"tolleranza" tag

Umberto C. è mio figlio. Rebecca è mia figlia

EBOLI – Tra omofobia e bullismo: Il caso di Umberto C. che minaccia il suicidio. Tra degrado della famiglia e della società: Due facce della stessa medaglia. E arriva la nota del Dirigente scolastico Giordano.
Umberto è mio figlio. Rebecca è mia figlia, e come un padre ama i figli e li difende anche io li amo e amo tutti gli Umberto e tutte le Rebecca. E l’amore è determinante nelle relazioni sociali. L’amore è rispetto, innanzitutto per se stessi e per gli altri. Umberto C. non è solo e insieme a lui e con l’amore bisogna ristrutturare la famiglia, la Scuola, la Società.

Cariello e la Moschea a S. Cecilia: Integrazione ma nel rispetto delle regole

EBOLI – Moschea di Santa Cecilia. Apertura ma con riserva e fermezza da parte dell’Amministrazione verso tutte le comunità religiose.
Il Sindaco di Eboli Cariello: «Integrazione e rispetto delle regole viaggiano di pari passo, il legame tra queste due condizioni è inscindibile, senza le quali non sarà possibile ottenere alcuna apertura istituzionale e culturale».

Service Lions a Campagna: “Multiculturalismo: riparlare il linguaggio dei rapporti umani”

CAMPAGNA – Campagna, Sabato 2 aprile, al “Confalonieri”, Service: “Multiculturalismo linguistico: riparlare il linguaggio dei rapporti umani”.
Il Lions Club Campagna Silarus, analizza la società contemporanea che si trova ad affrontare la “sfida” del multiculturalismo: risolvere le difficoltà della coesistenza dovute alla presenza di molteplici culture, valori e identità.

Da Forza Nuova: STOP all’ISIS

EBOLI/BATTIPAGLIA – Blitz di Forza Nuova a Battipaglia Eboli e in tutta Italia: “Moschee zone di guerra, il mondo cattolico si risvegli”.
Forza Nuova ha affisso presso: la moschea di Battipaglia; il centro islamico di S.Cecilia; le chiese della Speranza di battipaglia e S Vito al Sele di Eboli; cartelli con scritto “WAR ZONE – Islamic Occupied Area” e “Si Vis pacem para bellum”

Dura condanna del Sindaco Melchionda per l’aggressione al lavoratore immigrato

EBOLI – Il Sindaco Melchionda, condanna l’aggressione e convoca un incontro pubblico coi residenti delle aree periferiche.
Venerdì 13, ore 19,00, presso il Comitato di Quartiere S. Cecilia, assemblea dei residenti con il Sindaco Melchionda, Anselmo Botte della CGIL e i rappresentanti dei quartieri periferici.

Adolescenza & tossicodipendenza: Esperti, alunni e genitori a confronto

OLEVANO SUL TUSCIANO: Sabato 17 dicembre 2011, ore 10.00, sala riunioni Istituto Comprensivo, Olevano sul Tusciano, Convegno: “Adolescenza e Tossicodipendenza”.
“Adolescenza e Tossicodipendenza: l’informazione tra stereotipi e fantasie collettive”, è un Progetto che coinvolge Scuola, Comune e Tribunale dei minori, e ha come obiettivo l’educazione dei giovani alla legalità.

Diamoci una mossa…, é il progetto della UISP, per nuovi stili di vita per bambini e famiglie

EBOLI – Venerdì 6 maggio 2011 dalle ore 10,00. – Educazione alimentare, attività motoria e concetto di Legalità: Sono i progetti avviate nelle Scuole ebolitane da parte del Comitato Territoriale UISP Eboli, Sele, Diano, Cilento.
Le(g)ali al Sud: un progetto per la legalità in ogni scuola. Diamoci una mossa…, nuovi stili di vita per bambini e famiglie.

Battipaglia: Volantinaggio di Forza Nuova sulla omosessualità

BATTIPAGLIA – Domani, 25 febbraio 2011, Volantinaggio di Forza Nuova nel centro della città di Battipaglia sulla questione omosessualità.
FN: “… Chiediamo alle istituzioni un dietrofront, per evitare di infliggere ulteriori umiliazioni a una Città Cristiana come Battipaglia, affinché non prevalga la tracotanza travestita da tolleranza e l’arbitrio inverecondo di culture voluttuose, decadenti, da Basso Impero…”.

Presentato il nuovo stemma della Provincia. La croce di Amalfi sostituisce la Bussola

SALERNO – Cirielli: “In questo nuovo stemma appare più chiaro il senso identitario della nostra comunità, che richiama le radici storiche della cristianità”.
Presentato il nuovo stemma della Provincia di Salerno. La Croce di Amalfi prende il posto della Bussola. La croce è un segno distintivo di cristianità.

Nasce il feeling tra Fini e Bersani sul libro di Rosy Bindi

Fini e Bersani: prove di dialogano su laicità, tolleranza, etica, immigrazione.
Presentato il libro di Rosy Bindi “Quel che è di Cesare”
ROMA – Prove di dialogo presso la Sala Conferenze di piazza Montecitorio

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente