Sant’Antonio Abate: Gusto, folklore e tradizioni con DiVin Castagne 2014

Dal 3 al 9 novembre, Piazza della Libertà. Sant’Antonio Abate, gusto, folklore, laboratori, tradizione al DiVin Castagne 2014.

“Divin Castagne” è una manifestazione incentrata sulla degustazione e valorizzare delle eccellenza e dei prodotti tipici della tradizione locale, con protagonisti assoluti il Vino e le Castagne. Per la sua particolarità è da non perdere.

Divincastagne a SantAntonio Abate

Divincastagne a SantAntonio Abate

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SANT’ANTONIO ABATE (NA) – Nuovo appuntamento con i sapori autunnali a Sant’Antonio Abate (NA): l’Edizione 2014 della manifestazione “Divin Castagne“, che vedrà nuovamente valorizzati i prodotti tipici della zona.

Protagonisti indiscussi della manifestazione, il vino e le castagne, da poter degustare in tantissime varianti, mentre ci si allieta con le particolari musiche popolari, fatte di cantori e tammurriate.

L’evento avrà luogo in Piazza della Libertà, nella settimana che va dal 3 al 9 novembre.

L’edizione 2013, vide protagonisti alcuni gruppi di musica popolare, nonchè del cantautore napoletano Tony Tammaro, stend di prodotti, rigorosamente, artigianali e, ovviamente, tanto buon cibo e divertimento!

L’iniziativa, promossa dall’Associazione “Napoli è…”, con il patrocinio delComune di Sant’Antonio Abate e la collaborazione del Forum dei Giovani di Sant’Antonio Abate, Pro Loco Paese MioSlow FoodCittà della ScienzaUniversità delle Tradizioni, propone un ampio ventaglio di scelta tra degustazioni di vini tipici locali e castagne in tante varianti.

Con la presenza di esperti del settore, valorizzazione di prodotti tipici di eccellenza locali e dell’artigianato locale, la partecipazione a laboratori didattici scientifici, enologici e gastronomici per bambini ed adulti, musica, spettacoli, un museo di attrezzi domestici, un accampamento medievale dei Cavalieri di San Taddeo San Giuda e la partecipazione della Compagnia degli Arcieri Doria di Sant’Antonio Abate. 

Divin Castagne costituisce un modello di sviluppo endogeno che tiene in considerazione delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali e vuole rafforzare il legame con le tradizioni e, quindi, con l’identità locale, puntando su un’offerta di qualità.

IL PROGRAMMA DELL’EVENTO:

Lunedì 3 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/18.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = Vatt a vott.

Martedì 4 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/18.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = A paranza ro’ Lion.

Mercoledì 5 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/18.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.00 = Tammurriata Giuglianese con la Paranza di Peppino di Febbraio.
Ore 21.30 = Stella Vesuviana.

Giovedì 6 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/18.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = Spaccapaese.

Venerdì 7 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/18.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = Medina Band 

Sabato 8 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/22.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = Simone Carotenuto e la Paranza del Vesuvio.

Domenica 9 novembre:
Ore 10.00/12.00 e 16.00/22.00 = Laboratori didattici scientifici, gastronomici ed enologici.
Ore 20.30 = Zi Giannin e la sua paranza.

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto in parte a Telethon ed in parte alle famiglie locali in difficoltà. Per la partecipazione ai laboratori didattici è gradita la prenotazione sulla pagina facebook → Divin Castagne.

Sant’Antonio Abate, 22 ottobre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente