Visita al Tribunale: Progetto al Liceo Classico di “Cittadinanzattiva”

Gli studenti liceali nelle aule del Tribunale e negli Studi Legali, per il progetto dell’alternanza scuola-lavoro.

Il Liceo Classico E. Perito di Eboli, per l’anno scolastico 2017/18, ha attuato il progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Cittadinanzattiva”, elaborato dalla prof.ssa Conforti in adesione ad una importante iniziativa del Consiglio Nazionale Forense di concerto con il MIUR.

IMG_20180609_230344

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il Liceo Classico di Eboli in visita negli uffici del Giudice di Pace “L’idea è nata dal protocollo del Consiglio Nazionale Forense – racconta la prof.ssa Maria Rosaria Confortistipulato con il MIUR nel 2016, per la diffusione dei valori e della cultura della difesa dei diritti, e per contribuire attivamente alla formazione dei giovani in tema di educazione alla cittadinanza, alla legalità e al rispetto delle differenze, che sgorghi dal vissuto, anche emotivo, degli studenti”.

Tortolani-studenti Liceo-Cuozzo

Tortolani-studenti Liceo-Cuozzo

Il programma teorico-pratico – elaborato dalla Commissione CNF per i rapporti con la Corte Costituzionale, cui è ispirato quello del Liceo Classico di Eboli – è suddiviso in 6 moduli, strutturati per presentare agli studenti i fondamenti di una cittadinanza attiva, nonché i principi, i valori e gli strumenti offerti dal diritto per una partecipazione consapevole alla vita sociale. Nel contempo il progetto costituisce occasione di orientamento per le future scelte professionali, sia per la professione forense sia per le figure lavorative esecutive che operano nell’ambito degli uffici, pubblici e privati, collegati al settore dell’amministrazione della giustizia. In generale il lavoro proposto mira a sviluppare l’attitudine a individuare e trattare i problemi della vita privata e lavorativa secondo criteri che consentano di collegare diversi saperi, analizzare cause e conseguenze dei comportamenti propri ed altrui, interpretare ed esporre circostanze e fatti in modo pertinente ed efficace.

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-Salimbene-Cuozzo

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-Salimbene-Cuozzo

In sintesi gli obbiettivi del progetto:

  • Competenze verticali: costituzione italiana, fonti del diritto, cittadinanza;
  • Competenze trasversali: il contratto come strumento della vita quotidiana, sharing-economy, proprietà intellettuale, il processo;
  • Competenze chiave di cittadinanza: lezioni frontali e con ampio spazio a modalità coerenti con l’approccio del learning-by-doing per consentire agli studenti di conoscere il lavoro che si svolge in uno studio legale, assistere a udienze pubbliche in un tribunale, partecipare ad attività di ufficio e servizio al pubblico nella segreteria di un consiglio dell’Ordine.

Nell’ambito dell’ultimo modulo gli studenti, in gruppi di cinque, sono stati affidati ad avvocati con compiti di tutor, con studio nei comuni di residenza degli studenti stessi. Ad Eboli l’Avv. Enrico Tortolani, a Battipaglia l’Avv. Vito Carabotta, ad Altavilla L’avv. Michele Ingenito, e molti altri.

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-Tortolani-Cuozzo

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-Tortolani-Cuozzo

Nella mattinata di giovedì 7 un gruppo di liceali, con il tutor Enrico Tortolani, ha visitato gli uffici del Giudice di Pace di Eboli, per un contatto diretto con una importante realtà istituzionale del nostro territorio. I giovani sono stati accolti dal dirigente Francesco Cuozzo e da tutto il personale di cancelleria, civile e penale, con grande disponibilità, e guidati nell’approccio al funzionamento della macchina giudiziaria. Molto interessante l’osservazione dell’udienza civile condotta dalla dott.ssa Maria De Vecchi, anche lei disponibile e propositiva, che ha consentito agli studenti di capire alcuni meccanismi della comparizione avanti al Giudice.

Per lunedì 11 c.m., è prevista la visita al Consiglio dell’ordine degli Avvocati e la partecipazione alla cerimonia del giuramento solenne dei nuovi avvocati del Foro salernitano.

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-giudice di pace

Progetto Alternanza Scuola lavoro-studenti Liceo-giudice di pace

Eboli, 10 giugno 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Certo che notare come in tre anni siano stati fatti ritornare ad Eboli ed inseriti nell’organico dell’attuale Amministrazione una serie non piccola di parenti di Consiglieri,candidati amici,amici degli amici è sempre un grande stimolo per i sig. nessuno che da una vita lavorano fuori e neanche il Padreterno li fa ritornare qui!!
    Ah dimenticavo: ai “rientrati con mobilità” vanno aggiunti i vincitori di borse di studio.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente