"Alcatel Battipaglia" tag

Rappresentanze Sindacali di Base: con i lavoratori Alcatel di Battipaglia, a difesa del lavoro

BATTIPAGLIA – Le organizzazioni sindacali RdB e SdL intervengono a difesa della vertenza dei lavoratori dell’Alcatel. Dai lavoratori giunge una denuncia che non può essere insabbiata.  Da circa un anno ormai l’azienda ha…

Solidarietà ad Alice, la giovane battipagliese licenziata perché leucemica

Lo sfruttamento del lavoro interinale in Italia è figlio delle responsabilità politiche degli ultimi governi. In Italia la parola sfruttamento è stata sostituita da espressioni eleganti e moderne come  lavoro in affitto e/o…

Cariello sull’Alcatel di Battipaglia: Non attendiamo oltre

SALERNO – Cariello: «Sulla vertenza Alcatel bisogna mantenere alta l’attenzione».
Si teme come in altri casi che la dismissione e l’acquisto abbia come unico scopo quello di “liberarsi” dell’azienda e portare alla “morte” l’impianto produttivo.

Cariello sull'Alcatel di Battipaglia: Non attendiamo oltre

SALERNO – Cariello: «Sulla vertenza Alcatel bisogna mantenere alta l’attenzione».
Si teme come in altri casi che la dismissione e l’acquisto abbia come unico scopo quello di “liberarsi” dell’azienda e portare alla “morte” l’impianto produttivo.

Gerardo Rosania scuote il popolo comunista e “vola” verso Bruxelles

“Sono nato Comunista e Comunista morirò”, così si è concluso il comizio di Gerardo Rosania, candidato al Parlamento Europeo e Fausto Manna, candidato al Consiglio Provinciale con Sinistra e Libertà.
EBOLI – Ambiente, lavoro, turismo, sviluppo e valorizzazione del territorio. Sono questi i temi portanti che hanno animato il comizio tenuto stamattina in piazza della Repubblica dal candidato al parlamento europeo per Sinistra e Libertà, Gerardo Rosania. Con lui, anche il candidato al consiglio provinciale, Fausto Manna. Rosania ha esordito esprimendosi su due vertenze locali che in questi giorni tornano alla ribalta: la Pezzullo di Eboli e l’Alcatel di Battipaglia.

Gerardo Rosania scuote il popolo comunista e "vola" verso Bruxelles

“Sono nato Comunista e Comunista morirò”, così si è concluso il comizio di Gerardo Rosania, candidato al Parlamento Europeo e Fausto Manna, candidato al Consiglio Provinciale con Sinistra e Libertà.
EBOLI – Ambiente, lavoro, turismo, sviluppo e valorizzazione del territorio. Sono questi i temi portanti che hanno animato il comizio tenuto stamattina in piazza della Repubblica dal candidato al parlamento europeo per Sinistra e Libertà, Gerardo Rosania. Con lui, anche il candidato al consiglio provinciale, Fausto Manna. Rosania ha esordito esprimendosi su due vertenze locali che in questi giorni tornano alla ribalta: la Pezzullo di Eboli e l’Alcatel di Battipaglia.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente