"scontro politico" tag

Archiviata la Querela a Petrone, indagato per Concussione Melchionda

EBOLI – Da una querela che cercava “Grazia” si è trovato “giustizia”. Archiviata la querela per diffamazione al Consigliere Petrone la Procura indaga per concussione il Sindaco Melchionda. Lo scontro si sposta in Procura.
Petrone: “Il PD voglia prendere pubblicamente le distanze da simili metodi del Sindaco di Eboli e… impedire che possa rappresentare il partito nelle primarie…. perché è indagato per un reato gravissimo consumato a danno del partito”. E con questo si preannuncia lo scontro in un Partito sempre più lontano dagli elettori.

GIU’ LE MANI DAI GIOVANI E DALLA MOVIDA EBOLITANA

EBOLI – Dietro l’attacco concentrico ai giovani e alla Movida, uno scontro di potere tra maggioranza e alcuni settori dell’opposizione.
Allarmi ingiustificati alla Movida ebolitana mirano a debellare quel poco di economia che gira intorno alle attività notturne. L’anno scorso era il coprifuoco. Ora la città è più sicura e nelle serate vigilano pattuglie di Carabinieri e militari dell’esercito.

IL PUA FONTANELLE: Lotta di potere tra vecchi affari e nuovi appetiti

EBOLI – Con la suddivisione in 5 sub-comparti è stato adottato il PUA Fontanelle. Si realizzeranno 254 nuovi alloggi più strade e servizi su una superficie di 27 ettari. Gli interessati si scontrano.
Si contesta l’istituto della perequazione, l’equa distribuzione dei vantaggi e dei costi. Ai volumi da realizzare non corrispondono i costi delle infrastrutture. In questa storia chi ci guadagna? E’ manovra urbanistica o speculazione? Le incompatibilità sono formali o sostanziali?

La Maggioranza Melchionda si affida a un Manifesto, si rivolge alla Città e attacca Cariello

EBOLI – “Nel manifesto del Nuovo Psi accuse deliranti e diffamatorie ispirate probabilmente da un vecchio arnese” che usa gli stessi temi”.
Quando si punta, anche economicamente, su un risultato elettorale, si perdere la ragione. Da rifondatore del comunismo alla corte di Cirielli e Cosentino, forse il senno lo ha perso per questo.

Salerno politica: Lo Sceriffo, il Poliziotto e la guerra dell’immondizia

SALERNO – Nella guerra dell’immondizia si vedono due “Galli”, uno vestito da Sceriffo, l’altro da Polizziotto, si contendono potere, gare, imprese, professioni, indotti, occupazione, utili di gestione.
Sindaco e Presidente si scontrano e si giocano il futuro. Un futuro, per come si presenta, fatto di arroganza e prepotenza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente