cose, chiedo all’amministrazione ed alla protezione civile di chiudere in questi giorni le strade che possono portare danni irreparabili alla sicurezza dei cittadini, mediante la creazione di una viabilità alternativa e più sicura, inoltre i Verdi chiedono le dimissioni irrevocabili del delegato alla Protezione Civile Augusto de Pascale“.

Salerno-Strade allagate

Salerno-Strade allagate

Salerno-Strade allagate-1

Salerno-Strade allagate-1

Salerno, 2 settembre 2014

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente