"ammortizzatori sociali" tag

Scuola Nuova accreditata per il Programma Nazionale GOL

EBOLI – Scuola Nuova, Ente di Formazione Professionale Accreditato dalla Regione Campania, nel Programma Nazionale (Garanzia Occupabilità Lavoratori)

Attraverso il Programma GOL si intende mettere in campo politiche attive integrate. Beneficiari del programma sono le persone da 30 a 65 anni, residenti e/o domiciliate in Campania, beneficiari di ammortizzatori sociali, di sostegno al reddito, lavoratori fragili, disoccupati. 

Approvata la Mobilità in deroga e Ammortizzatori Sociali

Passa al Senato la Mobilità in deroga 2018 via libera agli ammortizzatori sociali per l’Area di crisi industriale di Battipaglia. Guglielmotti: “Un lavoro constante che ha avuto come risultato l’approvazione in Senato”. Mastrovito: “diverse ed…

Vertenza La Doria Angri: Monito della Cisal provinciale al Governo

SALERNO – Vertenza La Doria Angri, critiche e monito della Cisal al Governo ed al vicepremier Di Maio.
Vicinanza: “Nessun posto di lavoro è andato perso dopo i trasferimenti degli operai di Acerra, ma il silenzio dell’azienda sul futuro è preoccupante anche per le maestranze salernitane. Ma il vicepremier Luigi Di Maio che sosteneva la battaglia dei lavoratori che fine ha fatto? Dal Governo auspichiamo concretezza sul caso!”

Area di crisi e deroga mobilità: Subito il sostegno al reddito per i lavoratori

BATTIPAGLIA – Battipaglia chieda la deroga per le Aree di Crisi Industriale Complessa, e risorse e sostegno per i lavoratori senza reddito.
La misura di sostegno al reddito interesserebbe solo per la Città di Battipaglia e solo per il 2017 oltre 500 lavoratori e le loro famiglie che si ritrovano da 5 mesi, e in alcuni casi 11 mesi, senza alcun reddito

Crisi e deindustrializzazione: Etica a fianco dei lavoratori battipagliesi

EBOLI – BTP, PAIF, TERMOPAIF: Il volto spietato della crisi. Cecilia Francese e Etica a fianco dei lavoratori delle imprese battipagliesi.
Le vertenze industriali presenti sul territorio sono innumerevoli. Un lungo elenco che dà l’idea della deindustrializzazione di Battipaglia che solo 15 anni fa era uno dei maggiori Poli industriali della Campania e del Sud. Si prefigura anche una gestione diretta.

Maurizio Landini, Renzi, la Fiom ed il PD: Il Partito che non c’è

SALERNO – Il punto di svoltache ha caratterizzato la divaricazione PD-Fiom è stato la manifestazione di Roma del 25 Ottobre scorso.
Gli scontri tra la Polizia e i manifestanti della Acciaierie di Terni e l’atteggiamento impavido di Landini che si è posto come l’unico riferimento politico credibile per le politiche sociali, ha risvegliato nel centro sinistra, dissapori e propositi di riscatto.

Villa Chiarugi: Con i contratti di solidarietà salvati 33 lavoratori

NOCERA INFERIORE – Contratto di solidarietà a Villa Chiarugi: salvati 33 posti di lavoro.
Antonacchio (Cisl Fp): E’ una vertenza fondamentale. Necessario deve essere il decisivo intervento da parte dell’ASL Salerno”.

1° MAGGIO a SALERNO: Occupazione, Reddito, Democrazia

SALERNO – CORTEO: ore 9 – concentramento in Piazza Vittorio Veneto (Stazione FF.SS.)
ASSEMBLEA PUBBLICA: ore 13 – interventi e musica in Piazza Portanova.
I partiti abdicano ai loro doveri costituzionali, consegnano il governo a tecnici legati ai mercati finanziari e alle speculazioni bancarie. Si rastrella moneta e si sottrae al lavoro ed al mercato dei consumi, consegnando ricchezze immense alla speculazione finanziaria.

Articolo 18, ultimo atto: Lo Scalpo

SALERNO – Bisogna lottare per difendere lo scalpo. Bisogna lottare per sconfiggere i “mazzieri” e riconquistare i diritti.
Per il Gonerno forte di Monti, il lavoro, la pensione, il salario, la casa, la salute, l’istruzione, i beni comuni, non sono più un diritto, ma un “generoso” lascito che diventa definitivamente variabile dipendente.

Montezemolo: “Il tempo è scaduto, Berlusconi lo capisca”

ROMA – La lettera di Luca Cordero di Montezemolo a Repubblica: Un piano di cinque punti per le riforme anticrisi
Montezemolo: “Serve subito un governo di salute pubblica se vogliamo salvare il Paese. Se il premier continuerà ad anteporre le ambizioni al bene dell’Italia concluderà nel modo peggiore la sua parabola.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente