"Alberto Milo" tag

Elezioni Nuova Provincia: Ecco risultati ed eletti

SALERNO – Forte affluenza alle urne alle elezioni.provinciali farsa. Ha votato il 89.7% tra sindaci e consiglieri, 1644 su 1833.
Il centrosinistra come nelle previsioni vince le elezioni provinciali a Salerno. Dai numeri nessun problema per il presidente Canfora che ancora non ha concluso il mandato. Ecco risultati e eletti. Il PD stravince con 8 seggi. Vince anche il Partito dei Sindaci e della “filiera istituzionale”.

Massimo Cariello è Sindaco di Eboli. Servalli di Cava, Ferraioli di Angri

EBOLI – A Eboli il PD e Cuomo travolti dal voto popolare per Cariello e con il 60.83% e 9.893 voti è il nuovo Sindaco di Eboli. Ecco i nuovi Consigli Comunali.
Finisce 2 a 1 per il centrodestra la sfida dei Sindaci in provincia di Salerno: A Cava Servalli PD batte Galdi; ad Eboli Cariello(centrodestra) batte Cuomo(PD); Ad Angri Ferraioli(Centrodestra) ribalta il risultato e batte Mauri.

Nuova Provincia di Salerno: Il Presidente Canfora ha distribuito gli incarichi

SALERNO – Il Presidente della Provincia Canfora ha assegnato le deleghe ai Consiglieri, ma si è riservato competenze e atti amministrativi.
Saranno 9 i Consiglieri provinciali che saranno le “Sentinelle sul territorio” provinciale del Presidente Canfora. Comunque non si risono eliminati i costi. Si è solo eliminato il diritto di voto e in più l’intera Piana del Sele con Battipaglia ed Eboli commissariate non è per nulla rappresentata.

Salerno: Canfora è il nuovo Presidente della “Provincia che non c’é”. Gli eletti

SALERNO – Vittoria schiacciante di Canfora (60,04% su Romano (39,96%) e il centrodestra rovinosamente crollato. Il Centrosinistra e il PD vincono solo numericamente.
E’ Salernocentrismo. L’accordo Salerno-Valle dell’Irno-Agro esclude gran parte delle aree periferiche. Escluse anche la Valle del Sele, Eboli e Battipaglia, 100mila abitanti non rappresentati dalla Nuova Provincia. Sacrifici che guardano alle Elezioni regionali.

Provinciali 2014: Tra nuove procedure e vecchi riti, l’ultimo inganno della casta

SALERNO – Il 12 ottobre prossimo si terranno le elezioni di secondo livello per le Provincie, voteranno solo i consiglieri comunali e Sindaci. Si risparmia? Sono utili? I poteri sono gli stessi.
Tra nuove procedure e vecchi riti partitocratici, l’ultimo inganno della casta. In Provincia di Salerno si contendono la Presidenza: Giuseppe Canfora e Giovanni Romano; rispettivamente sindaci di Sarno e Mercato S Severino. Dietro di loro grandi manovre e l’eterno scontro tra De Luca e Cirielli-Carfagna. Ecco liste e candidati.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente