"Francesco Cuozzo" tag

RSA-RSU al Commissario “Patrigno”: Si attivino i concorsi al Comune

EBOLI – Le RSA-RSU del Comune di Eboli al Commissario prefettizio e Segretario Generale: Si attivino subito i concorsi. 

I sindacati aziendali chiedono a De Jesu un confronto per discutere della carenza di personale e per l’attivazione delle procedure concorsuali e di adeguamento  del modello organizzativo. Lo accusano di continuità con le altre gestioni amlinistrative e di non essere ststo un “buon padre di famiglia”. 

Giudice di Pace Eboli: La gestione passi allo Stato

EBOLI – Organizzazione territoriale della Giustizia. Per Conte (LeU) il Giudice di Pace di Eboli sia a gestione statale. 

On. Federico Conte: Per gli uffici di Ostia e Barra, in ragione della loro importanza, è stata decisa una gestione amministrativa completamente ministeriale. Lo stesso va fatto per Eboli e, se sarà necessario, presenterò proposte normative in tal senso”.

I Sindacati bocciano Sgroia ff: Revochi le nomine dirigenziali

SALERNO – Anche i Sindacati bocciano il Sindaco ff di Eboli Sgroia e lo invitano a revocare le nomine dei Dirigenti. 

Zito, Della Rocca, Fine e Cuozzo (CGIL-FP, CISL-FP, UIL-FPL, CSA scrivono al Prefetto al Sindaco ff, al Segretario comunale accusano: “Assunzione atto unilaterale di riorganizzazione del personale – nomine P.O. – violazione delle relazioni sindacali. Richiesta Revoca Atti e convocazione del Confronto”. In un solo mese Sgroia si è messo tutti contro

Consiglio comunale deserto. Sgroia? Colpito e affondato

EBOLI – Dopo le nomine dei funzionari, le dimissioni di Vecchio, è saltato il consiglio comunale e si è affondato Sgroia. 

E nei 10 presenti e 13 assenti c’è tutto il passato e il presente del dopo Cariello, ed emerge il probabile futuro e i nuovi assetti. Si registra la distanza con i Dem Infante e Rizzo, e la vicinanza a Sgroia del M5S e di Di Benedetto. Ci sono gli attendisti e c’è Vecchio, determinato a candidarsi a Sindaco di una coalizione Civica. Intanto è stata revocata la nomina al Giudice di pace di Bruno. Assumerà l’incarico ad interim Cuozzo. 

Impegno per la Giustizia: Si revochi la sostituzione al Giudice di Pace di Eboli

EBOLI – Ufficio del Giudice di Pace: Associazione Forense Impegno per la Giustizia contraria al trasferimento del responsabile. 

Presidente e Vice presidente Gianmaria Chiappa e Francesco La Rocca chiedono la revoca del provvedimento: “L’Associazione forense Impegno per la Giustizia chiede pertanto l’immediata revoca del provvedimento di trasferimento del dott. Cuozzo assumendo altresì l’impegno ad attivarsi presso i competenti Organi affinché lo stesso sia riconfermato nelle attuali funzioni”. 

Sgroia nomina i Dirigenti. Vecchio si dimette. Cardiello osserva. Il Commissario è alle porte

EBOLI – Valzer di nomine dirigenziali mentre a giorni arriva il Commissario. Vecchio si dimette. Bufera sul ff Sgroia. Cardiello osserva. 

Coro di reazioni negative, dall’ex Consigliere Cardiello al Presidente dell’Associazione Forense Mario Conte per la sostituzione di Cuozzo al Giudice di Pace, dal capogruppo Art1-La Città del Sele Antonio Conte che invitava Sgroia a desistere di nominare i Dirigenti all’Assessore dimissionario Vecchio che accusa: «Gravissima la decisione monocratica del così detto “facente funzioni”, di assumere, in questo breve periodo di reggenza, decisioni colleggiali». Del Vecchio (PCI): “Meno male che tra poco subentrerà il Commissario prefettizio”.

Giudice di Pace di Eboli: Tra modello e isola felice

EBOLI – Giudice di Pace: Si ricomincia da Eboli? Oasi felice o un modello da seguire? Secondo i risultati è sicuramente da seguire. 

Il metodo impresso dal Cancelliere Cuozzo ha prodotto numeri ragguardevoli: 600 processi penali, 4000 cause civili, 200 sentenze penali pubblicate ogni anno, oltre 2000 provvedimenti civili, con soli tre Giudici, 2 cancellieri e 5 assistenti.

Eboli 3.0 e l’emergenza sanitaria: Subito un tavolo di concertazione

EBOLI – Un tavolo di concertazione a Eboli per contenere l’emergenza sanitaria a causa del virus Covid-19. 

A chiederlo al Sindaco e alle forze politiche è l’associazione Eboli 3.0 con Consalvo, Tortolani, Villecco e De Francesco per: “per mettendosi a disposizione della collettività per raccogliere suggerimenti e segnalare criticità, nell’ottica di una proficua collaborazione con le istituzioni locali”.

Visita al Tribunale: Progetto al Liceo Classico di “Cittadinanzattiva”

EBOLI – Gli studenti liceali nelle aule del Tribunale e negli Studi Legali, per il progetto dell’alternanza scuola-lavoro.
Il Liceo Classico E. Perito di Eboli, per l’anno scolastico 2017/18, ha attuato il progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Cittadinanzattiva”, elaborato dalla prof.ssa Conforti in adesione ad una importante iniziativa del Consiglio Nazionale Forense di concerto con il MIUR.

Nasce a Eboli l’Associazione Forense “Impegno per la Giustizia”

EBOLI – Eboli: Con 80 aderenti e grandi prospettive, presentata nei nuovi locali del Giudice di Pace, l’Associazione Forense ”Impegno per la Giustizia”
Ecco l’organigramma: Presidente Chiappa; Vice Turi; Tesoriere La Corte; Segretario Merola; Marciano, Antonucci, V. e G. La Manna nel Direttivo; Melchionda, Di Spirito, Piegari, Probi Viri. Il Presidente Chiappa: ”Ringrazio l’Amministrazione per il coraggio nel voler mantenere il GdP, Presidio di Legalità, e i funzionari di Cancelleria che garantiscono il servizio”

Giudice di Pace di Eboli: Subito l’Informatizzazione degli Uffici

EBOLI – Ufficializzata la proroga di sei mesi per l’Ufficio del Giudice di Pace di Eboli per l’Amministrazione: “Subito l’informatizzazione degli uffici”.
Il Sindaco Cariello: «L’Amministrazione comunale aveva già programmato l’adeguamento necessario, sia per i locali, sia per il personale e l’informatizzazione». «Di Benedetto: predisporremo il completamento delle procedure, Con la presa in carico definitiva dell’Ufficio e con l’eventuale trasferimento presso i locali del tribunale di Eboli»

Il Giudice di Pace resta a Eboli: Firmata la revoca della sospensione

EBOLI – Revocata dal Ministero della Giustizia l’atto di soppressione dell’Ufficio del Giudice di Pace di Eboli.
La notizia ufficiale è di oggi pomeriggio al termine dell’incontro a Roma con il Sottosegretario Ferri con la delegazione ebolitana composta da Gaudieri, Presutto, Sgritta, Majoli e capeggiata dal Sindaco di Eboli. Cariello: «Un risultato importantissimo non solo per Eboli, ma per l’intero territorio».

Il Nuovo Psi di Cariello: Il Giudice di Pace, baluardo di Giustizia

EBOLI -Il Giudice di Pace di Eboli, per il Nuovo PSI del leader e candidato Sindaco di Eboli Massimo Cariello, è un baluardo del Ministero della Giustizia sul nostro territorio.
La Commissaria di Eboli Filippi ha invitato i comuni interessati a collaborare in termini di personale. Intanto i Commissari di Battipaglia hanno disposto un avviso pubblico rivolto al personale interno, con scadenza il 19 gennaio prossimo.

Intervista a Sgroia: Melchionda, sfiduciato dai consiglieri PD. E’ finita un’esperienza

EBOLI – Melchionda non è stato sfiduciato dalla Destra ma da 9 Consiglieri del PD. E’ finita un’esperienza.
La rottura è politica e viene da lontano, e non è su presupposti interessi, sul PUC, PUA o Housing sociale, ma sulla visione dello sviluppo futuro della Città. Melchionda è stato sempre elemento di divisione. Non si può fare affidamento sempre sul senso di responsabilità degli altri.

Sfiduciato Melchionda; Il PD è muto; Arriva il Commissario …e le vendette

EBOLI – Melchionda festeggia. Va via. Il PD è muto. E’con lui? Il quadro politico si semplifica: da una parte la destra, dall’altra il centrosinistra. Partono le vendette e arriva il Commissario.
Melchionda: “L’Amministrazione ha strafatto. Stavamo esagerando. Abbiamo attratto milioni di finanziamenti mentre 17 consiglieri si rifugiavano a Pellezzano a firmare le dimissioni facendo recuperare visibilità alla destra”. Intanto partono le epurazioni: Il padre di Mazzini allontanato dalla Commissione elettorale.

Rinnovo RSU Aziendali al Comune di Eboli: La UIL FP si conferma il primo sindacato

EBOLI – Rinnovo delle RSU aziendali al Comune: 169 dipendenti del Comune di Eboli hanno eletto i 9 Rappresentanti Sindacali Aziendali.
La UIL FP elegge 5 rappresentanti, perde in consensi ma è sempre la prima: La CGIL FP incrementa i consensi e conferma i suoi 3 eletti, anche la CISL conferma voti e rappresentanza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente