"Carlo Azelio Ciampi" tag

Mattarella Bis: Sconfitti sovranisti e uomini soli al comando

NAPOLI – Riconferma per Sergio Mattarella la vittoria dei “Peones”. La sconfitta di nani politici, sovranisti e capi. 

Le dichiarazioni del mondo politico a POLITICAdeMENTE: Marina, Sereni, Federico Conte, Massimiliano Giansanti, Felicia Gaudiano, Piero De Luca, Gigi Casciello, Valeria Ciarambino, Maria Muscarà, Mario Polichetti. 

Il Presidente Napolitano incarica Enrico Letta di formare il Governo

ROMA – Letta è il nuovo Premier incaricato: «Siamo in terra incognita, ma sono fiducioso».
Enrico Letta: a 46 anni, il terzo premier più giovane della storia della Repubblica. Il primo rimane Giovanni Goria 43enne nel 1987, poi Fanfani (45). Che fu anche il più anziano (79).

Ed è di Scena Zeffirelli al Premio di Danza Massine di Positano Myth Festival

POSITANO – Sabato 3 settembre 2011, ore 21,30, spiaggia grande, nell’ambito del Positano myth Festival, “Positano Premia la danza-Leonide Massine”.
Il Maestro Franco Fezzirelli alla nuova veste del Premio di danza Massine dona un suo bozzetto: “Il Turco in Italia”.

Veltroni: “Scrivo al mio Paese e vi dico cosa farei”

ROMA – Rischiamo che questa monarchia livida sia sostituita da una pura difesa dell’esistente. Si va incontro a suggestioni di democrazia autoritaria del sistema russo o cinese.
– Alcuni leader vorrebbero una santa alleanza contro Berlusconi. Le uniche alleanze credibili, sono quelle fondate su una reale convergenza programmatica e politica.
POLITICAdeMENTE – Propone ai suoi lettori la lettera che Walter Veltroni ha scritto agli italiani attraverso il CORRIERE DELLASERA.

Con l’ultimo Picconatore nasce il “quirinalista”

SALERNO – Con Cossiga, nacque una nuova figura di giornalista: “Il Quirinalista”. Antonio Manzo de Il Mattino ne fu uno dei primi. – La scomparsa del Presidente Emerito Francesco Cossiga ha dato inchiostro alle penne e si è scritto tutto o quasi tutto sulla sua vita, i suoi rapporti politici, personali, familiari.
Non sarebbero bastate tutte le pagine scritte e tutti i tele e radiogiornali per raccontare i suoi percorsi politici e tutte le sue esternazioni ma anche tutte le ombre e tutti i misteri che non sono mai stati chiariti e risolti e che lui di tanto in tanto, in “pillole” offriva alla stampa, dicendo e non dicendo.

E’ morto Gino Giugni il “padre” dello Statuto dei lavoratori

E’ morto un socialista, ma non come tutti gli altri. Un “Turatiano” perché riformista, come amava definirsi.
Giugni nel Governo Ciampi fu “un Socialista Ministro” e non “Ministro Socialista”
ROMA – Dopo una lunga malattia, è morto a Roma Gino Giugni, il padre dello Statuto dei lavoratori. Giugni, nato a Genova il 1 agosto 1927, giurista, il suo nome è indissolubilmente legato allo Statuto dei lavoratori, a lui si deve il documento che costituisce l’architrave del giuslavorismo in Italia.

E' morto Gino Giugni il "padre" dello Statuto dei lavoratori

E’ morto un socialista, ma non come tutti gli altri. Un “Turatiano” perché riformista, come amava definirsi.
Giugni nel Governo Ciampi fu “un Socialista Ministro” e non “Ministro Socialista”
ROMA – Dopo una lunga malattia, è morto a Roma Gino Giugni, il padre dello Statuto dei lavoratori. Giugni, nato a Genova il 1 agosto 1927, giurista, il suo nome è indissolubilmente legato allo Statuto dei lavoratori, a lui si deve il documento che costituisce l’architrave del giuslavorismo in Italia.

Ecco il Governo di Cossiga: con Montezemolo, Fini, Bersani

POLITICAdeMENTE propone questa bellissima intervista al Presidente emerito Francesco Cossiga, tratta dal libro-intervista “Novissime picconate” di Claudio Sabelli Fioretti.
Claudio Sabelli Fioretti intervista il Grande Vecchio, che picconando picconando anticipa le verità e risponde alle 10 domande di Repubblica al posto di Berlusconi
“Novissime picconate”, il libro-intervista a Cossiga: 167 pagine picconate, anticipazioni, fantapolitica o realtà?
Da AFFARITALIANI.it
ROMA – Che goduria leggere questo libro-intervista, Novissime picconate, in cui Claudio Sabelli Fioretti intervista per 167 pagine Francesco Cossiga.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente