"Censura" tag

La comunicazione tra Censure, Museruola e regole d’ingaggio

EBOLI – Il caso di Radio Città 105, di Bruno e Fresolone, tra Censure, Museruola e le nuove frontiere della comunicazione.

È il caso di fare chiarezza e aprire un dibattis serio sulla comunicazione che vogliamo. La vicenda di Radio Città 105 dimostra come quei confini che vanno tra l’etica e la morale, la libertà e la sudditanza, il servizio e il dettato, siano stati violati e siano il valore che deve accompagnare chicchessia, specie chi svolge un ruolo pubblico, amministratori, o altro o giornalista che sia.

Eboli, Radio Città 105 e la censura

EBOLI – Il caso di “censura” ai danni di Cosimo Fresolone e Luciano Bruno apre il dibattito sull’informazione.

Il motivo della censura? “Linee guida” non bene identificate  sembra dettate dall’amministrazione. Le opposizioni insorgono: I Comunisti esclusi perché non presenti in Consiglio protestano; MDP-LEU, FI e Eboli 3.0, presentano una interrogazione Consiliare per sapere i motivazioni, l’uso del danaro pubblico e i rapporti Amministrazione-Radio. 

Il TAR di Salerno Condanna il Sindaco di Rofrano Cammarano

ROFRANO (SA) – Riconosciute e censurate dal TAR Salerno le limitazioni inferte alla minoranza consiliare, dal Sindaco di Rofrano Cammarano.
Il TAR ha disposto l’obbligo di garantire il diritto dei Consiglieri di Minoranza alla visione e alla disponibilità degli atti rispetto ai quali il Sindaco aveva risolutamente ed immotivatamente perpetrato un’opera di ostruzionismo.

Melchionda “censura” i funzionari e fa chiarezza sull’Associazione Tufara

EBOLI – La revoca dell’assegnazione dei locali all’Associazione Tufara ha sollevato polemiche e accuse. Il Sindaco Melchionda “censura” i funzionari, sospende il provvedimeno e preannuncia un incontro col Tufara.
Melchionda: “Una cosa è il ruolo politico, l’altro è quello dei funzionari, ma gli stessi dovrebbero attendere agli interessi della collettività e spesso, come in questo caso, non accade”. “cercando di risolvere il caso dell’Associazione Tufara e in via generale anche delle altre associazioni”.

SEL e Rifondazione scendono in piazza: Prove di Unità?

EBOLI – Domenica 14 ottobre 2012, ore 19,30, Piazza della Repubblica, Eboli, comizio di Rifondazione Comunista e Sinistra Ecologia e Libertà.
La Sinistra ebolitana scende in piazza. Si è ritrovata?: “Questa Maggioranza, che per sette anni ha gestito il potere ad Eboli, manifesta tutta la sua inadeguatezza ed inconsistenza”. Prove di unità? Intanto si incomincia a mettere insieme simboli e militanti.

“Giornata contro l’omofobia”: Campione (UDC) sulla censura del manifesto

BATTIPAGLIA – L’Amministrazione di Battipaglia censura il Manifesto contro l’omofobia, voluto dalla Commissione Pari Opportunità.
Campione interviene sulla Censura: “esprimo la mia distanza dalla scelta, della maggioranza della CPO, che non tiene conto delle sensibilità che possono urtarsi per la esplicita esibizione delle proprie scelte sessuali.

La satira sotto processo: Vauro sospeso da “annozero”

Censurato Michele Santoro e “annozero”. Proteste e accuse di Berlusconi e Fini, difese di Grillo e Di Pietro.
Le polemiche che si sono innescate sulla puntata di Annozero di giovedì scorso, dedicata interamente all’Abruzzo e agli eventi sismici, non si sono ancora placate, il primo effetto è stato l’allontanamento del vignettista Vauro.
La trasmissione condotta da Michele Santoro e tutto il suo staff, è accusata dal Centrodestra, Berlusconi e Fini in testa, Cicchitto Gasparri e gli altri dietro, di avere messo in discussione la serietà della Protezione Civile e del Governo, nella vicenda delicata di cui agli eventi sismici dell’Abruzzo.

La satira sotto processo: Vauro sospeso da "annozero"

Censurato Michele Santoro e “annozero”. Proteste e accuse di Berlusconi e Fini, difese di Grillo e Di Pietro.
Le polemiche che si sono innescate sulla puntata di Annozero di giovedì scorso, dedicata interamente all’Abruzzo e agli eventi sismici, non si sono ancora placate, il primo effetto è stato l’allontanamento del vignettista Vauro.
La trasmissione condotta da Michele Santoro e tutto il suo staff, è accusata dal Centrodestra, Berlusconi e Fini in testa, Cicchitto Gasparri e gli altri dietro, di avere messo in discussione la serietà della Protezione Civile e del Governo, nella vicenda delicata di cui agli eventi sismici dell’Abruzzo.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente