La Confesercenti scrive al Sindaco di Eboli: Incontriamoci

La Confesercenti di Eboli, chiede al Sindaco Cariello e all’Assessore competente un incontro.

La richiesta in una lettera del presidente Attilio Astone, per discutere e confrontarsi su questioni relative alle attività produttive della città.

Attilio-Astone

Attilio-Astone

da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il Presidente della Confesercenti locale Attilio Astone, ci ha fatto pervenire, e volentieri pubblichiamo, una lettera che a nome dell’Associazione, ha inviato al Sindaco di Eboli Massimo Cariello e, p. c. all’Assessore alle Attività Produttive Maria Sueva Manzione, con la quale chiede un appuntamento allo scopo di confrontarsi e semmai promuovere iniziative o valutare le proposte dell’Amministrazione comunale, oltre che partecipare a nome dei commercianti.

«Gentilissimi, – scrive il Presidente della Confesercenti Attilio Astone l’associazione che mi onoro di rappresentare è presente sul territorio da oltre trent’anni. Indipendentemente dal colore politico dell’Amministrazione comunale, ci sono sempre stati rapporti e confronti istituzionali con l’Ente.

Capisco – prosegue Astone – che è trascorso poco tempo dal vostro insediamento, ma atti inerenti le attività produttive ne avete prodotti. È buona norma coinvolgere le associazioni di categoria seppure per un parere consultivo.

Per noi della Confesercenti, – aggiunge Astone – sarebbe statto più efficace denunciare alla stampa ed agli organi di informazione i nostri punti di vista e le aspettative che intendiamo ricevere dall’amministrazione di Centro Destra.

Invece – sottolinea a nome dell’Associazione.  – preferiremmo ascoltare le proposte che la nuova amministrazione intende intraprendere al fine di un confronto costruttivo per la pianificazione e la crescita delle attività commerciali e del territorio.

Pertanto, – conclude il presidente locale della Confesercenti Attilio Astone – gradirei essere ricevuto da entrambi al fine di avviare una discussione in merito».

Eboli, 18 Agosto 2015

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Attì ma cosa diavolo scrivi???? è palese la tua azione politica e non sindacale!! se nessuno ti caga fattene una ragione! … che un nome e un cognome!! ” gradirei essere ricevuto” … e chi caz sii??? semmai dovevi scrivere “gradiremmo essere ricevuti”!!!!…. è!!

  2. E’ fenut’a zezzetella.
    Piatti vacanti fuori dalle gonadi

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente