FN e Roberto Fiore a Salerno sull’immigrazione: “Reagire all’Invasione”

Si è tenuta a Salerno tra le contestazioni fortunatamente rientrate, la conferenza del Segretario Nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore.

L’iniziativa organizzata dalla federazione salernitana di Forza Nuova hanno partecipato oltre all’on Fiore i dirigenti regionali Ciliberti e Manno per: “Reagire all’invasione, Ordine contro il Caos”.

salerno-forza-nuova-roberto-fiore-3

salerno-forza-nuova-roberto-fiore-3

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Sabato scorso, sia pure nella contestazione e sotto gli occhi vigili delle Forze dell’Ordine, si è tenuta a Salerno, senza particolari problemi, presso la sala del Bar Boutique dei Sapori in Piazza Valitutti, una conferenza organizzata dalla federazione salernitana di Forza Nuova che ha visto tra gli altri anche la partecipazione del Segretario Nazionale del movimento politico Forza Nuova, On. Roberto Fiore., e dei dirigenti regionali avv. Michele Antonio Giliberti e Ivano Manno.

salerno-Forza Nuova-Convegno

salerno-Forza Nuova-Convegno

Tema cruciale della conferenza dal titolo: “Reagire all’invasione, Ordine contro il Caos”; legato alla problematica relativa a quella che Forza nuova ritiene sia una massiccia ondata migratoria che interessa l’Italia e specie il Salernitano e la Piana del Sele, in particolare, con riferimento alla questione dell’accoglienza e al “business umanitario”, laddove si assiste alla proliferazione nei vari comuni salernitani di numerosi centri di accoglienza, ragione per la quale Forza Nuova ritiene vi siano gravi ricadute  sulla quiete pubblica e sulla sicurezza delle varie comunità territoriali.

Problematica, quella dell’accoglienza, che per FN, s’inserisce in un quadro già avvilente che vede Salerno e provincia “boccheggiare” tra un comparto sanitario depauperato, l’agricoltura in ginocchio, una disoccupazione endemica figlia di una crisi senza fine, con migliaia di giovani barcamenarsi nelle ambasce del neocaporalato o dell’emigrazione forzata.

salerno-Forza Nuova-Convegno-1

salerno-Forza Nuova-Convegno-1

Forza Nuova ha illustrato e ha proposto nel corso della Conferenza, le soluzioni dei problemi collocandosi come reale alternativa rispetto ad un sistema politico che ritiene sia inadeguato, corrotto e sempre più aduso alle logiche  dei poteri forti antinazionali.

Tra gli altri emerge in Forza Nuova, nei suoi dirigenti e nei suoi militanti l’ipotesi di una “sostituzione etnica”, a fronte di un evidente crollo demografico in atto, assume, per Forza Nuova sempre più vigore fino a tramutarsi in realtà. Allo stesso tempo, fanno rilevare i Forzanuovisti, in molte nazioni europee (orientali segnatamente) si assiste, invece, ad un’inversione di tendenza, con i vari governi impegnati, sotto l’effetto di  una forte spinta patriottica e popolare, a salvaguardare le proprie frontiere, e,  soprattutto, ad avviare una poderosa  politica di rilancio demografico con legislazioni serie a tutela della famiglia e della natalità.

salernofn2

salernofn2

L’ambizione, per Forza Nuova è quella di far sopraggiungere, quella che loro chiamano: ventata identitaria e tradizionale anche in Italia;  per ricondurre la nazione nel solco del suo retaggio e della sua cultura tradizionale, uscendo, quindi, sempre per FN, dalle ambasce di una crisi che governi irresponsabili e troppo compiacenti verso la massoneria e le potenze della finanza mondiale ci stanno  trascinando da qualche decennio.

La conferenza di Fiore e di Forza Nuova comunque si è tenuta sebbene all’esterno del locale un gruppo di contestatori scandiva slogan contro i militanti forzanovisti e sebbene vi fosse tensione, la manifestazione si è conclusa fortunatamente senza nessun particolare problema.

Salerno, 24 ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente