MOA Eboli: Presentazione libro “Cera una volta il Portogallo”

7 Settembre, ore 19.00, MOA, Eboli, presentazione libro “C’era una volta in Portogallo”, di Coltrinari e Onesti.

Il libro “C’era una Volta in Portogallo”, di Daniele Coltrinari e Luca Onesti, edito da Tuga Edizioni, parla della Volta e dei suoi protagonisti, dai ciclisti che ne hanno fatto la storia a quelli che la animano tutt’oggi. Ma non solo.

Daniele Coltrinari - Luca Onesti.

Daniele Coltrinari – Luca Onesti.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Mercoledì 7 Settembre alle ore 19.00, presso il MOA, Museum Operation Avalance) a Piazza S. Antonio di Eboli, sarà presentato il libro “C’era una volta in Portogallo“, di Daniele Coltrinari e Luca Onesti.

Daniele e Luca, autori di Sosteniamo Pereira, il sito che si occupa a 360° di Lisbona e del Portogallo (e non solo) e di Lisbon storie, il primo documentario sugli italiani a Lisbona, hanno seguito per quattro anni consecutivi (2013, 2014, 2015 e 2016) la Volta a Portugal, il giro ciclistico a tappe più importante del Portogallo.

Da qui nasce il libro “C’era una Volta in Portogallo“, edito da Tuga Edizioni. Si parla della Volta e dei suoi protagonisti, dai ciclisti che ne hanno fatto la storia a quelli che la animano tutt’oggi. Ma non solo. Il libro offre l’occasione ai due autori di riscoprire un Portogallo più intimo, periferico, dove le guide turistiche non arrivano. Il fascino del viaggio, le vicende delle tappe e la storia portoghese si intrecciano in pagine che hanno il merito di raccontare senza troppe formalità il costume e la società di un intero paese.

Luca Onesti sarà presente all’evento. Originario di Campagna, vive a Lisbona già da molti anni, dove lavora da freelancer per varie testate giornalistiche. In tale occasione interverrà anche Gianluca Galletti di Tuga Edizioni, che ha avuto il merito di pubblicare il libro. Ci sarà, inoltre, Liberato Martucciello, in rappresentanza dell’associazione Eboli Sele Bike, per costruire un legame fra le strade del Portogallo e quelle percorse dai ciclisti nostrani.

Luigi Nobile porterà i saluti del MOA, che ha prontamente accolto l’invito ad ospitare questo importante evento. Giuseppe Avigliano, di Caffèorchidea, modera l’incontro e in tale occasione annuncerà la prossima apertura di un nuovo spazio culturale nella città di Eboli.

Locandina Volta okok

Eboli, 4 settembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente