Eboli: Da Settembre nuovi servizi al Piano di Zona S3

Eboli: Da settembre partiranno due nuovi servizi che arricchiranno l’offerta del Piano di Zona.

La programmazione del Piano di Zona Ambito S3, con Eboli comune capofila, offre due nuove opportunità per famiglie, bambini e portatori di disabilità. Si tratta del “Micro Nido Prima Infanzia” e della colonia marina e montana.

Di Benedetto-Lenza-Cariello-

Di Benedetto-Lenza-Cariello-

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – La programmazione del Piano di Zona Ambito S3, con Eboli comune capofila, offre due nuove opportunità per famiglie, bambini e portatori di disabilità. Si tratta del “Micro Nido Prima Infanzia” e della colonia marina e montana.

«Mettiamo in campo altri due importanti servizi per  l’area dell’infanzia e della disabilità – sottolinea il sindaco della città di  Eboli, Massimo Cariello,le quali andranno ad alleviare il disagio di tante famiglie in difficoltà e che confermano ancora una volta la nostra attenzione verso le fasce deboli, con un’azione ancora una volta inclusiva, che guarda a tutti».

Il “Micro Nido Prima Infanzia” è un servizio della durata di 11 mesi, dal lunedì al venerdì, per 7 ore giornaliere e il sabato per 4 ore antimeridiane, presso la Scuola dell’Infanzia Longobardi nel Rione Pescara. Il servizio punta a creare luoghi di socializzazione per favorire le potenzialità cognitive, affettive e sociali dei bambini, attraverso l’acquisizione dell’autonomia nel gioco e nelle attività espressive e di prima alfabetizzazione e sarà completo di servizio mensa e riposo pomeridiano.

L’iniziativa prevede 10 posti per bambini dai 13 ai 18 mesi e 10 posti per bambini dai 19 ai 36 mesi. Le domande di iscrizione, fino al raggiungimento del numero dei posti disponibili, devono essere compilate sul modello disponibile sul sito del Comune di Eboli e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) presso il Comune. Il secondo servizio attivato, la  colonia marina e montana per persone con disabilità, è previsto dal 9 al 13 settembre, nell’ambito dei servizi per l’integrazione sociale, e consentirà la partecipazione a 25 persone con disabilità, residenti nei comuni dell’Ambito S3, con domanda di ammissione che è disponibile presso i Servizi Sociali dei Comuni associati all’Ambito S3, Eboli  Comune Capofila, e scaricabile dal sito del Piano di Zona.

«Da tempo il Piano di Zona – puntualizza l’assessore alle politiche sociali,  Lazzaro Lenza è sotto attacco da parte di una modesta parte politica in cerca di visibilità, ma restiamo concentrati solo sulle cose da fare per la nostra comunità, consapevoli che il lavoro quotidiano alla fine ripaghi sempre».

Eboli, 13 agosto 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2017 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente