Vito Mercurio racconta Collodi in musica con “Pinocchio Opera”

“Pinocchio Opera” è l’ultimo lavoro discografico di Mercurio

La celebre favola di Collodi musicata è sui maggiori Store digitali

m

MILANO – Si chiama “Pinocchio Opera” l’ultimo lavoro discografico firmato dal musicista Vito Mercurio.

Da oggi, le musiche ispirate alla celebre fiaba di Carlo Collodi composte nel 2003 per il musical “Sinceramente Pinocchio”, su testi di Gianfranco Nullo, sono ascoltabili e scaricabili, in anteprima, sui maggiori store digitali.

Presto, nei negozi, il cd dell’opera completa, edito da “Note di Merito”.

Compositore e arrangiatore di successo, Vito Mercurio ha collaborato, nell’arco della sua carriera, con artisti del calibro di Fausto Leali, Giorgio Gaber, Al Bano, Pino Daniele, Roberto De Simone.

“Pinocchio Opera” è una interessantissima ed originale composizione, nella quale trovano collocazione richiami musicali che spaziano dall’opera, al jazz, al rock, passando per la musica popolare. Partendo dal melodramma classico, la favola approda al musical, forte di voci possenti e fortemente caratterizzate.

Quattordici le tracce del disco, che vedono Mercurio vestire idealmente i panni di un moderno “Geppetto” e dar vita ad una “creatura” dalle fattezze stravaganti, quanto autentiche. Come un artigiano, infatti,  il compositore fa uso della sua esperienza artistica per plasmare, con l’ausilio delle note, arie di grande impatto. Dalla Fatina, al Grillo parlante; dal Gatto e la Volpe fino alla Balena, i personaggi creati dalla penna di Collodi si animano attraverso le note, rivelandosi a chi ascolta in tutta la loro personalità.

Pinocchio Opera” è, dunque, una silloge di forme musicali di estrazione diversa che si contaminano in maniera istintiva, grazie alla necessità dell’autore di sperimentare e ricercare nuovi linguaggi. Il tutto come naturale conseguenza di uno studio che ha portato Vito Mercurio a confrontarsi, nell’arco della sua quarantennale carriera, con generi e stilemi differenti che trovano un punto di coesione metafora stessa che è alla base del racconto collodiano. La metafora della vita che  trova la sua più grande energia nella coesistenza di esperienze dissimili eppure fondamentali.

Già i due cd firmati da Vito Mercurio e Famiglia d’Arte, il gruppo fondato dal musicista e composto dai suoi tre figli Emanuela, Antonio e Gianluca, sono disponibili in formato digitale.

Riscontri rilevanti il,infatti, sono stati riscossi  sugli store on line da “Cristiano e Arabo” e “Le Terre del Fuoco”, acquistati soprattutto in negli Stati Uniti.

Pinocchio Opera” si candida a decretare l’ennesimo successo del musicista, noto per aver fatto parte attiva della Nuova Compagnia di Canto Popolare, il cui talento è maturato nella grande esperienza della scuola napoletana.

E’ possibile ascoltare e acquistare “Pinocchio Opera”, collegandosi ai seguenti distributori di musica on line: ITunes, Amazon, Believe, Aol,  Deezer.

Per maggiori informazioni:

www.vitomercurio.com

http://www.myspace.com/vitomercurio

Per ascoltare e acquistare i brani:

http://www.believedigital.com/artists/87087,vito-mercurio.html

…………….  …  …………….

Vito Mercurio nella recensione

di Maria Pia Tedesco

Ancora una volta questo grande Maestro ci sorprende, con “Pinocchio Opera” coinvolge il bimbo che c’é in tutti coloro che sognano sempre a colori, la destrezza e la capacitá di Vito Mercurio non mi sono nuove, è un talento innato, ovunque si cimenta riesce brillantemente a seminare lirismo, allegria, buona musica, ci riporta tutti in un mondo incantato, quello delle favole, tra burattini e grilli parlanti, tra fatine e mangia fuoco lascia ancora tanto spazio alla fantasia e al sogno… Sono qui a complimentarmi e lasciare questa mia testimonianza al Maestro con tutti i miei più cari elogi.

Che quest’Opera scelta per omaggiare anche i nostri eterni e indimenticabili Autori, come Carlo Collodi, sia un successo di pubblico e possa esportare quest’opera anche all’Estero! Tutti gli artisti dovrebbero sempre omaggiare la loro Terra e anche le sue origini, l’essere Campano, lo porta a questa fusione di calda latinitá con altri popoli, si rispecchiano dentro questa natura calorosa e estrosa non dispensando il sorriso e l’usuale allegria ! bravo Maestro.

Maria Pia Tedesco
pittrice Italo-Brasiliana
dal Matogrosso

13 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente